DISTRIBUTED PROGRAMMING

Ingegneria Informatica DISTRIBUTED PROGRAMMING

0622700074
DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE ED ELETTRICA E MATEMATICA APPLICATA
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
INGEGNERIA INFORMATICA
2021/2022

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2017
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
324LEZIONE
324LABORATORIO
Obiettivi
L’INSEGNAMENTO APPROFONDISCE LE ARCHITETTURE SOFTWARE DISTRIBUITE E LE TECNOLOGIE PER LO SVILUPPO DI APPLICAZIONI SECONDO IL PARADIGMA SERVICE ORIENTED ARCHITECTURE.

CONOSCENZE E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE
INTRODUZIONE ALLA PROGRAMMAZIONE DISTRIBUITA E ARCHITETTURE STRATIFICATE, CLIENT-SERVER, PEER-TO-PEER. MECCANISMI PER LA COMUNICAZIONE DIRETTA: SOCKET, RPC, RMI. WEB SERVICES E SERVICE ORIENTED ARCHITECTURE. ARCHITETTURE RESTFUL.

CONOSCENZE E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE APPLICATE
PROGETTARE ED IMPLEMENTARE APPLICAZIONI DISTRIBUITE BASATE SUI PRINCIPALI PARADIGMI ARCHITETTURALI (CLIENT-SERVER, PEER-TO-PEER, ECC), CHE ESPORTINO WEB SERVICE E/O CHE SIANO IN GRADO DI INTERFACCIARSI CON WEB SERVICE DI TERZE PARTI.
Prerequisiti
PER IL PROFICUO RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI PREFISSATI È RICHIESTA LA CONOSCENZA DEL LINGUAGGIO JAVA, DELL’ARCHITETTURA DI UNA RETE DI CALCOLATORI, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLO STACK DI PROTOCOLLI USATI PER INTERNET (IP, TCP, UDP, HTTP).
Contenuti
INTRODUZIONE ALLA PROGRAMMAZIONE DISTRIBUITA E ARCHITETTURE STRATIFICATE, CLIENT-SERVER, PEER-TO-PEER. MIDDLEWARE. (ORE LEZIONE/ESERCITAZIONE/LABORATORIO 4/4/0).
MODELLI DI SISTEMI. MODELLI FISICI, ARCHITETTURALI, FONDAMENTALI. STRUTTURA DI UN SERVER MULTITHREADED. MECCANISMI PER COMUNICAZIONE DIRETTA: SOCKET, RPC, RMI. (ORE LEZIONE/ESERCITAZIONE/LABORATORIO 10/10/0).
WEB SERVICES E SERVICE ORIENTED ARCHITECTURE. ARCHITETTURE RPCBASED. SOAP. DEFINIZIONE E USO DI WEB SERVICES CON IL FRAMEWORK JAXWS. ARCHITETTURE RESTFUL. ACCESSO A WEB SERVICES RESTFUL USANDO IL PROTOCOLLO HTTP. (ORE LEZIONE/ESERCITAZIONE/LABORATORIO 10/10/0).

TOTALE ORE LEZIONE/ESERCITAZIONE/LABORATORIO 24/24/0
Metodi Didattici
L'INSEGNAMENTO CONTEMPLA 48 ORE DI LEZIONE (6CFU), DIVISE COME SEGUE:
LEZIONI TEORICHE (24H), ESERCITAZIONI IN AULA (24H).

NELLE ESERCITAZIONI VERRANNO ESEMPLIFICATI GLI ARGOMENTI TEORICI MEDIANTE LA REALIZZAZIONE DI APPLICAZIONI DISTRIBUITE DI ESEMPIO.

PER POTER SOSTENERE LA VERIFICA FINALE DEL PROFITTO E CONSEGUIRE I CFU RELATIVI ALL’ATTIVITÀ FORMATIVA, LO STUDENTE DOVRÀ AVERE FREQUENTATO ALMENO IL 70% DELLE ORE PREVISTE DI ATTIVITÀ DIDATTICA ASSISTITA.
Verifica dell'apprendimento
LA PROVA DI ESAME È FINALIZZATA A VALUTARE NEL SUO COMPLESSO LE CONOSCENZE E LE CAPACITÀ DI COMPRENSIONE DEI CONCETTI PRESENTATI A LEZIONE, NONCHÉ LA CAPACITÀ DI APPLICARE TALI CONOSCENZE PER LA PROGETTAZIONE, LO SVILUPPO E LO STUDIO DEL COMPORTAMENTO DEI SISTEMI SOFTWARE DISTRIBUITI.

GLI STUDENTI SARANNO DIVISI IN GRUPPI E SARÀ LORO ASSEGNATO UN ELABORATO DI PROGETTAZIONE E IMPLEMENTAZIONE DI UN SISTEMA DISTRIBUITO.
L’ELABORATO VERRÀ ESPOSTO DAI SINGOLI COMPONENTI DEL GRUPPO NEL COLLOQUIO ORALE. OLTRE ALLA DISCUSSIONE DELL’ELABORATO, IL COLLOQUIO ORALE VERTERÀ SU TUTTI GLI ARGOMENTI DEL CORSO.
LA VALUTAZIONE TERRÀ CONTO ANCHE DELLA PARTECIPAZIONE DELLO STUDENTE ALLO SVILUPPO DELL’ELABORATO, DELLA SUA CAPACITÀ DI INTEGRAZIONE NEL GRUPPO, DEL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DI SVILUPPO DELL’APPLICAZIONE SECONDO LE SPECIFICHE FORNITE E DELLA PREPARAZIONE DELLO STUDENTE SUGLI ARGOMENTI DEL CORSO. NELLO SPECIFICO, NELLA VALUTAZIONE FINALE, ESPRESSA IN TRENTESIMI, LA VALUTAZIONE DEL PROGETTO PESERÀ PER IL 60%, MENTRE IL COLLOQUIO PER IL RESTANTE 40%.
Testi
DISPENSE FORNITE DAL DOCENTE;

COULOURIS ET AL: DISTRIBUTED SYSTEMS: CONCEPTS AND DESIGN, FIFTH EDITION;

MATERIALE DIDATTICO INTEGRATIVO è DISPONIBILE NELLA SEZIONE DEDICATA DELL'INSEGNAMENTO ALL'INTERNO DELLA PIATTAFORMA E-LEARNING DI ATENEO (HTTP://ELEARNING.UNISA.IT) ACCESSIBILE AGLI STUDENTI DEL CORSO TRAMITE LE CREDENZIALI UNICHE DI ATENEO
Altre Informazioni
L'INSEGNAMENTO E' EROGATO IN INGLESE
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-09-16]