IMPRESE E TERRITORI

Consulenza e Management Aziendale IMPRESE E TERRITORI

0222100132
DIPARTIMENTO DI SCIENZE AZIENDALI - MANAGEMENT & INNOVATION SYSTEMS
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
CONSULENZA E MANAGEMENT AZIENDALE
2022/2023

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2014
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
630LEZIONE
AppelloData
PELLICANO13/12/2022 - 09:30
PELLICANO13/12/2022 - 09:30
PELLICANO17/01/2023 - 09:30
PELLICANO17/01/2023 - 09:30
PELLICANO07/02/2023 - 09:30
PELLICANO07/02/2023 - 09:30
PELLICANO21/02/2023 - 09:30
PELLICANO21/02/2023 - 09:30
PELLICANO18/04/2023 - 09:30
Obiettivi
L’INSEGNAMENTO TRATTA IL TEMA DEL MANAGEMENT DELLE IMPRESE TERRITORIALMENTE RADICATE CHE ATTINGONO DAL UNO TERRITORIO LE RISORSE “COUNTRY SPECIFIC” CON CUI, STRATEGICAMENTE, COSTRUISCONO (O INTENDO FARLO) UN VANTAGGIO COMPETITIVO SOSTENIBILE E, POSSIBILMENTE, DURATURO NEL TEMPO SOPRATTUTTO CON UNA PROIEZIONE VERSO MERCATI INTERNAZIONALI. A TALE RIGUARDO SI AFFRONTERANNO TEMATICHE LEGATE ALLA VALORIZZAZIONE E ALLA TUTELA DEL MADE IN ITALY.
IL CORSO DIFFONDERÀ LA LENTE RELAZIONALE CON CUI DA UN LATO OSSERVARE TALI FENOMENI IMPRENDITORIALI E DALL’ALTRO LEGGERE IL TERRITORIO COME UNA FUCINA DI OPPORTUNITÀ PER GLI ATTORI CHE LO VIVONO E LO “COLTIVANO”.
GLI APPROFONDIMENTI SPECIFICI SU TECNICHE ED ANALISI PER LA MAPPATURA DEGLI ATTORI DI UNO SPECIFICO TERRITORIO CONGIUNTAMENTE ALLA TRATTAZIONE TEORICA DELLA VISIONE RELAZIONALE, FAVORIRANNO LA MATURAZIONE DI UNA CAPACITÀ CRITICA DEGLI STUDENTI DI COSTRUIRE SCENARI DECISIONALI (TRA I SOGGETTI PUBBLICI, PRIVATI E SOCIALI) IN CUI LA CO-CREAZIONE DI VALORE (SOCIALE, ECONOMICO ED AMBIENTALE) DERIVA DIRETTAMENTE DALLA CAPACITÀ STRATEGICA DI FAVORIRE ED INTESSERE RELAZIONI TRA I PUBBLICI DI RIFERIMENTO.
Prerequisiti
NESSUNO
Contenuti
- RELAZIONALITA' E AUTOPOIESI (3 ORE TEORIA);
- DIFFUSIONE E DEFIZIONE (3 ORE TEORIA);
- IMPRESA E TERRITORIO (3 ORE TEORIA);
- SENSO E COESIONE (3 ORE TEORIA);
- CO-CREAZIONE E RIGENERAZIONE (3 ORE TEORIA);
- IL RUOLO DELLA LEADERSHIP NELLA VISIONE RELAZIONALE D'IMPRESA (3 ORE TEORIA);
- FORMAZIONE E FORMULAZIONE DECISIONALE (3 ORE TEORIA);
- RISORSE E COMPETITIVITÀ (3 ORE TEORIA);
- LO SVILUPPO LOCALE (3 ORE TEORIA);
- MADE IN ITALY (3 ORE TEORIA).
Metodi Didattici
L’INSEGNAMENTO SARÀ CONDOTTO MEDIANTE L’IMPIEGO DI METODI DIDATTICI TESI AD AGEVOLARE L'ASSIMILAZIONE DELLE CONOSCENZE TRASMESSE, MEDIANTE LA DEFINIZIONE DEI PRESUPPOSTI, INTERNI ED ESTERNI AL DISCENTE, CHE STIMOLINO UN APPRENDIMENTO ORGANIZZATO E COMPLETO.
L'INSEGNAMENTO PREVEDE 30 ORE (6 CFU) DI DIDATTICA ORGANIZZATA IN FORMA DI:
- DIDATTICA FRONTALE, CARATTERIZZATA DAL DIBATTITO TRA DOCENTE E DISCENTI;
-DIDATTICA INTERATTIVA, COSTITUITA DA TESTIMONIANZE, PRESENTAZIONI E DISCUSSIONE DI CASI AZIENDALI.
Verifica dell'apprendimento
L’APPRENDIMENTO CONSEGUITO DAGLI STUDENTI SARÀ VERIFICATO MEDIANTE UNA PROVA ORALE PER VALUTARE LE CONOSCENZE ACQUISITE DAGLI STUDENTI.
LA VALUTAZIONE SARÀ ESPRESSA IN TRENTESIMI.
Testi
-CIASULLO M.V., TROISI O. (A CURA DI), 2017, "LA VISIONE RELAZIONALE D'IMPRESA", GIAPPICHELLI TORINO;
-PELLICANO M. (A CURA DI), 2002, "IL GOVERNO DELLE RELAZIONI NEI SISTEMI VITALI SOCIOECONOMICI", GIAPPICHELLI TORINO. (SOLO CAPITOLI 5 E 6)
Altre Informazioni
NESSUNA
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2022-11-30]