LABORATORIO DI STORYTELLING AUDIOVISIVO

Scienze della Comunicazione LABORATORIO DI STORYTELLING AUDIOVISIVO

0312200109
DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE E DELLA COMUNICAZIONE
CORSO DI LAUREA
SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE
2019/2020



ANNO CORSO 3
ANNO ORDINAMENTO 2017
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
240LABORATORIO
Obiettivi
IL LABORATORIO SUPPORTA L’ATTIVITÀ DIDATTICA SVOLTA NEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE E DELLA COMUNICAZIONE. PER LA LAUREA TRIENNALE IN SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE (L-20) E PER LA LAUREA MAGISTRALE IN CORPORATE COMMUNICATION E MEDIA (LM-59, LM-92), IL LABORATORIO PREVEDE LA REALIZZAZIONE DI CORSI, LABORATORI ED ESPERIENZE PRATICHE UTILI ALL’APPRENDIMENTO E ALL’APPLICAZIONE DEGLI STRUMENTI METODOLOGICI, LINGUISTICI E TECNICI, NECESSARI PER LA PRODUZIONE E LA POST-PRODUZIONE DI PRODOTTI NARRATIVI AUDIOVISIVI (SCRIPT, RIPRESA, MONTAGGIO, ETC.). INOLTRE, IL LABORATORIO SUPPORTA L’ATTIVITÀ DI RICERCA LEGATA ALLA PREPARAZIONE DI ESERCITAZIONI RELATIVE AI SUDDETTI CORSI DI LAUREA E NON SOLO, SOSTIENE IL LAVORO LEGATO ALLA REDAZIONE DI TESINE E TESI DI LAUREA TRIENNALI E MAGISTRALI, E SEGUE L’ATTIVITÀ DEI NEOLAUREATI NELLO SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO POST-LAUREA.
Prerequisiti
SONO AUSPICABILI NOZIONI DI SEMIOTICA, STORIA DELL’ESTETICA E DELL’ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA, STORIA DEL CINEMA E DEI MEDIA.
Contenuti
CON I NUOVI MEDIA DIGITALI, SONO APPARSI NUOVE IMMAGINI, NUOVI DISPOSITIVI DI VISIONE E VISUALIZZAZIONE, NUOVE QUALITÀ FORMALI – STRAORDINARIAMENTE ALTE O BANALMENTE BASSE E POVERE – E NUOVE FIGURE DI SPETTATORE O PERFORMER-CONSUMATORE: IL LABORATORIO INTENDE FORNIRE GLI STRUMENTI INTERDISCIPLINARI ADEGUATI PER LEGGERE CRITICAMENTE LA DIMENSIONE SOCIALE, TECNICA, ECONOMICA DELLE PRODUZIONI, DELLE DISTRIBUZIONI E DELLE CIRCOLAZIONI, MATERIALI E SIMBOLICHE, DI IMMAGINI E I LORO USI SOCIALI, QUOTIDIANAMENTE SEMPRE PIÙ PERVASIVE E INVASIVE, IN CONTESTI E LUOGHI MOLTO DIVERSI TRA LORO. LO STUDENTE DOVRÀ INTERPRETARE LE IMMAGINI COME SUPPORTI DI UN INCESSANTE PROCESSO DI RI-MEDIAZIONE E PRE-MEDIAZIONE, CHE, FINALMENTE, POTRÀ LUI STESSO SPERIMENTARE E TESTARE DURANTE LE ATTIVITÀ DI VERIFICA PREVISTE DAL LABSAV.
Metodi Didattici
WORKSHOP
Verifica dell'apprendimento
ELABORAZIONE, REALIZZAZIONE, PRESENTAZIONE E DISCUSSIONE DI TESTI E PRODOTTI MEDIALI REALIZZATI DA GRUPPI E WORKSHOP
Testi
I MATERIALI BIBLIOGRAFICI SARANNO QUELLI DEI CORSI DI RIFERIMENTO E SARANNO INTEGRATI AD HOC.
Altre Informazioni
LE FINALITÀ PRIORITARIE DEL LABORATORIO DI STORYTELLING AUDIOVISIVO (LABSAV) SONO LA FORMAZIONE E L’APPLICAZIONE DI COMPETENZE TECNICO-COMUNICATIVE SU TEMI E IN AMBITI LEGATI ALLE TRASFORMAZIONI DEGLI AMBIENTI E DELLE NARRAZIONI MEDIALI E AUDIOVISIVI E, IN GENERALE, DELLA CULTURA VISUALE DELLA CONTEMPORANEITÀ, CON PARTICOLARE ATTENZIONE AI LINGUAGGI CINEMATOGRAFICI E DOCUMENTARI, OGGI INDISTINTAMENTE PROFESSIONALI E AMATORIALI
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-02-19]