FISIOPATOLOGIA CLINICA

Farmacia FISIOPATOLOGIA CLINICA

0760100041
DIPARTIMENTO DI FARMACIA
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO DI 5 ANNI
FARMACIA
2015/2016

ANNO ORDINAMENTO 2010
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
540LEZIONE
Obiettivi
IL CORSO DI FISIOPATOLOGIA CLINICA HA L’OBIETTIVO DI FORNIRE ALLO STUDENTE LE CONOSCENZE NECESSARIE A COMPRENDERE LE BASI DELLE PRINCIPALI ALTERAZIONI FISIOPATOLOGICHE E DI AVVIARLO ALLA COMPRENSIONE DELLE METODICHE DIAGNOSTICHE PIÙ DIFFUSE E DELLE ALTERAZIONI CLINICHE RISCONTRABILI NELLE PATOLOGIE TRATTATE. ALLA FINE DEL CORSO LO STUDENTE DEVE DIMOSTRARE:

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE DI
-FATTORI EZIOLOGICI RESPONSABILI DI ALTERATO FUNZIONAMENTO CELLULARE;
-FISIOPATOLOGIA DEL METABOLISMO LIPIDICO, GLUCIDICO, PROTEICO;
-FISIOPATOLOGIA DELLE MALATTIE EMORRAGICHE E TROMBOTICHE, DEL SISTEMA ENDOCRINO, DELLE NEOPLASIE, DELLO SHOCK;
-METODICHE DIAGNOSTICHE NELLE PATOLOGIE UMANE
Prerequisiti
CONOSCENZE DEI PRINCIPI TEORICI DI BASE DI CHIMICA GENERALE ED INORGANICA, MATEMATICA, FISICA, BIOLOGIA ANIMALE ED ANATOMIA, CHIMICA ORGANICA, BIOCHIMICA GENERALE, FISIOLOGIA GENERALE
Contenuti
INTRODUZIONE E OMEOSTASI
PATOLOGIA CLINICA
METABOLISMO LIPIDICO
FISIOPATOLOGIA DEL METABOLISMO GLUCIDICO: DIABETE
FISIOPATOLOGIA DEL METABOLISMO GLUCIDICO: MALATTIE GENETICHE, INTOLLERANZE, IPOGLICEMIA, GLICOGENOSI
ATEROSCLEROSI
FISIOPATOLOGIA DELL’ENDOTELIO
EMATOPOIESI E SANGUE
METABOLISMO PURINICO E PIRIMIDICO E DEGLI AMMINOACIDI
FISIOPATOLOGIA DELLE PROTEINE PLASMATICHE, ELETTROLITI E SHOCK
FISIOPATOLOGIA DELL’INVECCHIAMENTO. TERMOREGOLAZIONE
OBESITÀ
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI
ANALISI DI CASI DI STUDIO
Verifica dell'apprendimento
ESAME ORALE IN CUI SI TENDERÀ A VALUTARE IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI FORMATIVI PROPOSTI.
Testi
-TESTI SPECIALISTICI PER ORGANI E APPARATI O MATERIALE CONSIGLIATO NEL CORSO DELLE LEZIONI
-AUTORI VARI: PATOLOGIA GENERALE, IDELSON-GNOCCHI, ED. 2012
- ROBBINS, LE BASI PATOLOGICHE DELLE MALATTIE, EDIZIONE ITALIANA A CURA DI RS COTRAN , V. KUMAR E T. COLLINS, PICCIN EDITORE.
- PONTIERI, PATOLOGIA E FISIOPATOLOGIA GENERALE, PICCIN EDITORE
Altre Informazioni
LA FREQUENZA DEL CORSO E LO SVOLGIMENTO DELLE ESERCITAZIONI SONO FORTEMENTE CONSIGLIATE. UNA PREPARAZIONE SODDISFACENTE RICHIEDE IN MEDIA ALMENO DUE ORE DI STUDIO PER CIASCUNA ORA TRASCORSA IN AULA. CONSIDERATO IL CONTINUO PROGRESSO SCIENTIFICO NELLE CONOSCENZE DEI MECCANISMI CELLULARI E MOLECOLARI ALLA BASE DELLE PATOLOGIE UMANE, APPROFONDIMENTI IN MERITO AGLI ARGOMENTI TRATTATI POSSONO ESSERE RICHIESTI AI DOCENTI DEL SETTORE MED/04 E MED/05

INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA DEL DOCENTE
PGAZZERRO@UNISA.IT; MAUBIFUL@UNISA.IT;
INDIRIZZO DEL SITO WEB DELLE ATTIVAZIONI DEL CORSO
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2016-09-30]