LABORATORIO DI COMPORTAMENTO ORGANIZZATIVO E SOFT SKILLS

Consulenza e Management Aziendale LABORATORIO DI COMPORTAMENTO ORGANIZZATIVO E SOFT SKILLS

0222100126
DIPARTIMENTO DI SCIENZE AZIENDALI - MANAGEMENT & INNOVATION SYSTEMS
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
CONSULENZA E MANAGEMENT AZIENDALE
2020/2021



ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2014
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1060LEZIONE
Obiettivi
L’INSEGNAMENTO SI PROPONE DI FORNIRE ALLO STUDENTE STRUMENTI DI ANALISI CRITICA DEI PRINCIPALI TEMI DI
“ORGANIZATIONAL BEHAVIOR”.
CONOSCENZE E COMPRENSIONE
IN PARTICOLARE SARANNO APPROFONDITI GLI STRUMENTI NECESSARI PER L’ANALISI DELLE SOFT-SKILL IN CONTESTI
ORGANIZZATIVI COMPLESSI; IN AGGIUNTA, SARANNO DISCUSSI I PRINCIPALI TEMI DI GESTIONE DELLE RISORSE
UMANE IN UNA PROSPETTIVA DI COMPORTAMENTO ORGANIZZATIVO, GARANTENDO AGLI STUDENTI L’ACQUISIZIONE
DI UN’ELEVATA CAPACITÀ CRITICA NELL’ANALISI DELLE CARATTERISTICHE E DELLE IMPLICAZIONI DEGLI STRUMENTI DI
HUMAN RESOURCE MANAGEMENT
CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
LE ATTIVITÀ DIDATTICHE CONSENTIRANNO ALLO STUDENTE DI SVILUPPARE MAGGIORE CONSAPEVOLEZZA SULLA
COMPLESSITÀ DELL’AGIRE ORGANIZZATIVO, OFFRENDO LA POSSIBILITÀ DI APPROFONDIRE TEMI SPESSO TRASCURATI
NEGLI INSEGNAMENTI TRADIZIONALI.
LE LEZIONI SARANNO DI TIPO ESPERIENZIALE, PER STIMOLARE LA CAPACITÀ DEI DISCENTI DI
INTERPRETARE IN MANIERA CRITICA LE DINAMICHE DI COMPORTAMENTO ORGANIZZATIVO.
ABILITÀ COMUNICATIVE
LO STUDENTE MIGLIORERÀ LE PROPRIE ABILITÀ COMUNICATIVE IN AMBITO MANAGERIALE, MATURANDO UNA
MAGGIORE FAMILIARITÀ CON TEMI DI COMPORTAMENTO ORGANIZZATIVO DI ESTREMO RILIEVO PER IL BUON
ANDAMENTO DELLE ORGANIZZAZIONI DEL SETTORE PUBBLICO E DEL SETTORE PRIVATO. OLTRE AD ACQUISIRE LE
NOZIONI DI BASE SUL GERGO ORGANIZZATIVO, GLI STUDENTI SARANNO COINVOLTI NELLA PRESENTAZIONE DI CASI DI
STUDIO E DI LAVORI DI GRUPPO INCENTRATI SULLE TEMATICHE CHIAVE DEL COMPORTAMENTO ORGANIZZATIVO.
AUTONOMIA DI GIUDIZIO:
A ESITO DEL PERCORSO FORMATIVO, IL DISCENTE SARÀ NELLE CONDIZIONI DI FORMULARE GIUDIZI AUTONOMI E
CONSAPEVOLI IN TEMA DI COMPORTAMENTO ORGANIZZATIVO. EGLI, INOLTRE, SARÀ IN GRADO DI INDIVIDUARE LE
SOFT SKILL NECESSARIE ALL’INSERIMENTO ORGANIZZATIVO E AL MIGLIORAMENTO DELLE PERFORMANCE INDIVIDUALI E
