IMPRENDITORIALITA' E BUSINESS PLANNING

Scienze della Comunicazione IMPRENDITORIALITA' E BUSINESS PLANNING

0312200080
DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE E DELLA COMUNICAZIONE
CORSO DI LAUREA
SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE
2022/2023

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2019
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
640LEZIONE
Obiettivi
IL CORSO TENDE AL RAGGIUNGIMENTO DI 2 OBIETTIVI:

1.CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE
GLI STUDENTI ACQUISIRANNO GLI STRUMENTI CONCETTUALI PER COMPRENDERE E GESTIRE LE PRINCIPALI PROBLEMATICHE INERENTI L'AVVIO E IL SUCCESSIVO SVILUPPO DI UNA NUOVA IMPRESA.

2.CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE GLI STUDENTI AVRANNO UNA FORTE TENSIONE VERSO L'IMPRENDITORIALITÀ, VERIFICANDO E SVILUPPANDO LE CAPACITÀ IMPRENDITORIALI DI CIASCUNO E FORNENDO GLI ELEMENTI COGNITIVI E MANAGERIALI NECESSARI A SVOLGERE AL MEGLIO L'ATTIVITÀ IMPRENDITORIALE

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE DESCRITTORE 1 DI DUBLINO:
GLI STUDENTI ACQUISIRANNO LA SENSIBILITÀ CONOSCITIVA DI TIPO T, OVVERO UN’ADEGUATA CAPACITÀ DI COMPRENDERE LA VARIETÀ DELLE FORME TIPOLOGICHE D’IMPRESA (TRATTO ORIZZONTALE DELLA T) E UNA PARTICOLARE PROPENSIONE ALL’APPROFONDIMENTO DEI MODELLI E DEI CONCETTI MANAGERIALI LEGATI ALLA CREAZIONE ED ALLA COMPETITIVITÀ DELLE ORGANIZZAZIONI IMPRENDITORIALI

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE DESCRITTORE 2 DI DUBLINO:
CAPACITÀ APPLICATIVE
GLI STUDENTI APPRENDERANNO I METODI, LE TECNICHE E GLI STRUMENTI PER LA GENERAZIONE DI UN’IDEA DI BUSINESS E L’IMPLEMENTAZIONE DI UN PROGETTO IMPRENDITORIALE.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO DESCRITTORE 3 DI DUBLINO:
AUTONOMIA DI GIUDIZIO
GLI STUDENTI SARANNO IN GRADO DI VALUTARE L’ADEGUATEZZA DI UNA BUSINESS IDEA COERENTE CON LE DINAMICHE EVOLUTIVE DEI CONTESTI

ABILITÀ COMUNICATIVE DESCRITTORE 4 DI DUBLINO;
ABILITÀ COMUNICATIVE
GLI STUDENTI MATURERANNO UN LINGUAGGIO SPECIALISTICO; IN TAL SENSO SARANNO COINVOLTI IN ATTIVITÀ DI REPORTING E DI ANALISI DI CASE STUDIES

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO DESCRITTORE 5 DI DUBLINO;
GLI STUDENTI APPRENDERANNO CHIAVI DI LETTURA DELL’EFFICACIA E DELL’EFFICIENZA DI UN PROGETTO DI CREAZIONE DI IMPRESA ATTRAVERSO LA REALIZZAZIONE DI UN PROJECT WORK DI GRUPPO.




Prerequisiti
NESSUNO
Contenuti
IL CORSO E' DIVISO IN DUE MODULI.

