PRODUZIONE E GESTIONE DELL'ENERGIA PER LE FONTI RINNOVABILI

Ingegneria Elettronica PRODUZIONE E GESTIONE DELL'ENERGIA PER LE FONTI RINNOVABILI

0622400021
DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
INGEGNERIA ELETTRONICA
2016/2017

ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2012
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
660LEZIONE
Obiettivi
IN RISPOSTA ALLA RAPIDA ESPANSIONE DI MERCATO CHE CARATTERIZZA IL SETTORE DELLE ENERGIE RINNOVABILI, IL CORSO OFFRE UN ADEGUATO APPROFONDIMENTO DELLE NUOVE TECNOLOGIE DI PRODUZIONE DA FONTE RINNOVABILE E CENNI RIGUARDANTI GLI ASPETTI ECONOMICO-GIURIDICI LEGATI ALLA DISTRIBUZIONE ENERGETICA.
IL CORSO SI PROPONE DI SVILUPPARE COMPETENZE PER LA PROGETTAZIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI E LA GESTIONE SISTEMI PER L'EFFICIENTAMENTO ENERGETICO, OFFRENDO L’OPPORTUNITÀ DI INTERAGIRE CON DIVERSE REALTÀ CHE OPERANO NEL SETTORE ENERGETICO COME AZIENDE MULTINAZIONALI, SERVIZI TECNICI NAZIONALI, CONCESSIONARI PER LA GESTIONE DEI SISTEMI ENERGETICI, AZIENDE OPERANTI NEL CAMPO DELL’ENERGIA RINNOVABILE, CENTRI DI RICERCA.

CONOSCENZE E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE:
CONOSCENZA E COMPRENSIONE
LA FREQUENZA ALLE LEZIONI E LO STUDIO INDIVIDUALE PERMETTERANNO ALLO STUDENTE DI ACQUISIRE LA CONOSCENZA E LA COMPRENSIONE DEI SEGUENTI ARGOMENTI:
• POTENZIALITÀ E PROBLEMI DELL'UTILIZZO DELLE FONTI RINNOVABILI PER LA GENERAZIONE DI ENERGIA ELETTRICA
• PRINCIPALI PROBLEMI LEGATI AL SODDISFACIMENTO DELLA DOMANDA DI ENERGIA ELETTRICA
• TECNOLOGIE TECNICHE E CIRCUITI DEI SISTEMI FOTOVOLTAICI, EOLICI, IDROELETTRICI E A CELLE A COMBUSTIBILE
• ASPETTI ECONOMICO-GIURIDICI DELL’ENERGIA SOSTENIBILE
• SOFTWARE DI SIMULAZIONE CON MODELLI MATEMATICI E/O LOGICO-FUNZIONALI.
CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE:
LA FREQUENZA ALLE LEZIONI E LO STUDIO INDIVIDUALE PERMETTERANNO ALLO STUDENTE DI ACQUISIRE LE SEGUENTI COMPETENZE:
• CAPACITÀ DI DESCRIVERE LE PECULIARITÀ DEI SISTEMI DA FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI
• CAPACITÀ DI ANALIZZARE DATI STATISTICI DI BILANCIO ENERGETICO
• CAPACITÀ DI EFFETTUARE ESERCIZI DI DIMENSIONAMENTO DEI PRINCIPALI COMPONENTI DI IMPIANTI BASATI SU ENERGIE RINNOVABILI
• CAPACITÀ DI EFFETTUARE SEMPLICI ANALISI ECONOMICHE, CONTRATTUALISTICHE E DI FISCALITÀ DEGLI IMPIANTI ALIMENTATI DA FONTI RINNOVABILI
• USO BASE DI SOFTWARE PER LO SVILUPPO DI MODELLI MATEMATICI E/O LOGICO-FUNZIONALI
AUTONOMIA DI GIUDIZIO:
SAPER INDIVIDUARE I DISPOSITIVI, I METODI E I TOOLS SOFTWARE DI SUPPORTO PIÙ APPROPRIATI PER LA GESTIONE E LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI BASATI SU ENERGIE RINNOVABILI.
SAPER INDIVIDUARE SOLUZIONI PER L’OTTIMIZZAZIONE DELLA PRODUZIONE ENERGETICA DEGLI IMPIANTI BASATI SU ENERGIE RINNOVABILI.

