PROGRAMMAZIONE DISTRIBUITA

Informatica PROGRAMMAZIONE DISTRIBUITA

0512100021
DIPARTIMENTO DI INFORMATICA
CORSO DI LAUREA
INFORMATICA
2017/2018



OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 3
ANNO ORDINAMENTO 2015
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
330LABORATORIO
648LEZIONE


Obiettivi
PREVISTI E COMPETENZE DA
CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE
L'INSEGNAMENTO HA UN PRIMO OBIETTIVO DI ASPETTI RELATIVI ALLA
PROGRAMMAZIONE DISTRIBUITA. PARTENDO DALLE BASI DI PROGRAMMAZIONE CONCORRENTE (MULTITHREAD), SI ESAMINANO LE ARCHITETTURE DISTRIBUITE E LE PROBLEMATICHE INERENTI. VIENE PRESENTATA LA ARCHITETTURA DI JAVA REMOTE METHOD INVOCATION E VENGONO PRESENTATE ALCUNE SEMPLICI APPLICAZIONI IN JAVA. SUCCESSIVAMENTE SI APPROFONDISCONO GLI ASPETTI RELATIVI ALLA PROGRAMMAZIONE ENTERPRISE AD UN LIVELLO MEDIO-ALTO PRESENTANDO LA ARCHITETTURA JAVA ENTERPRISE EDITION (JAVA EE 7), PARTENDO DAI PRINCIPI DI BASE, PASSANDO PER IL LAYER DEI DATI QUELLO DI BUSINESS, QUELLO DEI SERVIZI E QUALCHE CENNO SUL LAYER DI PRESENTAZIONE. SERVICE ORIENTED ARCHITECTURE E MESSAGE ORIENTED MIDDLEWARE SARANNO PRESENTATE COME PARTE DELLA JAVA ENTERPRISE ARCHITECTURE.
CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
GLI STUDENTI ACQUISIRANNO LA CAPACITÀ DI DESCRIVERE, PROGETTARE E SVILUPPARE APPLICAZIONI DISTRIBUITE CON PROPRIETÀ DI LINGUAGGIO.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2019-05-14]