FISICA MOLECOLARE

Fisica FISICA MOLECOLARE

0522600034
DIPARTIMENTO DI FISICA "E.R. CAIANIELLO"
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
FISICA
2016/2017

ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2014
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
648LEZIONE
Obiettivi
L'INSEGNAMENTO MIRA A FORNIRE GLI ELEMENTI DI MECCANICA QUANTISTICA MOLECOLARE UTILI AI FINE DELLA COMPRENSIONE DEI MECCANISMI DI FORMAZIONE DI UNA MOLECOLA SEMPLICE, NONCHÉ DELL’INTERCONNESSIONE TRA STRUTTURA MOLECOLARE E SPETTRI.

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE:
GLI STUDENTI RAGGIUNGERANNO UNA BUONA CONOSCENZA DI BASE DI FISICA MOLECOLARE E DEI METODI SPERIMENTALI CHE PERMETTONO L’OSSERVAZIONE DI SPETTRI AD ALTA RISOLUZIONE. QUINDI, COMPRENDERANNO L’IMPORTANZA DELLA SPETTROSCOPIA LASER PER LA DETERMINAZIONE DI PARAMETRI MOLECOLARI E PER LA DIAGNOSTICA DI AMBIENTI GASSOSI.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE:
GLI STUDENTI SARANNO IN GRADO DI VALUTARE LA RILEVANZA DELLA FISICA QUANTISTICA E DELLA SPETTROSCOPIA MOLECOLARE AI FINI DELLO STUDIO DELL’ATMOSFERA TERRESTRE E DI QUELLA DI ALTRI PIANETI. LA CAPACITÀ DI APPLICARE LE CONOSCENZE ACQUISITE SARÀ SVILUPPATA ATTRAVERSO UNA SERIE DI ESEMPI DI ESPERIMENTI SPETTROSCOPICI DALLE MOLTEPLICI FINALITÀ.
Prerequisiti
E' RICHIESTA UNA BUONA CONOSCENZA DELLA FISICA CLASSICA E UN CONOSCENZA DI BASE DI MECCANICA QUANTISTICA E FISICA ATOMICA. SONO ANCHE NECESSARIE CONOSCENZE DI BASE SU METODI E STRUMENTI DI RIVELAZIONE DI RADIAZIONE ELETTROMAGNETICA.
Contenuti
1. STRUTTURA DELLE MOLECOLE
VALUTAZIONE QUALITATIVA DELLE ENERGIE ELETTRONICHE, VIBRAZIONALI E ROTAZIONALI DELLE MOLECOLE. L’APPROSSIMAZIONE DI BORN-OPPENHEIMER PER LE MOLECOLE BIATOMICHE. STATI ELETTRONICI DELLE MOLECOLE CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLA MOLECOLA IONE IDROGENO E ALLA MOLECOLA DI IDROGENO. ORBITALI MOLECOLARI E METODO DI HEITLER-LONDON. STATI ROTAZIONALI E VIBRAZIONALI DELLE MOLECOLE BIATOMICHE. DISTORSIONE CENTRIFUGA. EFFETTI DI ANARMONICITÀ’. ACCOPPIAMENTO ROTAZIONE/VIBRAZIONE.

2. SPETTRI MOLECOLARI
SPETTRI ROTAZIONALI E VIBRAZIONALI DI MOLECOLE BIATOMICHE. REGOLE DI SELEZIONE PER GLI STATI ROTAZIONALI E VIBRAZIONALI. CENNI SU SPETTRI ELETTRONICI E PRINCIPIO DI FRANK-CONDON. CLASSIFICAZIONE DELLE MOLECOLE E PROPRIETÀ DI SIMMETRIA.

3.TECNICHE SPETTROSCOPICHE
TECNICHE SPERIMENTALI DI OSSERVAZIONE DI SPETTRI MOLECOLARI. SPETTROSCOPIA IN TRASFORMATA DI FOURIER. SPETTROSCOPIA LASER AD ALTA RISOLUZIONE E SENSIBILITÀ. SPETTROSCOPIA MEDIANTE PETTINI DI FREQUENZA. APPLICAZIONI ALLA FISICA FONDAMENTALE, ALLA FISICA AMBIENTALE ED ALL’OSSERVAZIONE ASTRONOMICA.
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI ED ESERCITAZIONI
Verifica dell'apprendimento
ESAME ORALE FINALIZZATO ALLA VERIFICA DEL RAGGIUNGIMENTO DA PARTE DELLO STUDENTE DEGLI OBIETTIVI PREFISSATI.
Testi
1. P.W. ATKINS & R.S. FRIEDMAN, MECCANICA QUANTISTICA MOLECOLARE, ZANICHELLI.
2. B. H. BRANSDEN & C.J. JOACHAIN, PHYSICS OF ATOMS AND MOLECULES, PRENTICE HALL.
3. P. MADDALONI, M. BELLINI, P. DE NATALE, LASER-BASED MEASUREMENTS FOR TIME AND FREQUENCY DOMAIN APPLICATIONS, CRC PRESS
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2019-03-11]