ANTROPOLOGIA CULTURALE A+B

Filosofia ANTROPOLOGIA CULTURALE A+B

0312500001
DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL PATRIMONIO CULTURALE
CORSO DI LAUREA
FILOSOFIA
2016/2017

ANNO CORSO 3
ANNO ORDINAMENTO 2010
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1ANTROPOLOGIA CULTURALE A
630LEZIONE
2ANTROPOLOGIA CULTURALE B
630LEZIONE
Obiettivi
COME PREVISTO DAI DESCRITTORI DI DUBLINO, L'INSEGNAMENTO FORNIRÀ AGLI STUDENTI LE CONOSCENZE DI BASE DELL'ANTROPOLOGIA CULTURALE NECESSARIE PER INDIVIDUARE, CONOSCERE, COMPRENDERE, INTERPRETARE, DESCRIVERE, COMUNICARE - AUTONOMAMENTE - I FENOMENI SOCIALI E CULTURALI IN MANIERA RIGOROSA E FORMALMENTE CORRETTA. TALI CONOSCENZE PERMETTERANNO AGLI STUDENTI DI CONTINUARE LO STUDIO CON AUTONOMIA E SARANNO CONGRUENTI CON GLI OBIETTIVI SPECIFICI DEL CDS DESCRITTI NEL RAD COSÌ COME CON I RISULTATI DI APPRENDIMENTO DICHIARATI NEL BLOCCO TEMATICO IN CUI SI COLLOCA L'INSEGNAMENTO.
Prerequisiti
NESSUNO
Contenuti
STORIA, TEORIE E METODI DELL'ANTROPOLOGIA CULTURALE CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLA RICERCA ANTROPOLOGICA CONTEMPORANEA.
ARGOMENTI:
I. LE DISCIPLINE DEA
II. ETNOCENTRISMO, RELATIVISMO, DIRITTI UMANI
III. LA RICERCA SUL CAMPO E L'EVOLUZIONE DEI METODI ETNOGRAFICI
IV. PARADIGMI TEORICI
V. SPIEGARE, COMPRENDERE, INTERPRETARE
VI. FOLKLORE, CULTURA POPOLARE, CULTURA DI MASSA
VII. VERSO UN'ETNOGRAFIA DEL CONSUMO CULTURALE
VIII. FAMIGLIA. PARENTELA. GENERE
IX. CORPO, SALUTE, MALATTIA
X. TEMPO, MEMORIA, STORIA
XI. IL DONO FRA ECONOMIA E ANTROPOLOGIA.

PER GLI STUDENTI CHE HANNO INSERITO NEL LORO PIANO DI STUDI L'INSEGNAMENTO «ANTROPOLOGIA CULTURALE A+B», LE INFORMAZIONI DI QUESTA SEZIONE VANNO INTEGRATE CON QUELLE CORRISPONDENTI INSERITE NELLA SCHEDA DELL'INSEGNAMENTO «ANTROPOLOGIA CULTURALE B».
Metodi Didattici
LEZIONI.
Verifica dell'apprendimento
L’ESAME FINALE CONSISTERÀ IN UN COLLOQUIO ORALE IL CUI SCOPO È QUELLO DI ACCERTARE NON SOLO LA CONOSCENZA DEGLI ASPETTI FONDAMENTALI DELL’ANTROPOLOGIA CULTURALE PREVISTI DAL PROGRAMMA (STORIA, FIGURE, TEORIE E METODI DELLE DISCIPLINE DEMOETNOANTROPOLOGICHE) MA ANCHE LE EFFETTIVE CAPACITÀ INTERPRETATIVE, CRITICHE, DIALOGICHE E RIFLESSIVE MATURATE DAGLI STUDENTI ATTRAVERSO LA PARTECIPAZIONE ATTIVA ALLE LEZIONI E LO STUDIO INDIVIDUALE.
AD OGNI STUDENTE VERRÀ CHIESTO, IN SEDE D’ESAME, DI PROPORRE UN ARTICOLATO DISCORSO SUI TEMI AFFRONTATI NEI TESTI PROPOSTI E SVILUPPATI NELLE LEZIONI, IN MODO DA EVIDENZIARE LA NATURA OLISTICA CHE, NELLA PROSPETTIVA ANTROPOLOGICA, CARATTERIZZA LA CULTURA DI QUALSIVOGLIA CONTESTO.
Testi
ANTROPOLOGIA CULTURALE A:
DEI, FABIO, "ANTROPOLOGIA CULTURALE", IL MULINO, BOLOGNA, 2016 (NUOVA EDIZIONE).
SOLO I CAPITOLI DA 1 A 11.
(L'INTERO VOLUME PER GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI).

PER GLI STUDENTI CHE HANNO INSERITO NEL LORO PIANO DI STUDI L'INSEGNAMENTO «ANTROPOLOGIA CULTURALE A+B», LE INFORMAZIONI DI QUESTA SEZIONE VANNO INTEGRATE CON QUELLE CORRISPONDENTI INSERITE NELLA SCHEDA DELL'INSEGNAMENTO «ANTROPOLOGIA CULTURALE B».
Altre Informazioni
INIZIO DEL CORSO, ORARIO E AULE SARANNO INDICATI SUL CALENDARIO DELLE ATTIVITÀ DIDATTICHE PUBBLICATO SUL SITO WEB DEL DISPAC-DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL PATRIMONIO CULTURALE.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2019-03-11]