DIDATTICA DELLA LINGUA ITALIANA

Linguistica e Didattica dell'Italiano nel Contesto Internazionale DIDATTICA DELLA LINGUA ITALIANA

0324000008
DIPARTIMENTO DI STUDI UMANISTICI
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
LINGUISTICA E DIDATTICA DELL'ITALIANO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE
2019/2020

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2017
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
945LEZIONE
Obiettivi
FORNIRE AGLI STUDENTI GLI ORIENTAMENTI GENERALI DELLA DISCIPLINA, E DUNQUE LE PIÙ CORRETTE METODOLOGIE DI INSEGNAMENTO DELLA LINGUA ITALIANA COME L1 E DELL’ANALISI DEI SUOI MAGGIORI DOCUMENTI E TESTI, ANCHE IN RAPPORTO AI DIVERSI CONTESTI SOCIO-STORICI E CULTURALI.
SAPER AGIRE PROFESSIONALMENTE NEI DIVERSI AMBITI DEGLI STUDI GLOTTODIDATTICI; SAPER UTILIZZARE I PRINCIPALI STRUMENTI INFORMATICI NEGLI AMBITI SPECIFICI DI COMPETENZA (APPLICATI ALLA GLOTTODIDATTICA O AGLI STUDI DI LINGUISTICA ITALIANA, CON PARTICOLARE ATTENZIONE ALL’INSEGNAMENTO DELL'ITALIANO).
CAPACITÀ DI AFFRONTARE LE PROCEDURE DI SELEZIONE PER L'ACCESSO AI RUOLI DELL'INSEGNAMENTO SECONDARIO (CLASSE DI CONCORSO PER LE SCUOLE PER L'INSEGNAMENTO DELL'ITALIANO A STRANIERI)
Prerequisiti
BUONA CONOSCENZA DELLE STRUTTURE GRAMMATICALI DELLA LINGUA ITALIANA.

Contenuti
IL CORSO INTENDE FORNIRE AGLI STUDENTI APPROFONDIMENTI SUI SEGUENTI TEMI:

A) STRUTTURE DELL’ITALIANO DI OGGI

B) PROBLEMI DELLA NORMA GRAMMATICALE, ITALIANO NEOSTANDARD

C) VARIETÀ DEL REPERTORIO

D) TIPOLOGIE DEI TESTI

E) L’ITALIANO A SCUOLA E IL SUO INSEGNAMENTO

F) FORMAZIONE DELL’INSEGNANTE DI ITALIANO

G) ITALIANO COME L2

H) RIFLESSIONI SUGLI USI DELL’ITALIANO NEL NUOVO MILLENNIO.
Metodi Didattici
ESAME SCRITTO ED ORALE
Verifica dell'apprendimento
L’ESAME PREVEDE LO SVOLGIMENTO DI UNA PROVA FINALE, COMPRENSIVA DI ESERCITAZIONI SETTIMANALI E DI UNA TESINA FINALE SU UN TEMA DISCIPLINARE CONCORDATO CON IL DOCENTE, NELLA QUALE GLI STUDENTI DOVRANNO DIMOSTRARE DI SAPER IMPOSTARE DIDATTICAMENTE UN TEMA IN FUNZIONE DI UN PUBBLICO PRECISO, DI ESSERE IN GRADO DI CREARE UNA UNITÀ DIDATTICA.
Testi
IL PROGRAMMA PER GLI STUDENTI FREQUENTANTI VERRÀ FORNITO ALL'INIZIO DEL CORSO.
STUDENTI NON FREQUENTANTI:

- G. LO DUCA, LINGUA ITALIANA ED EDUCAZIONE LINGUISTICA, ROMA, CAROCCI, 2013.

- S. LUBELLO (A CURA DI), LEZIONI D'ITALIANO, BOLOGNA, IL MULINO, 2014.

- LUCA SERIANNI, PRIMA LEZIONE DI GRAMMATICA, ROMA/BARI, LATERZA.

- S. LUBELLO, C. NOBILI, L'ITALIANO E LE SUE VARIETÀ, FIRENZE, CESATI, 2018

  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-02-19]