RETI DI CALCOLATORI

Ingegneria Elettronica RETI DI CALCOLATORI

0622400038
DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
INGEGNERIA ELETTRONICA
2016/2017

ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2016
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
990LEZIONE
Obiettivi
Il corso si pone l'obiettivo di fornire gli strumenti metodologici ed operativi per una chiara comprensione delle reti di calcolatori con particolare riferimento agli aspetti architetturali e di progettazione delle reti stesse ed ai servizi di base che vengono erogati agli utenti.

CONOSCENZE E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE
oConoscenza e comprensione della terminologia utilizzata nell’ambito delle reti di calcolatori, dei modelli con i quali vengono rappresentate, delle principali architetture di rete e delle relative metodologie di progetto.
CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE APPLICATE
oSaper descrivere e progettare l’architettura di una rete lan e delle sue connessioni ad internet, nonché dei servizi fondamentali che essa dovrà erogare.
AUTONOMIA DI GIUDIZIO
oSaper individuare i metodi più appropriati per progettare e realizzare una rete di calcolatori in ambito lan e la sua connessione a internet
ABILITÀ COMUNICATIVE
oSaper lavorare in gruppo ed esporre oralmente e mediante l’uso di rappresentazioni schematiche un argomento legato alle reti di calcolatori.
CAPACITÀ DI APPRENDERE
oSaper applicare le conoscenze acquisite a contesti differenti da quelli presentati durante il corso, ed approfondire gli argomenti trattati usando materiali diversi da quelli proposti.
Prerequisiti
PREREQUISITI
PER IL PROFICUO RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI PREFISSATI SONO RICHIESTE CONOSCENZE INFORMATICHE E MATEMATICHE DI BASE.
Contenuti
INTRODUZIONE AL CORSO

ASPETTI HARDWARE E SOFTWARE DELLE RETI. RETI LOCALI (LAN), METROPOLITANE (MAN) E GEOGRAFICHE (WAN). PROTOCOLLI DI RETE E LORO GERARCHIA. INTERFACCE E SERVIZI. MODELLI DI RIFERIMENTO OSI E TCP/IP

ORE LEZIONE 6



LIVELLO APPLICAZIONE

PRINCIPALI PROTOCOLLI DELLO STRATO APPLICAZIONE. SERVIZI DI SISTEMA OPERATIVO DI RETE. WORLD WIDE WEB E HTTP, POSTA ELETTRONICA: SMTP, MIME, POP E IMAP, TRASFERIMENTO FILE: FTP, TELNET, DNS. INTERFACCIA DI PROGRAMMAZIONE DI APPLICAZIONI DI RETE: SOCKET.

ORE LEZIONE 6 - ORE ESERCITAZIONE 4



LIVELLO TRASPORTO

SERVIZI DI TRASPORTO AFFIDABILE E NON AFFIDABILE. CONTROLLO DEGLI ERRORI. CONTROLLO DEL FLUSSO. TRASPORTO SENZA CONNESSIONE: UDP. TRASPORTO ORIENTATO ALLA CONNESSIONE: TCP.

ORE LEZIONE 6 - ORE ESERCITAZIONE 4 - ORE LABORATORIO 4



LIVELLO NETWORK

ALGORITMI DI ROUTING. INTERNETWORKING. IL LIVELLO RETE IN INTERNET. IL PROTOCOLLO IP E LE SUE EVOLUZIONI (IPV6). INDIRIZZAMENTO IP. DISPOSITIVI ATTIVI DI RETE: ROUTER.

ORE LEZ. 6ORE ESERC. 4ORE LAB. 4



LIVELLO DATALINK

STANDARD IEEE 802 PER LAN E MAN LO STANDARD IEEE 802.3 ETHERNET E LE SUE EVOLUZIONI. DISPOSITIVI ATTIVI DI RETE: HUB, BRIDGE, REPEATER. RETI WIRELESS: STATO DELL'ARTE, PRINCIPALI SOLUZIONI ESISTENTI, PROSPETTIVE E SVILUPPI.

ORE LEZ. 6ORE ESERC. 4ORE LAB. 5



LIVELLO FISICO

MEZZI TRASMISSIVI. CAVI IN RAME. FIBRE OTTICHE. TECNICHE DI TRASMISSIONE. TRASMISSIONE SINCRONA E ASINCRONA. FDM, TDM, CDMA, SONET-SDH. COMMUTAZIONE DI CIRCUITO E DI PACCHETTO. CENNI SUL SISTEMA TELEFONICO GLOBALE.

ORE LEZ. 6ORE ESERC. 4



PROGETTAZIONE DI RETI LOCALI

SISTEMI DI CABLAGGIO STRUTTURATO E RELATIVI STANDARD DI REALIZZAZIONE E DOCUMENTAZIONE, STRUMENTI PER LA PROGETTAZIONE E CERTIFICAZIONE DEI SISTEMI DI CABLAGGIO STRUTTURATO.

ORE LEZ. 6ORE ESERC.ORE LAB. 12



TOTALE

ORE LEZIONE 45ORE ESERCITAZIONE 20ORE LABORATORIO 25
Metodi Didattici
METODI DIDATTICI
L’INSEGNAMENTO CONTEMPLA LEZIONI TEORICHE, ESERCITAZIONI IN AULA ED ESERCITAZIONI PRATICHE DI LABORATORIO NONCHÉ VISITE GUIDATE AD ISTALLAZIONI DI RETE E/O AD AZIENDE OPERANTI SUL TERRITORIO.
Verifica dell'apprendimento
LA VALUTAZIONE DEL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI PREFISSATI AVVERRÀ MEDIANTE UNA PROVA SCRITTA SELETTIVA E UN COLLOQUIO ORALE. PER SUPERARE L'ESAME, LO STUDENTE DEVE DIMOSTRARE DI AVER COMPRESO E SAPER APPLICARE I PRINCIPALI CONCETTI ESPOSTI NEL CORSO. IL VOTO, ESPRESSO IN TRENTESIMI CON EVENTUALE LODE, DIPENDERÀ DALLA MATURITÀ ACQUISITA SUI CONTENUTI DEL CORSO, TENENDO CONTO ANCHE DELLA QUALITÀ DELL'ESPOSIZIONE ORALE E DELL'AUTONOMIA DI GIUDIZIO DIMOSTRATA.
Testi
J. KUROSE, K. ROSS, INTERNET E RETI DI CALCOLATORI, VI ED. PEARSON, PARAVIA ITALIA, 2013

ALTRI TESTI DI RIFERIMENTO
A. TANENBAUM, D. WHETERALL, RETI DI CALCOLATORI, V ED., 2011, PEARSON
B. FOROUZAN, RETI DI CALCOLATORI E INTERNET, MCGRAW-HILL 2008
Altre Informazioni
NELL'AREA MATERIALI DIDATTICI DEL SITO DEL DOCENTE SONO DISPONIBILI MATERIALI INTEGRATIVI DEI DIVERSI ARGOMENTI DEL CORSO
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2019-03-11]