ECONOMIA DEGLI SCAMBI E DELLE ISTITUZIONI INTERNAZIONALI

Economia ECONOMIA DEGLI SCAMBI E DELLE ISTITUZIONI INTERNAZIONALI

0222200014
DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE E STATISTICHE
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
ECONOMIA
2013/2014

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2011
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1ECONOMIA DEGLI SCAMBI E DELLE ISTITUZIONI INTERNAZIONALI MODULO 1
530LEZIONE
2ECONOMIA DEGLI SCAMBI E DELLE ISTITUZIONI INTERNAZIONALI MODULO 2
530LEZIONE
Obiettivi
CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE:
OBIETTIVO DEL CORSO È QUELLO DI INTRODURRE LO STUDENTE ALLE PRINCIPALI TEMATICHE ATTINENTI ALLE DETERMINANTI E ALLE CONSEGUENZE DEGLI SCAMBI INTERNAZIONALI E ALL’ANALISI DEGLI STRUMENTI DI POLITICA DEGLI SCAMBI INTERNAZIONALI.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
I DISCENTI SARANNO DOTATI DI STRUMENTI CONCETTUALI E ANALITICI DI INTERPRETAZIONE DEI FENOMENI RELATIVI AL COMMERCIO INTERNAZIONALE. SARANNO IN GRADO DI COMPRENDERE E ANALIZZARE LE DETERMINANTI DEL COMMERCIO, I SUOI COSTI, I SUOI BENEFICI E I SUOI EFFETTI DISTRIBUTIVI.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO
GLI STUDENTI ACQUISIRANNO PIENA CAPACITÀ DI FORMULARE UN QUADRO DI ANALISI E VALUTAZIONE CRITICA RELATIVO AL FENOMENO DEGLI SCAMBI COMMERCIALI.

ABILITÀ COMUNICATIVE
GLI STUDENTI SARANNO IN GRADO DI SPIEGARE E INTERPRETARE IL COMPORTAMENTO DEGLI OPERATORI ECONOMICI E I CONSEGUENTI PATTERN COMMERCIALI.

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO
GLI STUDENTI SARANNO IN GRADO DI ANALIZZARE E DI RAPPRESENTARE IN MANIERA SINTETICA ED ESAURIENTE PROBLEMI ECONOMICI NUOVI E DIVERSI RISPETTO A QUELLI TRATTATI NEL CORSO.
Prerequisiti
MICROECONOMIA, MACROECONOMIA, MATEMATICA
Contenuti
PRINCIPI DI ECONOMIA INTERNAZIONALE: LE CAUSE DEL COMMERCIO INTERNAZIONALE (IL PRINCIPIO DEL VANTAGGIO COMPARATO, LE ECONOMIE DI SCALA E LA DOTAZIONE DEI FATTORI), GLI EFFETTI DEL COMMERCIO INTERNAZIONALE SULLA DISTRIBUZIONE DEL REDDITO, GLI STRUMENTI DI POLITICA COMMERCIALE.
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI.
Verifica dell'apprendimento
PROVA SCRITTA E ORALE. LO STUDENTE DEVE DIMOSTRARE DI AVERE ACQUISITO GLI STRUMENTI ANALITICI E INTERPRETATIVI CHE GLI CONSENTANO DI COMPRENDERE E ANALIZZARE LE DETERMINANTI E I BENEFICI DEL COMMERCIO INTERNAZIONALE.
Testi
P.KRUGMAN E M.OBSTFELD, ECONOMIA INTERNAZIONALE, III ED. ITALIANA, HOEPLI, 2003.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2016-09-30]