DI GRUPPO IN CONTESTI LAVORATIVI ALTAMENTE COMPLESSI.
Prerequisiti
NESSUNO
Contenuti
LE FONDAMENTA CONCETTUALI DEL COMPORTAMENTO ORGANIZZATIVO (5 ORE);
- LE TEORIE OB DI TIPO “MACRO” (10 ORE);
- LE TEORIE OB DI TIPO “MICRO” (10 ORE);
- SOFT SKILL E INSERIMENTO ORGANIZZATIVO (10 ORE);
- SOFT SKILL E AGIRE ORGANIZZATIVO (5 ORE);
- SENSEMAKING, CONFLITTO E CULTURE ORGANIZZATIVE (10 ORE);
- POTERE E RESISTENZA AL CAMBIAMENTO (10 ORE).
Metodi Didattici
L’INSEGNAMENTO PREVEDE LEZIONI FRONTALI E SESSIONI DI EXPERIENTIAL LEARNING. SI PREVEDE, INOLTRE,
L’ORGANIZZAZIONE DI UNO O PIÙ SEMINARI TENUTI DA ESPERTI, NEI QUALI VENGONO APPROFONDITI CASI STUDIO E
BEST PRACTICE.
Verifica dell'apprendimento
IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DELL’INSEGNAMENTO È CERTIFICATO MEDIANTE IL SUPERAMENTO DI UN ESAME CON VALUTAZIONE IN TRENTESIMI.
L'ESAME SI COMPONE DI DUE PARTI. LA PRIMA HA AD OGGETTO UN PROJECT WORK ELABORATO INDIVIDUALMENTE DALLO STUDENTE O DA UN GRUPPO DI LAVORO COSTITUITO, AL MASSIMO, DA 6 COMPONENTI. LE TEMATICHE OGGETTO DEL PROJECT SARANNO INDIVIDUATE, SOTTO LA GUIDA E LA SUPERVISIONE DEI DOCENTI, DAL SINGOLO STUDENTE O DAL GRUPPO DI LAVORO. I LAVORI PRODOTTI SARANNO PRESENTATI IN AULA IN UN TEMPO MASSIMO DI 20 MINUTI.
IN SEDE DI DISCUSSIONE SARANNO ILLUSTRATE LE FASI E GLI STRUMENTI DI IDEAZIONE E SVILUPPO DEL PROGETTO, LA METODOLOGIA ADOTTATA, L’ANALISI E LA DISCUSSIONE DEI RISULTATI OTTENUTI. DURANTE LA DISCUSSIONE, SUPPORTATA DA SLIDE O ALTRI STRUMENTI A SCELTA DEGLI STUDENTI, LA COMMISSIONE PORRA’ DOMANDE DI APPROFONDIMENTO TEORICO E CHIARIMENTI DI DETTAGLIO.
LA SECONDA FASE DELLA VALUTAZIONE PREVEDE UN COLLOQUIO ORALE, DELLA DURATA DI CIRCA 15 MINUTI, FINALIZZATO A VERIFICARE IL LIVELLO DI CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE RAGGIUNTO DAGLI STUDENTI SUI CONTENUTI TEORICI E METODOLOGICI COMPRESI NEL PROGRAMMA.
LA PROVA DI ESAME NEL SUO INSIEME CONSENTE DI ACCERTARE OLTRE ALLA CAPACITÀ DI CONOSCENZA E COMPRENSIONE, E DI APPLICAZIONE DELLE COMPETENZE ACQUISITE, ANCHE L’ABILITA’ DI ESPOSIZIONE, DI APPRENDIMENTO E DI ELABORAZIONE DI SOLUZIONI IN AUTONOMIA DI GIUDIZIO.
Testi
J.W.SLOCUM JR, DON HELLRIEGEL (ULTIMA EDIZIONE). COMPORTAMENTO ORGANIZZATIVO. HOEPLI.
Altre Informazioni
---
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2022-05-23]