SISTEMI EMBEDDED

Ingegneria Informatica SISTEMI EMBEDDED

0622700026
DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE ED ELETTRICA E MATEMATICA APPLICATA
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
INGEGNERIA INFORMATICA
2021/2022



OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2017
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
432LEZIONE
216LABORATORIO


Obiettivi
L’INSEGNAMENTO MIRA ALL’ACQUISIZIONE DEGLI ELEMENTI DI BASE PER LA REALIZZAZIONE DI SISTEMI EMBEDDED FORNENDO UN’INTRODUZIONE ALLE PRINCIPALI ARCHITETTURE ED AMBIENTI PER LO SVILUPPO DI APPLICAZIONI, CON RIFERIMENTO A SISTEMI EMBEDDED DI PICCOLE E MEDIE CAPACITÀ ELABORATIVE.

CONOSCENZE E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE
ARCHITETTURE DEI SISTEMI EMBEDDED. STRUTTURA DEL SOFTWARE PER UN SISTEMA EMBEDDED. INTERFACCIAMENTO CON IL CAMPO.

CONOSCENZE E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE APPLICATE
USO DI AMBIENTI DI SVILUPPO PER SISTEMI EMBEDDED. PROGETTAZIONE E IMPLEMENTAZIONE DI APPLICAZIONI SU SISTEMI EMBEDDED.
Prerequisiti
PER IL PROFICUO RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI PREFISSATI SONO RICHIESTE LA CONOSCENZA DEL LINGUAGGIO DI PROGRAMMAZIONE C, UNA CONOSCENZA DI BASE DELL’ARCHITETTURA DEL PROCESSORE E DEL LINGUAGGIO MACCHINA, CONOSCENZE DI ELETTROTECNICA E CONCETTI BASE DEI CIRCUITI DIGITALI INTEGRATI.
Contenuti
I - INTRODUZIONE AI SISTEMI EMBEBBED.
PROPRIETA’ E CARATTERISTICHE DI UN SISTEMA EMBEDDED. ARCHITETTURE HARDWARE E SOFTWARE COMUNI. PROBLEMATICHE PRINCIPALI NEL PROGRAMMARE SISTEMI EMBEDDED. INTRODUZIONE AI SISTEMI EMBEDDED USATI NEL CORSO.
(ORE LEZIONE/ESERCITAZIONE/LABORATORIO 4/0/0)

II – INTERFACCIAMENTO CON LE PERIFERICHE
POLLING, INTERRUZIONI E DYNAMIC MEMORY ACCESS PER L’INTERFACCIAMENTO CON LE PERIFICHE INTERNE ED ESTERNE AD UN MICROCONTROLLORE
(ORE LEZIONE/ESERCITAZIONE/LABORATORIO 2/2/0)

III - INTERFACCIARE SENSORI ED ATTUATORI BINARI:
DIODI LED, RELÈ, PULSANTI, SENSORI DI PRESENZA.
IL PROBLEMA DEL BOUNCING: SOLUZIONI HARDWARE E SOFTWARE.
CONNETERE PERIFERICHE SEMPLICI: OPEN COLLECTOR BUS,
RESISTENZE DI PULL-UP E PULL-DOWN,
INTRODUZIONE AL GPIO.
(ORE LEZIONE/ESERCITAZIONE/LABORATORIO 4/2/2)

IV – TIMER HARDWARE
ARCHITETTURA E FUNZIONAMENTO DEI TIMER HARDWARE PRESENTI SUI PRINCIPALI MICROCONTROLLORI
(ORE LEZIONE/ESERCITAZIONE/LABORATORIO 2/2/0)

V - BUS E PROTOCOLLI SERIALI.
COMUNICAZIONE SERIALE. PROTOCOLLI SERIALI ASINCRONI: RS-232. PROTOCOLLI SERIALI SINCRONI: SPI, I2C.
INTERFACCE SERIALI COMUNI: TTL E UART
(ORE LEZIONE/ESERCITAZIONE/LABORATORIO 4/4/2)

VI - INTERFACCIARE SENSORI ED ATTUATORI AVANZATI:
ACQUISIZIONE E GENERAZIONE DI SEGNALI ANALOGICI TRAMITE DAC.
INTRODUZIONE ALLA REALIZZAZIONE DI DRIVER PER SENSORI ANALOGICI PARTENDO DAL DATASHEET.
UTILIZZARE SENSORI AVANZATI: ACCELEROMETRO, COMPASSO, TERMOMETRO, BAROMETRO, JOYSTICK. GENEREARE UN SEGNARE TRAMITE PWM.
INTERFACCIARSI CON UN DISPLAY LCD.
(ORE LEZIONE/ESERCITAZIONE/LABORATORIO 4/2/2)

VII - CONTROLLARE MOTORI DC:
CONTROLLARE LA VELOCITÀ CON PWM, CONTROLLARE LA DIREZIONE CON H-BRIDGE. LEGGERE LA POSIZIONE E LA VELOCITA’ TRAMITE ENCODER. MOTORI IN RETROAZIONE.
(ORE LEZIONE/ESERCITAZIONE/LABORATORIO 4/4/2)


TOTALE ORE LEZIONE/ESERCITAZIONE/LABORATORIO 24/16/8
Metodi Didattici
L'insegnamento prevede lezioni frontali ed esercitazioni in aula e laboratorio. Una parte delle ore di esercitazione sarà usata per lo svolgimento di un progetto di gruppo.
Verifica dell'apprendimento
LA VALUTAZIONE DEL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI PREFISSATI AVVERRÀ MEDIANTE LA REALIZZAZIONE DI UN PROGETTO DI GRUPPO ED UN COLLOQUIO ORALE.
LA VALUTAZIONE TERRÀ CONTO DEI SEGUENTI ASPETTI:
CONOSCENZA DELLE ARCHITETTURE PER SISTEMI EMBEDDED E DEI COMPONENTI HARDWARE PRESENTATI NEL CORSO E DELLE PROBLEMATICHE PRINCIPALI NELLO SVILUPPO DI APPLICAZIONI SOFTWARE PER SISTEMI EMBEDDED.
CAPACITÀ DI PROGETTARE E REALIZZARE APPLICAZIONI SOFTWARE PER SISTEMI EMBEDDED, E DI USARE GLI STRUMENTI PER LO SVILUPPO ED IL TESTING DI TALI APPLICAZIONI
CAPACITÀ DI LAVORARE IN GRUPPO PER LA REALIZZAZIONE DI APPLICAZIONI SU SISTEMI EMBEDDED.
CAPACITÀ DI DESCRIVERE I REQUISITI, L’ARCHITETTURA, LE SCELTE PROGETTUALI E LE SOLUZIONI IMPLEMENTATIVE RELATIVE AD APPLICAZIONI SU SISTEMI EMBEDDED.
Testi
MASTERING STM32 - CARMINE NOVIELLO

MATERIALE DIDATTICO INTEGRATIVO SARà DISPONIBILE NELLA SEZIONE DEDICATA DELL'INSEGNAMENTO ALL'INTERNO DELLA PIATTAFORMA E-LEARNING DI ATENEO (HTTP://ELEARNING.UNISA.IT) ACCESSIBILE AGLI STUDENTI DEL CORSO TRAMITE LE CREDENZIALI UNICHE DI ATENEO
Altre Informazioni
L'insegnamento è erogato in inglese
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-09-16]