PRODOTTI COSMETICI

Farmacia PRODOTTI COSMETICI

0760100022
DIPARTIMENTO DI FARMACIA
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO DI 5 ANNI
FARMACIA
2019/2020

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 4
ANNO ORDINAMENTO 2016
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
540LEZIONE
Obiettivi
L’ insegnamento è volto alla acquisizione delle conoscenze e alla comprensione dei principali principi attivi cosmetici, della normativa italiana ed europea riguardante la produzione e la vendita dei prodotti cosmetici, delle indicazioni comunitarie per l'etichettatura di un prodotto cosmetico e delle modalità per la sua richiesta di autorizzazione alla vendita e commercializzazione.
Lo studente applicando le competenze acquisite dovrà essere in grado di manipolare le materie prime cosmetiche riferendosi alle proprietà chimico fisiche e utilizzare le materie prime nella formulazione di preparati cosmetici.
Prerequisiti
E’ RICHIESTA L’ACQUISIZIONE DEGLI OBIETTIVI RELATIVI CHIMICA GENERALE ED INORGANICA, ANATOMIA UMANA E CHIMICA ORGANICA.
Contenuti
NORMATIVA ITALIANA ED EUROPEE: DEFINIZIONE DI PRODOTTO COSMETICO E NORME RELATIVE ALL’USO, ALLA PRODUZIONE E ALLA VENDITA DEI COSMETICI (LEGGE N. 713 DEL 11.10.86, DECRETO LEGISLATIVO N. 126 DEL 24.4.97). ETICHETTATURA DEI PRODOTTI COSMETICI. LEGISLAZIONE ITALIANA ED EUROPEA.
COSMESI E FITOCOSMESI: BASI DELL'ANATOMIA, ISTOLOGIA E FISIOLOGIA DELLA CUTE ED ANNESSI CUTANEI. DEFINIZIONE DEGLI AMBITI DI APPLICAZIONE DEI COSMETICI E DELLE FUNZIONALITÀ COSMETICHE. FORMULAZIONE DEI PRODOTTI COSMETICI: CLASSIFICAZIONE DELLE MATERIE PRIME SINTETICHE E DI ORIGINE VEGETALE. INVENTARIO EUROPEO DEGLI INGREDIENTI COSMETICI. CLASSIFICAZIONE FUNZIONALE E NOMENCLATURA. INDIVIDUAZIONE DELLA FORMA CHIMICO-FISICA DI UN COSMETICO E SCELTA E CRITERI DI PUREZZA DELLE MATERIE PRIME.
FORME CHIMICO-FISICHE DEI COSMETICI: SOLUZIONI: IDROLITI, IDROALCOLITI, ALCOOLITI, OLEOLITI. SISTEMI DISPERSI: LE SOSPENSIONI. EMULSIONI: SEMPLICI E MULTIPLE
FORMULAZIONE DEL PRODOTTO FINITO. FORME MONOFASICHE E FORME BIFASICHE: FORMULAZIONE DI LOZIONI, TONICI, SHAMPOO, BAGNOSCHIUMA E GELI, EMULSIONI O/A, EMULSIONI A/O, EMULSIONI A/S
PRODOTTI ANTIAGEING, FILTRI SOLARI.
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI, ESERCITAZIONI DI LABORATORIO: PREPARAZIONE DI ALCUNE FORME COSMETICHE.
