SEGNALI E SISTEMI

Informatica SEGNALI E SISTEMI

0512100023
DIPARTIMENTO DI INFORMATICA
CORSO DI LAUREA
INFORMATICA
2015/2016



ANNO ORDINAMENTO 2008
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
648LEZIONE
Obiettivi
CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE: IL CORSO SI PROPONE DI FORNIRE CONOSCENZE DI BASE SUI MODELLI MATEMATICI DI SISTEMI DINAMICI LINEARI, NONCHÉ SULLA MODELLISTICA DEI SEGNALI A TEMPO DISCRETO E CONTINUO.
CONOSCENZA DELLE TECNICHE MATEMATICHE PER TRATTARE I SEGNALI E I FONDAMENTI DELLA MODERNA ELABORAZIONE DIGITALE DEI SEGNALI. CAPACITÀ DI APPLICARE LE CONITÀ DI FORMULARE PROBLEMI RELATIVI ALLA ANALISI DEI SITEMI LINEARI E ALLA ACQUISIZIONE, TRASFORMAZIONE ED ELABORAZIONE DEI SEGNALI. OSCENZE ACQUISITE.
CAPACITÀ DI RICONOSCERE E ABIL
AUTONOMIA DI GIUDIZIO CAPACITÀ DI VALUTARE E COMPARARE AUTONOMAMENTE LE SOLUZIONI MATEMATICHE DI UN PROBLEMA DI MEDIA COMPLESSITÀ SUGLI ARGOMENTI DEL CORSO.
ABILITÀ COMUNICATIVE: CAPACITÀ DI ORGANIZZARSI IN GRUPPI DI LAVORO. CAPACITÀ DI COMUNICARE EFFICACEMENTE IN FORMA SCRITTA E/O ORALE ANCHE IN INGLESE. CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO CAPACITÀ DI CATALOGARE, SCHEMATIZZARE E RIELABORARE LE NOZIONI ACQUISITE.
Prerequisiti
ANALISI MATEMATICA, MATEMATICA DISCRETA, CONOSCENZA DI MATLAB
Contenuti
SEGNALI A TEMPO DISCRETO E CONTINUO. MODELLI DI SISTEMI LINEARI, EQUAZIONI ALLE DIFFERENZE, RISPOSTA IMPULSIVA. TRASFORMATA ZETA E TRASFORMATA DI LAPLACE. DIAGRAMMI DI SIMULAZIONE. STABILITÀ. SERIE DI FOURIER, TRASFORMATE DI FOURIER. ANALISI ARMONICA, FLTRI LINEARI, DFT E FFT. CAMPIONAMENTO E RICOSTRUZIONE DEI SEGNALI.
Metodi Didattici
LEZIONI CATTEDRATICHE ED ESERCITAZIONI
Verifica dell'apprendimento
ESAME SCRITTO
Testi
DISPENSE FORNITE DAL DOCENTE
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2016-09-30]