DIRITTO DEL LAVORO

Consulenza e Management Aziendale DIRITTO DEL LAVORO

0222100057
DIPARTIMENTO DI SCIENZE AZIENDALI - MANAGEMENT & INNOVATION SYSTEMS
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
CONSULENZA E MANAGEMENT AZIENDALE
2016/2017

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2014
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
630LEZIONE
Obiettivi
CONOSCENZA DELLA NORMATIVA SPECIFICA DI REGOLAMENTAZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO SUBORDINATO E DEI RAPPORTI SPECIALI NELLA LORO STRUTTURA ATTUALE E NELLA LORO EVOLUZIONE STORICA. CONOSCENZA DEL DIRITTO PRIVATO ED, IN PARTICOLARE, DELLE REGOLE CHE DISCIPLINANO FORMAZIONE, EFFETTI, INTERPRETAZIONE DEL CONTRATTO. ADEGUATA CULTURA GENERALE.
CAPACITÀ DI ANALIZZARE CON CONSAPEVOLEZZA I DATI NORMATIVI; CAPACITÀ DI RACCORDARE PROBLEMATICHE CONNESSE, DI ELABORARE STRUMENTI ARGOMENTATIVI PER INDIVIDUARE INTERPRETAZIONI CONFORMI ALLE DISPOSIZIONI COSTITUZIONALI ED AI PRINCIPI FONDAMENTALI A CUI È ISPIRATA LA MATERIA ANCHE NELLA LORO EVOLUZIONE STORICA.ACQUISIZIONE DI UN METODO CRITICO DI ANALISI E VALUTAZIONE DEI DATI NORMATIVI.CAPACITÀ DI ILLUSTRARE LE PRINCIPALI DINAMICHE DEL MERCATO DEL LAVORO, LA DISCIPLINA DEL RAPPORTO DI LAVORO SUBORDINATO E DELLE GARANZIE CHE LO ASSISTONO, DI DISTINGUERLO DAL LAVORO AUTONOMO, SUBORDINATO, PARASUBORDINATO, ASSOCIATIVO, GRATUITO. CAPACITÀ DI DIFFERENZIARE LE DIVERSE FATTISPECIE ALLA LUCE DELLE CONCRETE FATTEZZE DEL RAPPORTO DI LAVORO E DEI PRINCIPALI ORIENTAMENTI GIURISPRUDENZIALI E DOTTRINALI.CAPACITÀ DI RIELABORARE IN MODO AUTONOMO LE CONOSCENZE ACQUISITE; DI ESPORRE AUTONOMAMENTE, AD UN PUBBLICO INDIFFERENZIATO, IN MANIERA LINEARE E CRITICA CON ARGOMENTAZIONE ESAUSTIVE E MATURE ED UN LINGUAGGIO GIURIDICO ADEGUATO PROBLEMATICHE TEORICHE E PRATICHE ATTINENTI ALLA MATERIA. CAPACITÀ DI INDIVIDUAZIONE DEGLI STRUMENTI E DEI RIFERIMENTI PER APPROFONDIRE LE TEMATICHE ANALIZZATE E DI ANALIZZARLE DA UN PUNTO DI VISTA CRITICO. CAPACITÀ DI INTEGRAZIONE DELLE CONOSCENZE SPECIFICHE CON ELEMENTI NORMATIVI E DOTTRINALI ACQUISITI IN ALTRE BRANCHE DEL DIRITTO
Prerequisiti
FONTI DEL DIRITTO. OBBLIGAZIONI E CONTRATTI. GARANZIE E TUTELA DEL CREDITO.
Contenuti
PARTE I: PROFILI GENERALI
ORIGINE E SVILUPPI DEL DIRITTO DEL LAVORO
LE FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO
IL RAPPORTO DI LAVORO E LE SUE CLASSIFICAZIONI: LAVORO SUBORDINATO, LAVORO AUTONOMO E ATTIVITÀ DI LAVORO DEDOTTE IN ALTRE FATTISPECIE CONTRATTUALI.
I RAPPORTI SPECIALI DI LAVORO.
L’ORGANIZZAZIONE DEL MERCATO DEL LAVORO.
IL PUBBLICO IMPIEGO.
PARTE II: IL FENOMENO SINDACALE E LA CONTRATTAZIONE COLLETTIVA.
IL DIRITTO SINDACALE E LE SUE FONTI.
IL CONTRATTO COLLETTIVO: NATURA, SOGGETTI, CONTENUTO, EFFICACIA, INTERPRETAZIONE.
LA CONTRATTAZIONE COLLETTIVA NEL PUBBLICO IMPIEGO
IL SINDACATO E LA LIBERTÀ SINDACALE NEL SETTORE PUBBLICO E PRIVATO.
LA PRESENZA DEL SINDACATO NEI LUOGHI DI LAVORO.
IL SINDACATO MAGGIORMENTE RAPPRESENTATIVO.
I DIRITTI SINDACALI
IL PROCEDIMENTO DI REPRESSIONE DELLA CONDOTTA ANTISINDACALE
PARTE TERZA: LA TUTELA DEI DIRITTI
IL DIRITTO DI SCIOPERO ALLA LUCE DELL’ART. 40 DELLA COSTITUZIONE
L’ESERCIZIO COLLETTIVO DELLO SCIOPERO
SOGGETTI, SCOPI, FORME, LIMITI ED EFFETTI DELLO SCIOPERO
LE REAZIONI DATORIALI DI FRONTE ALLO SCIOPERO E LE RESPONSABILITÀ CONSEGUENTI ALLO SCIOPERO
LO SCIOPERO NEI SERVIZI PUBBLICI ESSENZIALI
IL REGIME SANZIONATORIO
INDEROGABILITÀ ED INDISPONIBILITÀ DEI DIRITTI DEI LAVORATORI
LE FORME DI CONCILIAZIONE
PRESCRIZIONE E DECADENZA DEI DIRITTI DEI LAVORATORI
TECNICHE DI TUTELA E RIMEDI RISARCITORI
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI, SEMINARI SPECIALISTICI
Testi
PER LA PARTE I E PER LA PARTE III (LIMITATAMENTE ALLA TUTELA DEI DIRITTI DEI LAVORATORI, ALLE FORME DI CONCILIAZIONE ED ALLE TECNICHE DI TUTELA):
-F. SANTONI, LEZIONI DI DIRITTO DEL LAVORO, II, I CONTRATTI DI LAVORO – IL RAPPORTO, NAPOLI, 2015, PP. 11- 117 E PP. 389-431.
PER LA PARTE I (RELATIVAMENTE ALLE FONTI DEL DIRITTO DEL LAVORO), PER LA PARTE II E PER LA PARTE III (RELATIVAMENTE ALLA DISCIPLINA DELLO SCIOPERO):
-F. SANTONI, LEZIONI DI DIRITTO DEL LAVORO, I, LE FONTI, IL SINDACATO, LO SCIOPERO, NAPOLI, 2014, PP. 7-271.
Altre Informazioni
ULTERIORE MATERIALE DIDATTICO SARA' DISTRIBUITO DAL DOCENTE DURANTE LE LEZIONI: SENTENZE, SLIDES, MODELLI CONTRATTUALI, TESTI NORMATIVI.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2019-03-11]