MANAGEMENT DELL'INNOVAZIONE

Economia MANAGEMENT DELL'INNOVAZIONE

0222200007
DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE E STATISTICHE
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
ECONOMIA
2013/2014

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2011
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1060LEZIONE
Obiettivi
CONOSCENZE E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE.GLI STUDENTI DISPORRANNO DELLE CONOSCENZE E DELLE COMPETENZE, TEORICHE E PRATICHE, NECESSARIE AD INTERPRETARE E GUIDARE I PROCESSI DI INNOVAZIONE NELLE IMPRESE. SARANNO ALTRESÌ IN GRADO DI COGLIERE LE OPPORTUNITÀ STRATEGICHE LEGATE ALL’ADOZIONE DI APPROCCI DI TIPO APERTO ALL’INNOVAZIONE TECNOLOGICA.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE.GLI STUDENTI SARANNO IN GRADO DI APPLICARE LE CONOSCENZE ACQUISITE PER LA GESTIONE EFFICACE ED EFFICIENTE DEI PROCESSI DI INNOVAZIONE PROMOSSI SIA DA NUOVE CHE DA VECCHIE IMPRESE. SARANNO ALTRESÌ IN GRADO DI APPLICARE LE CONOSCENZE ACQUISITE IN ORGANIZZAZIONI PUBBLICHE O PRIVATE CHE FORNISCONO SUPPORTO STRATEGICO E ORGANIZZATIVO ALLE IMPRESE COINVOLTE IN PROGETTI DI INNOVAZIONE.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO.GLI STUDENTI DOVRANNO SVILUPPARE UNA PIENA CAPACITÀ PER L’ANALISI E L’INTERPRETAZIONE CRITICA DELLE PROBLEMATICHE CONNESSE ALLA GESTIONE DEI PROCESSI DI INNOVAZIONE. SARANNO PERTANTO IN GRADO ANALIZZARE E COMPRENDERE FONTI, TIPOLOGIE E DINAMICHE DELL’INNOVAZIONE E FORMULARE ED IMPLEMENTARE ADEGUATE STRATEGIE DI GESTIONE DEI PROCESSI INNOVATIVI.

ABILITÀ COMUNICATIVE.GLI STUDENTI SARANNO IN GRADO DI COMUNICARE CON INTERLOCUTORI INDUSTRIALI E FINANZIARI INTERESSATI AI PROGETTI DI INNOVAZIONE, PROMOSSI SIA DA NUOVE CHE DA VECCHIE ORGANIZZAZIONI.

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO.LO STUDENTE ATTRAVERSO L’INTEGRAZIONE DI CONOSCENZE TEORICHE E COMPETENZE PRATICHE, SARÀ IN GRADO DI AFFRONTARE E RISOLVERE TUTTE LE SPECIFICHE CRITICITÀ STRATEGICHE ED ORGANIZZATIVE CHE SI PRESENTERANNO NELLA GESTIONE DEI PROCESSI INNOVATIVI. SARÀ INOLTRE IN GRADO DI AFFRONTARE LA PARTECIPAZIONE A PERCORSI DI STUDI DI TAGLIO PIÙ SPECIALISTICI SUL TEMA DELLA GESTIONE DEI PROCESSI DI INNOVAZIONE.

Prerequisiti
ECONOMIA DELL'INNOVAZIONE
DIRITTO DELL'INNOVAZIONE
Contenuti
1)FONTI, FORME E TIPOLOGIE DI INNOVAZIONE
2)INNOVAZIONE TECNOLOGICA E STRUTTURA DELLA COMPETIZIONE
3)L’INNOVAZIONE COME SCELTA STRATEGICA
4)L’INNOVAZIONE COME PROCESSO ORGANIZZATIVO
5) MERCATI ED INTERMEDIARI DEL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO
6)LA COSTRUZIONE DEL BUSINESS MODEL PER LO SVILUPPO E LA VALORIZZAZIONE DELLA PROPRIETÀ INTELLETTUALE.
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI:N.ORE 80

LEZIONI INTERATTIVE(SEMINARI, PROJECT WORK):N.ORE 5
Verifica dell'apprendimento
PROVA ORALE
Testi
SCHILLING M., GESTIONE DELL’INNOVAZIONE, MCGRAW HILL, MILANO, 2009
CHESBROUGH H., OPEN: MODELLI DI BUSINESS PER L'INNOVAZIONE, EGEA, MILANO, 2008
Altre Informazioni
ULTERIORE MATERIALE DIDATTICO DISTRIBUITO DAL DOCENTE DURANTE IL CORSO:
- LUCIDI POWERPOINT SUL SITO WEB DEL DOCENTE
- ULTERIORI ARTICOLI E ESTRATTI DA TESTI VERRANNO DISTRIBUITI A CURA DEL DOCENTE
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2016-09-30]