ABILITÀ COMUNICATIVE:
APPLICANDO CONOSCENZE ACQUISITE CON QUESTO INSEGNAMENTO LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI ESPORRE E COMUNICARE CON CHIAREZZA, E CON LA CORRETTA TERMINOLOGIA TECNICA, I CONTENUTI DISCIPLINARI ACQUISITI E QUELLI ELABORATI AUTONOMAMENTE..
CAPACITÀ DI APPRENDERE:
SAPER APPLICARE LE CONOSCENZE ACQUISITE A CONTESTI DIFFERENTI DA QUELLI PRESENTATI DURANTE IL CORSO, ED APPROFONDIRE GLI ARGOMENTI TRATTATI USANDO MATERIALI DIVERSI DA QUELLI PROPOSTI.
Prerequisiti
PER IL PROFICUO RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI PREFISSATI SONO RICHIESTE CONOSCENZE DI BASE DI FISICA.
Contenuti
• FABBISOGNO E RISORSE MONDIALI DI ENERGIA: STORIA, PROIEZIONI E SCENARI DELLA DOMANDA DI ENERGIA E DI ENERGIA ELETTRICA, NEL MEDIO E LUNGO PERIODO. GLI OBBIETTIVI EUROPEI ED INTERNAZIONALI DI POLITICA ENERGETICA E CLIMATICA E LORO IMPLICAZIONI. (TEO 2H)

• BILANCI DELLA RADIAZIONE SOLARE, CICLI NATURALI (ACQUA E CARBONIO), RENDIMENTO DI FOTOSINTESI; IMPATTO AMBIENTALE DELLE TRASFORMAZIONI DI ENERGIA PRIMARIA IN ENERGIA ELETTRICA, EMISSIONE DI CO2 ANTROPICA, EFFETTI CLIMATICI E LORO COSTI SECONDO L’IPCC, IL PROTOCOLLO DI KYOTO ED IL SISTEMI DI SCAMBIO DI QUOTE DI EMISSIONE DI CO2. (TEO 8H ES NUMERICHE 2H)

• PARAMETRI ECONOMICI E FINANZIARI PER LA VALUTAZIONE DELLE TECNOLOGIE DI GENERAZIONE ELETTRICA, ATTUALIZZAZIONE, AMMORTAMENTO, TEMPO DI RITORNO, COSTI DI INVESTIMENTO E DI ESERCIZIO, COSTO DELL’ENERGIA ELETTRICA GENERATA, COSTI ESTERNI. (TEO 5H ES NUMERICHE 1H)

• INTENSITÀ ENERGETICA ED EFFICIENZA ENERGETICA, FLUSSO DELL’ENERGIA IN ITALIA, VALUTAZIONE ECONOMICA DELLE MISURE DI EFFICIENZA ENERGETICA ED ANALISI DEI FATTORI DETERMINANTI PER LA LORO EFFICACIA, ESEMPI DI APPLICAZIONE AL SETTORE ELETTRICO. (TEO 5H ES NUMERICHE 1H)

• TECNOLOGIE PER LA GENERAZIONE ELETTRICA DA COMBUSTIBILI FOSSILI: RENDIMENTO, EMISSIONI INQUINANTI, COSTI. ATTENUAZIONE DELL’IMPATTO AMBIENTALE DELLA CONVERSIONE DEI COMBUSTIBILI FOSSILI: PRECIPITATORI ELETTROSTATICI PER LA RIDUZIONE DEL PARTICOLATO; TECNOLOGIE INNOVATIVE PER LA CATTURA ED IL SEQUESTRO DELLA CO2 (STATO DELL’ARTE, COSTI, PROGRAMMI EUROPEI E PROSPETTIVE DI SVILUPPO). (TEO 4H)

• TECNOLOGIE PER LA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI: ENERGIA IDROELETTRICA, GEOTERMICA, SOLARE TERMODINAMICA E FOTOVOLTAICA, EOLICA, DA BIOMASSE (INCLUSI I BIO-COMBUSTIBILI); PRINCIPI E PARAMETRI FONDAMENTALI DEI PROCESSI DI CONVERSIONE, POTENZIALE TECNICAMENTE SFRUTTABILE NEL MONDO, IN EUROPA, IN ITALIA, IMPATTO AMBIENTALE, COSTI, DIRETTIVE EUROPEE E NORMATIVA ITALIANA PER L’INCENTIVAZIONE. (TEO 16H LAB 5H)