L’INSEGNAMENTO PREVEDE 40 ORE DI DIDATTICA TRA LEZIONI E ESERCITAZIONI (5 CFU). IN PARTICOLARE SONO PREVISTE 24 ORE DI LEZIONE IN AULA E 16 ORE DI ESERCITAZIONI GUIDATE IN LABORATORIO. IL CORSO È ORGANIZZATO NEL SEGUENTE MODO: LEZIONI IN AULA SU TUTTI GLI ARGOMENTI DEL CORSO; ESERCITAZIONI DI GRUPPO IN LABORATORIO SU 4 TIPI PRINCIPALI DI FORMULAZIONI COSMETICHE: SOLUZIONI, GELI, TENSIDI, EMULSIONI. GLI STUDENTI SARANNO DIVISI IN GRUPPI E SEGUIRANNO 4 ESERCITAZIONI DI 3 ORE CIASCUNA.
Verifica dell'apprendimento
IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DELL’INSEGNAMENTO È VERIFICATO GLOBALMENTE MEDIANTE IL SUPERAMENTO DI UN
ESAME CON VALUTAZIONE IN TRENTESIMI. L'ESAME SI ARTICOLA IN UNA PROVA SCRITTA E IN UNA PROVA ORALE CHE HANNO
LUOGO IN GIORNI CALENDARIZZATI, DA SOSTENERE NELLO STESSO APPELLO. IL VOTO FINALE
È DATO DALLA MEDIA DEI VOTI RIPORTATI IN CIASCUNA PROVA. LA LODE POTRÀ
ESSERE ATTRIBUITA AGLI STUDENTI CHE RAGGIUNGANO IL VOTO MASSIMO DI 30/30 E
DIMOSTRINO DI ESSERE IN GRADO DI APPLICARE AUTONOMAMENTE CONOSCENZE E
COMPETENZE ACQUISITE ANCHE IN CONTESTI DIVERSI DA QUELLI PROPOSTI A LEZIONE.
LA PROVA SCRITTA È PROPEDEUTICA ALLA PROVA ORALE E CONSISTE NELLA
SOMMINISTRAZIONE DI UN MASSIMO DI 6 DOMANDE A RISPOSTA APERTA, CHE COMPRENDONO IL RICONOSCIMENTO E L'ETICHETTATURA DI UNA FORMULAZIONE COSMETICA DI CUI VIENE DATA COMPOSIZIONE. ALTRE DOMANDE VERTONO SULLA NORMATIVA DEI PRODOTTI COSMETICI E SU SPECIFICI INGREDIENTI, PER I QUALI DEVE ESSERE INDICATA LA CLASSIFICAZIONE, LE PROPRIETÀ CHIMICO-FISICHE, LE STRUTTURE CHIMICHE E IL RUOLO IN UN PRODOTTO COSMETICO.
LA PROVA ORALE PUÒ CONSISTERE NELLA SEMPLICE DISCUSSIONE DELLA PROVA SCRITTA, QUALORA QUESTA SIA STATA ESAUSTIVA O IN UNA DISCUSSIONE DELLA DURATA NON SUPERIORE A
CIRCA 30 MINUTI, FINALIZZATA AD ACCERTARE:
IL LIVELLO DI CONOSCENZA DEI CONTENUTI TEORICI, IL LIVELLO DI COMPETENZA RAGGIUNTA NELLA ESPOSIZIONE: PROPRIETÀ DI
LINGUAGGIO, CAPACITÀ LOGICO DEDUTTIVE E DI SINTESI, CAPACITÀ DI
ARGOMENTAZIONE.


Testi
G. PROSERPIO, B. AMBRECK, M. CEOLINI PRONTUARIO DEL COSMETOLOGO - CHIMICA, TECNICA, LEGISLAZIONE - ED TECNICHE NUOVE, COMO, 2001.
C. BRUNO, G. PROSERPIO, FISIOPATOLOGIA DELLA PELLE E DEGLI ANNESSI CUTANEI, OEMF, MILANO.
C. DE GIULI, LEGGE SUI COSMETICI (713/1986) E PROVVEDIMENTI DI ATTUAZIONE: TESTI, COMMENTI E NOTE, OEMF, MILANO.
G. PROSERPIO, A. MARTELLI, G. F. PATRI, ELEMENTI DI FITOCOSMESI, SEPEM, MILANO.
Altre Informazioni
PER ULTERIORE INFORMAZIONE CONTATTARE IL DOCENTE DEL CORSO PAORUSSO@UNISA.IT
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-02-19]