CHIMICA FARMACEUTICA I

Farmacia CHIMICA FARMACEUTICA I

0760100015
DIPARTIMENTO DI FARMACIA
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO DI 5 ANNI
FARMACIA
2019/2020

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 3
ANNO ORDINAMENTO 2016
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1080LEZIONE
Obiettivi
L’ insegnamento è volto alla acquisizione delle conoscenze e alla comprensione delle varie fasi di sintesi, dei meccanismi d'azione, dell' ADME di antibiotici, antitumorali. antimicotici, antisettici, disinfettanti, antivirali e antimalarici.
Lo studente applicando le competenze acquisite dovrà essere in grado di interpretare e analizzare la struttura dei farmaci e loro attività farmacologica, e le fasi che governano la ricerca in campo chimico-farmaceutico dalla scoperta del lead compound alla immissione in commercio.
Prerequisiti
E' RICHIESTA L'ACQUISIZIONE DEGLI OBIETTIVI RELATIVI ALLE SEGUENTI DISCIPLINE: CHIMICA ORGANICA E BIOCHIMICA GENERALE
Contenuti
DEFINIZIONE DI FARMACO, PRINCIPIO ATTIVO E FORME FARMACEUTICHE. SCOPERTA DEI FARMACI: LE MODERNE TECNOLOGIE NELLA SCOPERTA E SVILUPPO DI UN FARMACO. FARMACI DI ORIGINE NATURALE E DI ORIGINE SINTETICA. PROPRIETÀ CHIMICO-FISICHE DEI FARMACI. FARMACOCINETICA. INTERAZIONI TRA FARMACI E TRA FARMACI ED ALIMENTI. BIODISPONIBILITÀ E BIOEQUIVALENZA. BREVETTO.
FARMACO GENERICO. FARMACODINAMICA. AGONISTI, ANTAGONISTI, AGONISTI PARZIALI ED AGONISTI INVERSI. INDUZIONE ED INIBIZIONE FARMACO-METABOLICA. INIBIZIONE ENZIMATICA. AIFA, EMEA. ORIGINE DEI NOMI DEI FARMACI. INFLUENZA DELL’ISOMERIA (OTTICA,GEOMETRICA E CONFORMAZIONALE) SULL’ATTIVITÀ FARMACOLOGICA. VIE DI SOMMINISTRAZIONE E VIE DI ESCREZIONE DEI FARMACI.
PARTE SPECIALE
ANTISETTICI E DISINFETTANTI. SULFAMIDICI. ANTIBATTERICI CHE INIBISCONO LA PARETE CELLULARE: BETA-LATTAMICI E COMPOSTI CORRELATI;CICLOSERINA; FOSFOMICINA; BACITRACINA; GLICOPEPTIDI. ANTIBATTERICI CHE INIBISCONO LA SINTESI DEGLI ACIDI NUCLEICI; INIBITORI DELLA REPLICAZIONE DEL DNA; INIBITORI DELL’RNA POLIMERASI; INIBITORI DELLA SINTESI PROTEICA RIBOSOMIALE (PRINCIPALI FARMACI,SINTESI, MECCANISMI D’AZIONE, STUDI SAR, INDICAZIONI TERAPEUTICHE).
ANTIVIRALI: FARMACI CHE AGISCONO INIBENDO CON DIVERSI MECCANISMI, LA SINTESI DEI VIRUS A DNA E AD RNA. FARMACI PER IL TRATTAMENTO DELL’AIDS. FARMACI UTILIZZATI PER LA INFEZIONI DA EPATITE B,C.
ANTITUMORALI: FARMACI DI ORIGINE NATURALE E SINTETICA: CLASSI CHIMICHE, MECCANISMI D’AZIONE, SINTESI DEI PRINCIPALI ESPONENTI DI OGNI CLASSE CHIMICA, EFFETTI COLLATERALI .NOVITÀ IN CAMPO TERAPEUTICO.
