STORIA DELLE SCIENZE UMANE A

Filosofia STORIA DELLE SCIENZE UMANE A

0312500215
DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL PATRIMONIO CULTURALE
CORSO DI LAUREA
FILOSOFIA
2016/2017

ANNO ORDINAMENTO 2010
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
630LEZIONE
Obiettivi
I. Conoscenza e comprensione: comprendere il lessico filosofico dell’operazione teorica, avvenuta nel secolo XIX, che ha voluto assicurare un nuovo assetto alla psichiatria, così da innestarla in un sapere antropologico

II. Capacità di applicare conoscenza e comprensione:
dotare gli studenti di un indispensabile corredo concettuale e lessicale, così da garantire una esposizione chiara e coerente degli argomenti trattati durante
Prerequisiti
NESSUNO
Contenuti
IL TEMPO DISSONANTE
SARÀ ESAMINATO COME LA TEMATICA CRUCIALE DEL TEMPO VENGA IMPOSTATA E SVILUPPATA, IN MANIERE DIVERSE, ALL’INTERNO DELLA COSTELLAZIONE DELLA PSICHIATRIA FENOMENOLOGICA.
SARÀ SCANDAGLIATA LA NOZIONE MINKOWSKIANA DI DISTURBO GENERATORE CHE CONSENTE DI RICONDURRE I FENOMENI IDEO-AFFETTIVI MORBOSI A DISTORSIONI, DEFORMAZIONI DELL’ESPERIENZA TEMPORALE, LA QUALE SI DISPIEGA E SI IMPONE COME ESPERIENZA ORIGINARIA.
SARÀ CHIARITO COME NELLA DASEINSANALYSE,COSTRUITA DA BINSWANGER, PIÙ CHE I VISSUTI SIANO INVESTIGATE LE STRUTTURE TEMPORALI DELL’ESSERE-NEL-MONDO DEL SANO, DEL MANIACO, DEL MALINCONICO, DELLO SCHIZOFRENICO, ECC.; IN PARTICOLARE, SARANNO FOCALIZZATI I MODI DEL TEMPORALIZZARSI “DIFETTIVO” E STRAVOLGENTE DELL’ “ESSERCI SCHIZOFRENICO” CHE CONTRASSEGNANO L’ALLENTARSI , L’INFRANGERSI DELL’UNITÀ DELLE ESTASI TEMPORALI (AD ESEMPIO, LO SCHIACCIANTE DOMINIO DEL PASSATO, IL QUALE PIUTTOSTO CHE FECONDARE IL PRESENTE SI CRISTALLIZZA E ADERISCE ALL’”ADESSO” COSÌ DA COSTITUIRE UN INSUPERABILE OSTACOLO AL DISCHIUDERSI DI OGNI “POSSIBILITÀ DI FUTURO”, OPPURE L’ESORBITANTE PREMINENZA DEL FUTURO, DEL TUTTO DISGIUNTO DALLE ALTRE DUE ESTASI TEMPORALI, IL QUALE SI RIVELA UN “FANTASTICO ESSERE DAVANTI A SÉ”; QUI LA TEMPORALITÀ SI RITAGLIA E SI DILATA COME UN CHIMERICO, FALLACE FUTURIZZARSI).
SARANNO, INFINE, ANALIZZATE LE NOZIONI DI POST FESTUM (IL “GIÀ TRASCORSO”, IL “TROPPO TARDI” NELLA SUA IRREPARABILITÀ E IRREVOCABILITÀ) E ANTE FESTUM (IL “PRECORRERE L’AVVENIRE” CON IMPAZIENZA, PRECIPITAZIONE), INTRODOTTE DA BIN KIMURA NELLA NOSOGRAFIA PSICHIATRICA AL FINE DI TRACCIARE UNA DISTINZIONE TRA LA TEMPORALITÀ CHE SCANDISCE LE ESPERIENZE DELIRANTI NON SCHIZOFRENICHE E LA TEMPORALITÀ CHE INFORMA LE ESPERIENZE DELIRANTI SCHIZOFRENICHE.
Metodi Didattici
SARÀ ADOTTATA E PRIVILEGIATA UNA CORREGGIBILE STRATEGIA DIALOGICA.
SARÀ, ALTRESÌ, SPERIMENTATO L’UTILIZZO DI UNA ADEGUATA STRUMENTAZIONE TECNOLOGICA PER FACILITARE LA DELUCIDAZIONE E LA COMUNICAZIONE DI ALCUNI CONTENUTI SPECIFICI DEL CORSO
Verifica dell'apprendimento
ESAME ORALE : UN COLLOQUIO (O LA DISCUSSIONE DI UN ELABORATO SCRITTO) SU ALCUNI DEI TEMI SVOLTI DURANTE IL CORSO, PER VALUTARE LA CAPACITÀ DI RIFLESSIONE SU QUESTI ULTIMI.

Testi
E.MINKOWSKI, IL TEMPO VISSUTO, EINAUDI, TORINO 2004, PP.163-190, 256-286
L. BINSWANGER, SULLA FUGA DELLE IDEE, EINAUDI, TORINO 2003, PP.199-240
OPPURE
L.BINSWANGER, IL CASO ELLEN WEST, EINAUDI, TORINO 2011, PP.51-115
BIN KIMURA, SCRITTI DI PSICOPATOLOGIA FENOMENOLOGICA, FIORITI, ROMA 2003, PP.25-46
GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI INTEGRERANNO IL PROGRAMMA CON UNO DEI SEGUENTI VOLUMI:
NOT ATTENDING STUDENTS WILL ADD TO THE PROGRAM ONE OF THESE TEXTS:
L.BINSWANGER, DASEINSANALYSE IN PSICHIATRIA, EDIZIONI LIBRERIA CORTINA, MILANO 2014
U. GALIMBERTI, LA PSICHIATRIA E FENOMENOLOGIA, FELTRINELLI, MILANO 1979, PP.171-210, 251-301
J.H. VAN DEN BERG, IL METODO FENOMENOLOGICO IN PSICHIATRIA E IN PSICOTERAPIA, FIORITI, ROMA 2015, PP.1-81
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2019-03-11]