PROJECT FINANCING

Consulenza e Management Aziendale PROJECT FINANCING

0222100114
DIPARTIMENTO DI SCIENZE AZIENDALI - MANAGEMENT & INNOVATION SYSTEMS
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
CONSULENZA E MANAGEMENT AZIENDALE
2020/2021

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2014
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
630LEZIONE
Obiettivi
OBIETTIVO DELL’INSEGNAMENTO È FORNIRE AGLI STUDENTI UN APPROCCIO METODOLOGICO RIGOROSO ALLE TECNICHE DEL PROJECT FINANCING E AI PROGETTI FINANZIABILI.
GLI STUDENTI AVRANNO CONOSCENZE IN MATERIA DI TECNICHE DI FINANZIAMENTO DEI PROGETTI SECONDO LA PARTECIPAZIONE PPPS (PRIVATE-PUBLIC PARTNERSHIPS). ACQUISIRANNO ANCHE CONOSCENZE IN MATERIA CONTRATTUALE, OPERATIVA E REGOLAMENTARE CON LA POSSIBILITÀ DI APPLICARLE A CASI CONCRETI.
L’INSEGNAMENTO SI PROPONE DI FAR ACQUISIRE CAPACITÀ DI INTERPRETAZIONE DELLE PROBLEMATICHE DI FINANZIAMENTO DI PROGETTI DI PUBBLICA UTILITÀ O IN MATERIA DI ENERGIE RINNOVABILI SECONDO LOGICHE DI GESTIONE FINANZIARIA, NONCHÈ DI IMPIEGARE LE CONOSCENZE E COMPETENZE ACQUISITE PER COMPRENDERE E RISOLVERE PROBLEMI DI GESTIONE DELLE RISORSE FINANZIARIE ATTRAVERSO L’UTILIZZO DI TECNICHE E STRUMENTI FINANZIARI.
Prerequisiti
NESSUNO.
Contenuti
IL CORSO È ESSENZIALMENTE STRUTTURATO CON LEZIONI FRONTALI (20 ORE), DURANTE LE QUALI, PERÒ, SARANNO ANCHE AFFRONTATI CASI PRATICI (10 ORE). GLI ARGOMENTI AFFRONTATI NELLE LEZIONI SONO I SEGUENTI:
-CARATTERISTICHE DEL PROJECT FINANCING E DIFFERENZE RISPETTO AL FINANZIAMENTO DELL’IMPRESA (4 ORE)
-ANALISI E GESTIONE DEL RISCHIO (RISK MANAGEMENT) (6 ORE)
-VALUTAZIONE DELLA FATTIBILITÀ BANCARIA (8 ORE)
-FINANZIAMENTO DI UN’OPERAZIONE DI PROJECT FINANCE (4 ORE)
-COSTO DEL DEBITO NELLE OPERAZIONI DI PROJECT FINANCE (4 ORE)
-ASPETTI NORMATIVI E INCENTIVI PUBBLICI (2 ORE)
-REGOLAMENTAZIONE DEGLI ACCORDI PUBBLICO-PRIVATO (PPPS PUBLIC-PRIVATE PARTNERSHIPS) (2 ORE)
Metodi Didattici
L’INSEGNAMENTO PREVEDE LEZIONI FRONTALI DELLA DURATA DI 30 ORE COMPLESSIVE (6 CFU) DURANTE LE QUALI VERRANNO CONDOTTI SPECIFICI APPROFONDIMENTI TRAMITE LEZIONI FRONTALI (20 ORE, 4 CFU) ESERCITAZIONI, SEMINARI E ANALISI DI CASI CON DISCUSSIONI IN AULA (10 ORE, 2 CFU).
Verifica dell'apprendimento
IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DELL’INSEGNAMENTO È CERTIFICATO CON IL SUPERAMENTO DI UN ESAME CON UNA VALUTAZIONE IN TRENTESIMI. L’ESAME PREVEDE UNA PROVA SCRITTA E UNA PROVA ORALE. LA PROVA SCRITTA È STRUTTURATA CON DOMANDE A RISPOSTA MULTIPLA (E VIENE PROGRAMMATA ALMENO UNA PRIMA DEL SOSTENIMENTO DELL’ESAME FINALE) E/O CON DOMANDE A RISPOSTA APERTA. LE DOMANDE A RISPOSTA MULTIPLA PREVEDONO QUATTRO POSSIBILITÀ DI SCELTA, DI CUI UNA SOLA ESATTA. LA PROVA SCRITTA SI SVOLGE PRIMA DELLA PROVA ORALE, HA AD OGGETTO ARGOMENTI DI BASE DEL PROGRAMMA SIA TEORICI SIA RIFERITI AI CASI PRATICI ESAMINATI E SI CONSIDERA SUPERATA CON IL RAGGIUNGIMENTO DI UN PUNTEGGIO MINIMO PRESTABILITO (IN GENERE CORRISPONDENTE AL 70% DI RISPOSTE ESATTE) OVVERO CON UN VOTO MINIMO DI 18/30. IL CONTEGGIO DELLE RISPOSTE PREVEDE CHE VENGA ASSEGNATO 1 PUNTO PER CIASCUNA RISPOSTA ESATTA E 0 PER CIASCUNA RISPOSTA ERRATA O NON DATA. IL SUPERAMENTO DELLA PROVA SCRITTA È NECESSARIO PER IL SOSTENIMENTO DELLA PROVA ORALE. LA PROVA ORALE VERTE SU CONTENUTI PIÙ APPROFONDITI E SPECIALISTICI, FINALIZZATI A VALUTARE IL LIVELLO DI PADRONANZA DELLA DISCIPLINA. TALE LIVELLO VIENE ESPRESSO SULLA BASE DELLA SCALA DI VOTI DAL 18/30 AL 30/LODE. LA DURATA DELLE PROVE VIENE RESA NOTA IN AULA AL LORO INIZIO, COSÌ COME IL CALENDARIO PER IL SOSTENIMENTO DELLA PROVA ORALE. IL VOTO IN TRENTESIMI SCATURISCE DALLA MEDIA TRA IL RISULTATO DELLA PROVA SCRITTA E QUELLA ORALE.
Testi
NICOLAI M. – TORTORELLA W., PARTENARIATO PUBBLICO PRIVATO E PROJECT FINANCE, MAGGIOLI EDITORE, 2019, V ED. (CAPITOLI DA 1 A 4)
Altre Informazioni
DISPENSE RELATIVE A TEMI DI ATTUALITÀ, INVIATE VIA MAIL, O SCARICABILI.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2022-05-23]