Orientamento e Tutorato in Itinere

.

Referente d’Area: Domenica Falardo

Il servizio di Orientamento in itinere relativo al CdS in Lingue e Letterature Moderne – progettato, organizzato e monitorato nel quadro delle azioni di miglioramento della didattica di Ateneo previste dal sistema di Assicurazione della Qualità – è finalizzato a guidare e sostenere gli studenti nelle varie fasi del percorso accademico e nel raggiungimento degli obiettivi di studio, nonché a limitare rischi di insuccesso, ritardo nel compimento dell’itinerario formativo e dispersione.

Tale servizio, che si inserisce in quello più ampio gestito a livello di Ateneo dal CAOT (Centro di Ateneo per l’Orientamento e il Tutorato), curato da una commissione costituita dalle docenti Domenica Falardo (referente), Sabrina Galano, Viktoria Lazareva, Marina Lops, Silvia Palermo e Laura Paolino, si articola in una serie di iniziative volte a

  1. facilitare il reperimento da parte degli studenti di informazioni relative alla gestione dei rapporti con le istituzioni;
  2. favorire l’interazione tra studenti e corpo docente;
  3. agevolare la rimozione di eventuali ostacoli ad una proficua frequenza dei corsi e ad una consapevole partecipazione alle attività formative;
  4. favorire l’acquisizione di un metodo di studio efficace;
  5. predisporre attività di supporto nello studio finalizzate al miglioramento della qualità dell’apprendimento e alla risoluzione di eventuali problemi rilevati nel corso del processo formativo;
  6. stimolare gli studenti a partecipare attivamente alle iniziative di Ateneo;
  7. segnalare agli studenti opportunità per arricchire il loro curriculum predisponendoli a scelte consapevoli e costruttive nei diversi momenti della loro esperienza di studio, anche in vista delle successive opzioni nel campo professionale;
  8. sensibilizzare gli studenti sull’importante ruolo che ha un soggiorno all’estero (programma Erasmus) nel percorso di studi;
  9. supportare gli studenti nella scelta dell’area disciplinare in cui svolgere l’elaborato finale perché mettano meglio a frutto competenze acquisite, attitudini e interessi.

Il servizio di Orientamento in itinere, adeguatamente pubblicizzato attraverso la pagina web ad esso dedicata, prevede infatti

  1. l’istituzione di uno sportello permanente per il supporto informativo/formativo (si veda l’Avviso n. 1 di seguito pubblicato) che offre agli studenti la possibilità di effettuare colloqui con le docenti che compongono la citata commissione;
  2. l’assistenza, secondo un articolato calendario pubblicato nel sito web del Consiglio didattico, all’elaborazione, alla revisione e alla rettifica dei piani di studio da parte dei membri della commissione a tanto preposta;
  3. la predisposizione, grazie a una mirata analisi dei bisogni effettuata da una commissione a tanto preposta, di varie forme di assistenza e tutorato a vantaggio degli studenti con disabilità.

Avviso n. 1

Si comunica che i docenti membri della commissione “Orientamento in itinere” (prof.sse Domenica Falardo, Sabrina Galano, Viktoria Lazareva, Marina Lops, Silvia Palermo, Laura Paolino), nei rispettivi orari di ricevimento, potranno incontrare gli studenti per fornire loro informazioni e indicazioni utili a guidarli e sostenerli nel percorso formativo e nell’organizzazione dello studio.