STORIA DELL’ARTE CONTEMPORANEA

Filosofia STORIA DELL’ARTE CONTEMPORANEA

0312500124
DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL PATRIMONIO CULTURALE
CORSO DI LAUREA
FILOSOFIA
2016/2017

ANNO CORSO 3
ANNO ORDINAMENTO 2010
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1260LEZIONE
Obiettivi
CONOSCENZA DELLE PRINCIPALI CORRENTI DI PENSIERO E DEI PRINCIPALI STILI DELLA STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEA ITALIANA E STRANIERA.
CAPACITÀ - SULLA BASE DELLE CONOSCENZE ACQUISITE NEL CAMPO DELLA STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEA – DI SAPERE UTILIZZARE LE TEORIE E LE TECNICHE PER RICONOSCERE L'APPARTENENZA DI UN OGGETTO ARTISTICO; ACQUISIRE UN VOCABOLARIO DI BASE PER INTERPRETARE L'OPERA ARTISTICA.
Prerequisiti
SI RICHIEDE UNA COMPIUTA CONOSCENZA DELLA STORIA DELL'ARTE MEDIOEVALE E MODERNA. SI CONSIGLIA VIVAMENTE LA FREQUENZA AI CORSI.
Contenuti
IL CORSO FORNIRÀ I LINEAMENTI ESSENZIALI DELLA STORIA DELL'ARTE CONTEMPORANEA A PARTIRE DAL ROMANTICISMO SINO ALLE RICERCHE ARTISTICHE INTERNAZIONALI DEGLI ULTIMI DECENNI DEL NOVECENTO. SCOPO DEL CORSO È QUELLO DI APPROFONDIRE I PRINCIPALI MOVIMENTI ARTISTICI ATTRAVERSO L'ANALISI DI CONTESTI STORICI E CULTURALI CON RIFERIMENTI ALLE FONTI E AL DIBATTITO CRITICO.
SI ESAMINERANNO I PERCORSI INDIVIDUALI DEGLI ARTISTI DI MAGGIOR RILIEVO E SI PROPORRÀ LA LETTURA DI ALCUNE OPERE INTESA COME ESEMPIO DI METODO PER INTERPRETARE L'OPERA D'ARTE CONTEMPORANEA.
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI E PARTECIPAZIONE DEGLI STUDENTI.
Verifica dell'apprendimento
GLI STUDENTI SARANNO VALUTATI MEDIANTE UN COLLOQUIO ORALE IN CUI, SULLA BASE DELLE FONTI CRITICHE ESAMINATE NEL CORSO, DOVRANNO DISCUTERE UNA SCELTA DI OPERE.
Testi
CARLO BERTELLI, LA STORIA DELL'ARTE, (EDIZIONE VERDE) BRUNO MONDADORI, PEARSON ITALIA, MILANO-TORINO, 2012, VOL. 3A E 3B

ULTERIORE BIBLIOGRAFIA VERRÀ FORNITA DURANTE IL CORSO
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2019-03-11]