PRIMO MODULO:
CREATIVITÀ E INNOVAZIONE: LA VITALITÀ DEL BUSINESS IN SCENARI COMPLESSI

SECONDO MODULO:
DALL'IDEA DI BUSINESS ALLA REALIZZAZIONE DELLA STRUTTURA OPERATIVA DI NUOVI IMPRESE
Metodi Didattici
IL CORSO SI SVILUPPA IN DUE MODULI DA 20 ORE CIASCUNA

LEZIONI FRONTALI, ESERCITAZIONI E SEMINARI.
LEZIONI 30 ORE
SEMINARI/ESERCITAZIONI 10 ORE
TOTALE 40 ORE
Verifica dell'apprendimento
MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELLA PROVA DI ESAME: IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DELL'INSEGNAMENTO È CERTIFICATO MEDIANTE IL SUPERAMENTO DI UN ESAME CON VALUTAZIONE IN TRENTESIMI. L'ESAME PREVEDE UNA PROVA SCRITTA ED UNA PROVA ORALE CHE POSSONO AVER LUOGO IN GIORNI DIVERSI (LA PROVA SCRITTA È PROPEDEUTICA ALLA PROVA ORALE), CIASCUNA È VALUTATA IN TRENTESIMI E SI INTENDE SUPERATA CON UN VOTO MINIMO DI 18/30. IL VOTO FINALE È DATO DALLA MEDIA DEI VOTI RIPORTATI IN CIASCUNA PROVA.
PROVA SCRITTA
CORSISTI:
LA PROVA SCRITTA RIFERISCE ALL’ELABORATO DEL PROJECT WORK CHE HA QUALE OBIETTIVO QUELLO DI VERIFICARE IL GRADO DI APPRENDIMENTO DEI CONTENUTI CORSUALI RELATIVI ALLA NASCITA DI UNA NUOVA IMPRESA

NON CORSITI:
LA PROVA SCRITTA DELLA DURATA DI UN’ORA E MEZZO, È FINALIZZATA AD ACCERTARE, IN MODO TRASPARENTE ED OGGETTIVO, IL LIVELLO DI CONOSCENZA E LA CAPACITÀ DI COMPRENSIONE RAGGIUNTI DALLO STUDENTE SUI CONTENUTI TEORICI E METODOLOGICI INDICATI NEL PROGRAMMA.
TALE LA PROVA È COMPOSTA DA 20 DOMANDE A RISPOSTA MULTIPLA E 2 A RISPOSTA APERTA; OGNI DOMANDA A RISPOSTA MULTIPLA HA VALORE 1 MENTRE QUELLA RISPOSTA APERTA 2 PUNTI. TRATTANDOSI DI RISPOSTE MULTIPLE È SUFFICIENTE INDICARNE UNA, BARRANDO QUELLA CHE SI RITIENE ESATTA IN BASE ALLE CONOSCENZE. LA SECONDA PARTE È DEDICATA A DUE RISPOSTE APERTE, FOCALIZZATE SUI TEMI DELLE IMPRESE E LE DINAMICHE EVOLUTIVE. I QUESITI SONO SIMILI A QUELLI RISOLTI DURANTE LE ORE DI LEZIONE. L ’OBIETTIVO DELLA PROVA SCRITTA È VERIFICARE LA CONOSCENZA COMPLESSIVA DEL PROGRAMMA SVILUPPATO.

PROVA ORALE
LA PROVA ORALE, COMUNE PER CORSISTI E NON CORSISTI, HA UNA DURATA DI 20 MINUTI CIRCA E CONSISTE IN UN COLLOQUIO, CON DOMANDE E DISCUSSIONE CHE MIRANO AD APPROFONDIRE LA VERIFICA DELL’APPRENDIMENTO. IN QUESTO MODO VIENE ACCERTATO IL GRADO DI CONOSCENZA E LA CAPACITÀ DI COMPRENSIONE RAGGIUNTI DALLO STUDENTE.
Testi
J.R. BESSANT, J. TIDD, “IMPRENDITORIALITÀ”, IL MULINO, 2018

N. 1 ARTICOLO IN INGLESE

ULTERIORE MATERIALE DIDATTICA FORNITO DAL DOCENTE
Altre Informazioni
IL RICEVIMENTO DEL DOCENTE È PREVISTO IL GIOVEDÌ DALLE 15,30 ALLE 17,30
SLIDE ED ALTRO MATERIALE È DISPONIBILE AL SITO:
HTTP://WWW3.UNISA.IT/DOCENTI/PICIOCCHI/INDEX; HTTPS://DOCENTI.UNISA.IT/020564/DIDATTICA
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2022-11-21]