SISTEMI DI INTERFACCIA PER L'AUTOMAZIONE INDUSTRIALE

Ingegneria Elettronica SISTEMI DI INTERFACCIA PER L'AUTOMAZIONE INDUSTRIALE

0622400046
DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
INGEGNERIA ELETTRONICA
2022/2023

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2018
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
660LEZIONE
Obiettivi
IL CORSO CONSENTE DI APPROFONDIRE LE CONOSCENZE RIGUARDO LO SVILUPPO DI SISTEMI DI MISURA AUTOMATICI.

CONOSCENZE E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE (KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING)
O COMPRENSIONE DELLA TERMINOLOGIA UTILIZZATA NELL’AMBITO DEI SISTEMI DI MISURA AUTOMATICI. CONOSCENZA DELLE PROBLEMATICHE RELATIVE ALLA STRUMENTAZIONE NUMERICA E ALL’AUTOMAZIONE DELLE MISURE, CON PARTICOLARE RIGUARDO ALL’AMBITO INDUSTRIALE.
CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE APPLICATE (APPLYING KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING)
O SAPER DIMENSIONARE UN SISTEMA NUMERICO AVANZATO, SAPER PROGETTARE E REALIZZARE UN SISTEMA DI MISURA AUTOMATICO, SAPER VERIFICARE LE CARATTERISTICHE DEL SISTEMA AUTOMATICO MESSO A PUNTO.
AUTONOMIA DI GIUDIZIO (MAKING JUDGEMENTS)
O SAPER INDIVIDUARE I METODI PIÙ APPROPRIATI PER PROGETTARE E REALIZZARE IN MANIERA EFFICIENTE UN SISTEMA DI MISURA AUTOMATICO, SAPER SCEGLIERE LA STRUMENTAZIONE PIÙ ADATTA PER L’ANALISI DI CIRCUITI SISTEMI E RETI.
ABILITÀ COMUNICATIVE (COMMUNICATION SKILLS)
O SAPER LAVORARE IN GRUPPO E SAPER ESPORRE ORALMENTE SU ARGOMENTI RELATIVI ALLA STRUMENTAZIONE NUMERICA E ALL’AUTOMAZIONE DELLE MISURE.
CAPACITÀ DI APPRENDERE (LEARNING SKILLS)
O SAPER APPLICARE LE CONOSCENZE ACQUISITE A CONTESTI DIFFERENTI DA QUELLI PRESENTATI DURANTE IL CORSO. SAPER APPROFONDIRE GLI ARGOMENTI TRATTATI USANDO MATERIALI DIVERSI DA QUELLI PROPOSTI.

___________________________________________________


Prerequisiti
PER IL PROFICUO RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI PREFISSATI ALLO STUDENTE SONO RICHIESTI I SEGUENTI PREREQUISITI: CONOSCENZE RELATIVE ALL’ACQUSIZIONE ED ELABORAZIONE DEI SEGNALI, CARATTERISTICHE METROLOGICHE ED ALL’UTILIZZO DEGLI STRUMENTI DI MISURA, ALLA VALUTAZIONE DELL’INCERTEZZA DI MISURA; CONOSCENZA DELLE PROBLEMATICHE INERENTI LE MISURE.
Contenuti
SISTEMI DI MISURA AUTOMATICI E BUS DI COMUNICAZIONE (18 ORE DI LEZIONE FRONTALE + 8 ORE DI ESERCITAZIONE IN LABORATORIO)
ANALIZZATORE DI STATI LOGICI CARTE DI CONTROLLO IEEE 1451 SMART TRANSDUCER (10 ORE DI LEZIONE FRONTALE)
FILTRI NUMERICI (6 ORE DI LEZIONE FRONTALE + 6 ORE DI ESERCITAZIONE IN LABORATORIO)
PROGETTO E REALIZZAZIONE DI SISTEMI DI MISURA AUTOMATICI ED INTELLIGENTI. (2 ORE DI LEZIONE FRONTALE + 10 ORE DI ESERCITAZIONE IN LABORATORIO)