ANTIMICOTICI. ANTIPROTOZOARI. ANTIPARASSITARI. INFEZIONI OCULARI E DELLA PELLE
FARMACI DEL SISTEMA EPIGENETICO.
Metodi Didattici
L’INSEGNAMENTO PREVEDE 80 ORE DI DIDATTICA. IN PARTICOLARE SONO PREVISTE 80 ORE DI LEZIONE IN AULA SU TUTTI GLI ARGOMENTI DEL CORSO, SARÀ FORNITO MATERIALE E SUGGERITI TESTI SUI QUALI STUDIARE.
Verifica dell'apprendimento
IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DELL’INSEGNAMENTO È CERTIFICATO MEDIANTE IL SUPERAMENTO DI UN ESAME
CON VALUTAZIONE IN TRENTESIMI. L'ESAME PREVEDE UNA PROVA SCRITTA PROPEDEUTICA A UNA PROVA ORALE CHE HANNO LUOGO IN GIORNI DIVERSI CALENDARIZZATI. LA PROVA SCRITTA CONSISTE DI CINQUE QUESTI A RISPOSTA APERTA E HA UNA DURATA NON SUPERIORE A 150 MINUTI ED È
FINALIZZATA A VERIFICARE LA CAPACITÀ DI APPLICARE CORRETTAMENTE LE CONOSCENZE TEORICHE E LA CAPACITÀ DI COMUNICARE IN MODO SCRITTO. LA PROVA ORALE CONSISTE DI UNA DISCUSSIONE DELLA DURATA DI CIRCA 30 MINUTI FINALIZZATA AD ACCERTARE IL LIVELLO DI CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE RAGGIUNTO DALLO STUDENTE SUI CONTENUTI TEORICI INDICATI NEL PROGRAMMA. LA PROVA ORALE CONSENTIRÀ INOLTRE DI VERIFICARE LA CAPACITÀ DI COMUNICAZIONE DELL'ALLIEVO CON PROPRIETÀ DI LINGUAGGIO ED ORGANIZZAZIONE AUTONOMA DELL'ESPOSIZIONE SUGLI STESSI ARGOMENTI A CONTENUTO TEORICO.
Testi
D.A. WILLIAMS, T.L. LEMKE, FOYE’S PRINCIPI DI CHIMICA FARMACEUTICA, PICCIN.
• G.L. PATRICK, INTRODUZIONE ALLA CHIMICA FARMACEUTICA, EDISES, II EDIZIONE
• WILSON&GISVOLD CHIMICA FARMACEUTICA .ED.CEA
• T. NOGRADY, D. WEAVER, MEDICINAL CHEMISTRY – A MOLECULAR AND BIOCHEMICAL APPROACH, 3RD ED.,
OXFORD UNIVERSITY PRESS.
• MONOGRAFIE DELLA COLLANA "CHIMICA DEI RECETTORI", EDITORE C. MELCHIORRE, CLUEB (BOLOGNA).
• C. WERMUTH, LE APPLICAZIONI DELLA CHIMICA FARMACEUTICA, EDISES.
• P. KROGSGAARD-LARSEN, T. LILJEFORS, U. MADSEN ED., TEXTBOOK OF DRUG DESIGN AND DISCOVERY, TAYLOR
& FRANCIS.
• GOODMAN & GILMAN'S THE PHARMACOLOGICAL BASIS OF THERAPEUTICS, TWELFTH EDITION, MCGRAW-HILL
MEDICAL PUBLISHING DIVISION (2011).
• WILSON AND GISVOLD'S TEXTBOOK OF ORGANIC MEDICINAL AND PHARMACEUTICAL CHEMISTRY-LIPPINCOTT
WILLIAMS & WILKINS
• KLEEMANN, ENGEL, KUTSCHER, REICHERT, PHARMACEUTICAL SUBSTANCES, 5TH ED., THIEME VERLAG.
• BURGER’S MEDICINAL CHEMISTRY, DRUG DISCOVERY AND DEVELOPMENT. 7TH EDITION. WILEY. JOURNAL OF
MEDICINAL CHEMISTRY, ACS.
Altre Informazioni
LINGUA DI INSEGNAMENTO: ITALIANO
MODALITÀ DI FREQUENZA: OBBLIGATORIA
SEDE: DIPARTIMENTO DI FARMACIA
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-02-19]