• ENERGIA NUCLEARE: FISICA DELLE REAZIONI NUCLEARI DI FISSIONE E FUSIONE, ISOTOPI FISSILI E FERTILI, IL CONTROLLO E LA STABILITÀ DELLA “CATENA” DI FISSIONE E PARAMETRI FONDAMENTALI DEI REATTORI TERMICI, CENNI AI REATTORI AUTO-FERTILIZZANTI, GESTIONE DEL COMBUSTIBILE IRRADIATO, COSTI; PARAMETRI FONDAMENTALI, STATO DELLA RICERCA E SVILUPPO E PROSPETTIVE DELLA FUSIONE. (TEO 4H)

• TECNOLOGIE PER L’ACCUMULO DELL’ENERGIA ELETTRICA. STATO DELL’ARTE, COSTI E PROSPETTIVE DI SVILUPPO DELLE TECNOLOGIE PER LE PILE A COMBUSTIBILE E PER LA GENERAZIONE E L’UTILIZZO DELL’IDROGENO. (TEO 5H ES NUMERICHE 2H)
Metodi Didattici
L’INSEGNAMENTO CONTEMPLA LEZIONI TEORICHE, ESERCITAZIONI PRATICHE DI LABORATORIO, ESERCITAZIONI IN AULA E VISITE TECNICHE. NELLE ESERCITAZIONI IN AULA GLI STUDENTI SVOLGONO ESPERIENZE SUGLI ARGOMENTI TRATTATI NELLE LEZIONI TEORICHE. NELLE ESERCITAZIONI IN LABORATORIO VENGONO ASSEGNATI AGLI STUDENTI, DIVISI PER GRUPPI DI LAVORO, DEGLI ESERCIZI PRATICI DA SVILUPPARE TRAMITE L’UTILIZZO DI ELABORATORE DI CALCOLO E SOFTWARE PER LA PROGRAMMAZIONE E LA SIMULAZIONE.
È PREVISTA LA REDAZIONE DI UN PROGETTO TECNICO DA PRESENTARE E DISCUTERE IN SEDE DI ESAME.
Verifica dell'apprendimento
LA PROVA DI ESAME È FINALIZZATA A VALUTARE NEL SUO COMPLESSO: LA CONOSCENZA E LA CAPACITÀ DI COMPRENSIONE DEI CONCETTI PRESENTATI AL CORSO; LA CAPACITÀ DI APPLICARE TALI CONOSCENZE PER LA IDENTIFICAZIONE DELLE SORGENTI ELETTROMAGNETICHE E LA RELATIVA VALUTAZIONE DEL RISCHIO; L’AUTONOMIA DI GIUDIZIO, LE ABILITÀ COMUNICATIVE E LA CAPACITÀ DI APPRENDERE.
LA VALUTAZIONE DEL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI PREFISSATI AVVERRÀ MEDIANTE UN COLLOQUIO ORALE DURANTE IL QUALE SARÀ DISCUSSO E VALUTATO ANCHE L’ELABORATO PROGETTUALE.
IL COLLOQUIO ORALE VERTERÀ SU TUTTI GLI ARGOMENTI DEL CORSO E LA VALUTAZIONE TERRÀ CONTO DELLE CONOSCENZE DIMOSTRATE DALLO STUDENTE E DEL GRADO DEL LORO APPROFONDIMENTO, DELLA CAPACITÀ DI APPRENDERE DIMOSTRATA, DELLA QUALITÀ DELL’ESPOSIZIONE.
Testi
I MATERIALI DI STUDIO SONO DISTRIBUITI A LEZIONE IN FORMA DI SLIDES, DOCUMENTI E DISPENSE MONOGRAFICHE.
È ANCHE INDICATO UN TESTO DI RIFERIMENTO PER LE TECNOLOGIE A FONTE RINNOVABILE:
• B SORENSEN, RENEWABLE ENERGY, PHYSICS, ENGINEERING, ENVIRONMENTAL IMPACTS, ECONOMICS & PLANNING. ACADEMIC PRESS, 2011 (4A EDIZIONE)
Altre Informazioni
L’INSEGNAMENTO È EROGATO IN PRESENZA. LA LINGUA DI INSEGNAMENTO È L’ITALIANO.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2019-03-11]