EDUCATORE DI LUDOTECA, LABORATORI SOCIO-EDUCATIVI E SERVIZI RICREATIVI PER L'INFANZIA

StrutturaDIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE, FILOSOFICHE E DELLA FORMAZIONE
Anno Accademico2013/2014
Tipo di CorsoCORSO DI LAUREA
NormativaD.M. 270/2004
Anni3
Crediti180
ClasseL-19 - SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE

Il Corso di Laurea in Educatori di ludoteca, laboratori socio-educativi e servizi ricreativi per l’infanzia (attivato nell’a.a. 2011/12) è nato dall’esigenza crescente nella nostra regione, di soddisfare una domanda di servizi che viene dalla società civile cui le istituzioni trovano difficoltà di risposta anche per mancanza di quadri adeguati capaci di operare professionalmente in ambito socioeducativo presso ludoteche, palestre e luoghi di ricreazione, prevenzione, correzione e/o ausilio (per ulteriori dettagli si consulti il pdf allegato).

Al corso di laurea in “Educatore di ludoteca, laboratori socio-educativi e servizi ricreativi per l'infanzia” possono iscriversi studenti in possesso di un qualsiasi titolo di studio di scuola secondaria di secondo grado, e che abbiano una preparazione di base tradotta in conoscenze culturali e linguistiche derivanti da attività formative previste dai programmi ministeriali per la scuola secondaria superiore. Il regolamento didattico del Corso di Laurea stabilirà le modalità di verifica delle conoscenze culturali e linguistiche, indicando le attività formative previste nel caso in cui non risulti positiva la verifica.

La prova finale consiste nella discussione, con apposita commissione , di una relazione inerentere una precipua, personale, esperienza di approfondimento e di ricerca maturata durante il corso di studi o durante le attività di tirocinio. La valutazione conclusiva terrà conto dell'intera carriera dello studente all'interno del corso di studio e dei tempi di conseguimento del titolo come specificamente disciplinata nel Regolamento didattico del corso di studio unitamente alle modalità di svolgimento della prova.

Educatore di ludoteca

Funzione nel contesto lavorativo

L’educatore di ludoteca opera in regime di autonomia e/o di dipendenza, in contesti comunitari e/o dell'associazionismo ricreativo e di animazione sociale, in funzione di educatore e organizzatore di attività motorie e psicomotorie specifiche, anche di tipo professionistico, sia ludiche che sportive.

Competenze associate alla Funzione

Il laureato in Educatore di ludoteca dovrà essere in grado di:

- progettare

- coordinare

- gestire

- valutare processi formativi,

in contesti libero/professionali di attività motorie individuali o di gruppo, a carattere compensativo, adattativo, educativo,ludico-ricreativo, sportivo, finalizzate al mantenimento o al recupero del benessere psico-fisico mediante la promozione di stili di vita coerenti.

Sbocchi Professionali

Ludoteche

Piani sociali di zona

Strutture educative pubbliche e private

Area Generica

Conoscenza e Comprensione

I laureati in "Educatore di ludoteca, laboratori socio-educativi e servizi ricreativi per l'infanzia" devono dimostrare conoscenze e capacità di comprensione in un campo di studi di livello post secondario che prevede l'uso di libri di testo avanzati e la conoscenza di temi specifici delle scienze della formazione e dell'educazione capaci di favorire la comprensione di ambiti di carattere ludico-ricreativo. Alla fine del percorso curricolare devono aver conseguito i seguenti "learning outcomes", secondo i descrittori internazionali:

- Conoscenze teoriche di base e competenze operative nelle scienze della formazione e dell'educazione, integrate da ambiti differenziati di conoscenze e competenze in ambiti disciplinari biomedici e didattico-motori.

- Conoscenze generali a carattere epistemologico e didattico-metodologico sulle problematiche educative e formative nelle loro diverse dimensioni, compresa quella di genere e relative alle diverse fasce di età.

- Competenze specifiche, tecniche e metodologiche indispensabili ad attività di lavoro e di ricerca nelle istituzioni e nei servizi socio-educativi.

* La Facoltà procede a verifiche periodiche, distinte per i singoli campi d'attività, dello stato di approfondimento, da parte degli studenti, del livello di conoscenza, delle metodologie di analisi e delle modalità di giudizio in relazione sia alle problematiche strettamente pedagogiche che alle questioni più specificamente connesse agli statuti disciplinari. Tali verifiche coinvolgeranno, per le parti di interesse comune, i partner e si svolgeranno attraverso test, prove pratiche di laboratorio, verifiche di relazioni individuali sulle attività di tirocinio, colloqui in itinere intesi anche ad accertare carenze o limiti da colmare con opportuni interventi formativi.

Capacità di applicare Conoscenza e Comprensione

I laureati in "Educatore di ludoteca, laboratori socio-educativi e servizi ricreativi per l'infanzia" devono aver acquisito:

- capacità di comprensione delle problematiche formative nei contesti extrascolastici;

- capacità di analisi delle problematiche e dei bisogni dei servizi socio-educativi e ricreativi;

- competenze generali in ambito formativo ed educativo;

- competenze specifiche nel campo ludico-ricreativo da applicare nei contesti socio-educativi.

- competenze specifiche indispensabili ad elaborare, realizzare, gestire e valutare progetti ludico-ricreativi relativi alle fasce d'età e ai settori di attività cui il corso di laurea è predisposto.

Durante il percorso formativo, i laureandi potranno iniziare ad applicare le conoscenze attraverso lo svolgimento delle attività di tirocinio (obbligatorio) che consentiranno loro di sperimentare, secondo specifiche modalità, le problematiche concrete del processo formativo anche presso associazioni e soggetti professionali del settore ludico-ricreativo, enti di formazione, aziende e strutture pubbliche e private del settore.

Per rispondere alle finalità precedentemente indicate la Facoltà predispone, eventualmente anche con il concorso dei partner interessati, modalità d'accertamento in itinere differenziate per le singole attività (test, prove pratiche, colloqui) tese a verificare il grado di avanzamento nel percorso di formazione e a introdurre gli opportuni interventi correttivi e/o integrativi.

Organizzatori di eventi e di strutture sportive3.4.2.5.1
Tecnici del reinserimento e dell'integrazione sociale3.4.5.2.0
Paola AIELLO
Daniela CALABRO'
Laura CLARIZIA
Mauro COZZOLINO
Chiara D'ALESSIO
Giuseppe D'ANGELO
Francesca D'ELIA
Giuseppe DE SIMONE
Giovanna TRUDA
Maria ANNARUMMA
Chiara D'ALESSIO
Paola AIELLO
MARIKA POLICETTA
MARIA ANGELA D'ALOIA
GIOVANNI APREA