Modalità di accesso - Immatricolazioni

Test d'Accesso

Responsabile del test di accesso: prof.ssa Miriam Voghera

Per l’iscrizione al Corso di laurea in Lingue e culture straniere è richiesto il diploma quinquennale di scuola secondaria superiore o altro titolo di studio, conseguito anche all’estero e riconosciuto idoneo.

Il Corso ha un numero di accessi programmato . La relativa prova di concorso per l’ammissione verifica anche il possesso delle conoscenze di base necessarie per frequentare con successo il Corso di laurea. Le modalità e tempi di iscrizione al concorso sono indicati nel relativo Bando di concorso.

Test Anni Precedenti

Percorso Linguistico Sperimentale "Accelerato"

Nell’ambito di un programma di collaborazione con le scuole secondarie, in particolare con i Licei linguistici del territorio, è previsto un percorso formativo ‘accelerato’ riservato a studenti che abbiano maturato conoscenze e competenze di lingua straniera più avanzate di quelle previste come livello iniziale dai corsi di lingua straniera del Corso di laurea in Lingue e culture straniere.

Gli studenti che ritengano di trovarsi in tali condizioni, dopo aver superato il test di accesso, devono prenotarsi ad un appello loro riservato e di norma fissato nell’ultima settimana di settembre (le date saranno pubblicizzate sul sito web di Dipartimento), potranno sostenere la prova d’esame finale dei corsi di Lingua straniera I.

I programmi dei corsi di Lingua straniera I sono disponibili nel web di Dipartimento. La prova d’esame è così composta:

  • prova scritta
  • prova orale

Per conoscere il programma dettagliato degli esami di Lingua Straniera 1 e potersi così preparare per sostenere l'esame, occore consultare i programmi dei corsi.

Nel caso in cui tale prova venga superata, lo studente maturerà i relativi 9 CFU, che gli verranno riconosciuti dopo l’immatricolazione, e potrà accedere già al corrispondente corso di Lingua straniera II, sostenendo il relativo esame (i crediti corrispondenti saranno riconosciuti all’atto dell’iscrizione al II anno di corso).

Coloro che sono in possesso di certificazioni linguistiche internazionali utili per l’esonero dell’esame di Lingua straniera I, all’atto della prenotazione, dovranno consegnare copia della documentazione delle certificazioni.

Corso di Recupero

Responsabile: prof.ssa Miriam Voghera

Entra nel Corso di recupero on-line

Il Corso di recupero di Educazione linguistica è obbligatorio per gli studenti che nelle Prove di ammissione al Corso di laurea sono stati inseriti nella fascia B della graduatoria, e che quindi si sono iscritti ai Corso di laurea in Lingue e culture straniere con debiti.

Solo lo svolgimento del corso e il superamento dell’esame finale permettono di estinguere il debito e di sostenere gli esami dei Corsi di laurea. Pertanto gli studenti iscritti con debiti non potranno sostenere esami fino a quando non avranno recuperato il debito.


Obiettivi formativi

Il corso ha l’obiettivo di recuperare alcune carenze linguistico-grammaticali necessarie per affrontare i Corsi di laurea.

Il corso si concentra, infatti, primariamente su due temi fortemente legati tra loro:

  1. comprensione di testi di generi diversi e riflessione sulla loro diversa organizzazione
  2. riflessione su aspetti grammaticali dei testi presentati.

Articolazione del corso

Il corso si articola in dieci unità didattiche che vanno svolte nella loro interezza e che, come spiegato più avanti, presentano degli esercizi di verifica che danno accesso all’esame finale.

Modalità di svolgimento dell’esame finale

L’esame finale si svolge in due fasi. Una prima fase online che consiste nello svolgere dei test per ogni unità didattica di cui si compone il corso. Una seconda fase prevede l’esame in aula all’Università. Potrà accedere a questa seconda fase solo chi avrà superato i test online di ciascuna unità didattica. Solo chi avrà superato sia i test online sia l’esame in aula avrà recuperato i debiti

Come svolgere le unità didattiche

Tutte le unità didattiche prevedono la stessa sequenza di attività e di esercizi divisa in tre sezioni:

  1. Testo
  2. Grammatica
  3. Verifica

1. Sezione Testo

Ogni unità didattica presenta un testo preceduto da una breve introduzione. Gli studenti devono leggere l’introduzione in cui si trova anche il rimando al capitolo appropriato del libro G. Basile, A.R. Guerriero, S. Lubello, Competenze linguistiche per l’accesso all’Università, Roma, Carocci 2006. Gli studenti devono leggere attentamente il brano proposto e poi svolgere gli esercizi di comprensione che si trovano in fondo al testo. Questi esercizi hanno lo scopo di far esercitare gli studenti: nel caso non vengano svolti correttamente, possono essere svolti nuovamente dopo aver riletto attentamente il testo e studiato i capitoli consigliati.

2. Sezione Grammatica

Viene riproposto lo stesso brano della Sezione Testo, in cui si trovano delle parole colorate. Le parole colorate possono essere cliccate per aprire delle finestre in cui si trovano dei commenti grammaticali e il rimando ai paragrafi della grammatica che possono essere utilizzati in caso gli studenti abbiano bisogno di rinfrescare le loro conoscenze. Tutte le parole di uno stesso colore rimandano allo stesso commento grammaticale. Dopo aver letto i commenti, gli studenti dovranno svolgere gli esercizi grammaticali che hanno lo scopo di farli esercitare: nel caso non vengano svolti correttamente, possono essere svolti nuovamente dopo aver studiato attentamente le parti grammaticali consigliate.

3. Sezione Verifica

In questa sezione si verifica che gli studenti abbiano appreso le nozioni trattate in ciascuna unità didattica. Vi si trovano dunque esercizi di comprensione testuale e di grammatica.

ATTENZIONE: questi esercizi potranno essere svolti solo una sola volta. Devono quindi essere svolti dagli studenti solo quando siano state acquisite tutte le nozioni necessarie. Se gli studenti non faranno bene almeno 6 esercizi di ogni unità didattica, non potranno sostenere l’esame finale e recuperare i loro debiti.