Metodi Didattici
L’INSEGNAMENTO PREVEDE LEZIONI TEORICHE ED ESERCITAZIONI IN LABORATORIO. DURANTE LE ESERCITAZIONI DI LABORATORIO, AGLI STUDENTI, DIVISI PER GRUPPI DI LAVORO, VIENE ASSEGNATO UN PROGETTO DA SVILUPPARE. IL PROGETTO COMPRENDE IN MODO UNITARIO TUTTI CONTENUTI L’INSEGNAMENTO PREVEDE LEZIONI TEORICHE ED ESERCITAZIONI IN LABORATORIO. DURANTE LE ESERCITAZIONI DI LABORATORIO, AGLI STUDENTI, DIVISI PER GRUPPI DI LAVORO, VIENE ASSEGNATO UN PROGETTO DA SVILUPPARE. IL PROGETTO COMPRENDE IN MODO UNITARIO TUTTI CONTENUTI DELL’INSEGNAMENTO E PERMETTE AGLI STUDENTI DI ACQUISIRE LE CAPACITÀ DI PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE E CARATTERIZZAZIONE DI SISTEMI DI MISURA AUTOMATICI.
Verifica dell'apprendimento
IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DELL’INSEGNAMENTO È CERTIFICATO MEDIANTE IL SUPERAMENTO DI UN ESAME CON VALUTAZIONE IN TRENTESIMI (IL LIVELLO MINIMO DI SUPERAMENTO CORRISPONDE A "18" ED IL MASSIMO A "30 E LODE"), CHE PREVEDE UNA SINGOLA PROVA ORALE, DELLA DURATA INDICATIVA MEDIA DI 60 MINUTI, E FINALIZZATA A VERIFICARE: 1) L’APPRENDIMENTO DEGLI ARGOMENTI TRATTATI NELLE ORE DI DIDATTICA FRONTALE; 2) IL CONTRIBUTO AL PROGETTO DI GRUPPO REALIZZATO SU UN ARGOMENTO ASSEGNATO DAL DOCENTE; 3) LA CAPACITÀ DI ESPOSIZIONE DEGLI ARGOMENTI AFFRONTATI; 4) L' AUTONOMIA DI GIUDIZIO NEL PROPORRE LA SOLUZIONE E NELLA PROGETTAZIONE DI UN SISTEMA DI MISURA AUTOMATICO.
PIÙ IN DETTAGLIO, LA PROVA ORALE PREVEDE TRE DOMANDE: LA PRIMA CON RIFERIMENTO AL PROGETTO REALIZZATO SARÀ VOLTA ALLA VERIFICA DELLE CONOSCENZE DI LABVIEW E SULLE CAPACITÀ DI PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DEI SISTEMI DI MISURA AUTOMATICI MENTRE LE ALTRE DUE SUGLI ARGOMENTI AFFRONTATI DURANTE LE LEZIONI FRONTALI.
PER IL SUPERAMENTO DELL’ESAME È NECESSARIO RAGGIUNGERE LA SUFFICIENZA SIA NELLA VERIFICA DELL’APPRENDIMENTO DEGLI ARGOMENTI TRATTATI NELLE ORE DI TEORIA CHE NELLA VERIFICA (REALIZZAZIONE E CAPACITÀ DI DESCRIZIONE) DEL PROGETTO DI LABORATORIO ASSEGNATO.

LO STUDENTE RAGGIUNGE IL LIVELLO DI ECCELLENZA SE DIMOSTRA LA CAPACITÀ DI EFFETTUARE COLLEGAMENTI TRA GLI ARGOMENTI TEORICI TRATTATI E DIMOSTRA LA PIENA PADRONANZA SULLE ATTIVITÀ SVOLTE DURANTE IL PROGETTO DI LABORATORIO REALIZZATO.
Testi
CLYDE F. COOMBS, JR “ELECTRONIC INSTRUMENT HANDBOOK”, SECOND EDITION MCGRAW-HILL, INC.
SIGFRIDO LESCHIUTTA, “MISURE ELETTRONICHE STRUMENTAZIONE E TELECOMUNICAZIONI”, PITAGORA EDITRICE BOLOGNA.
DISPENSE INTEGRATIVE PREDISPOSTE DAI DOCENTI.
Altre Informazioni
IL CORSO É TENUTO IN ITALIANO
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2022-09-16]