ANALISI DEI FARMACI II

Farmacia ANALISI DEI FARMACI II

0760100024
DIPARTIMENTO DI FARMACIA
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO DI 5 ANNI
FARMACIA
2022/2023

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 4
ANNO ORDINAMENTO 2016
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1080LEZIONE


Obiettivi
L’INSEGNAMENTO È VOLTO ALLA ACQUISIZIONE DELLE CONOSCENZE E ALLA COMPRENSIONE DEL RICONOSCIMENTO QUALITATIVO DI PRINCIPI ATTIVI DI NATURA ORGANICA DI ORIGINE NATURALE O SINTETICA CONTENUTI NELLE PIÙ DIFFUSE SPECIALITÀ MEDICINALI, DELLE BASI TEORICHE E PRATICHE PER EFFETTUARE UN’ANALISI QUALITATIVA DI PRINCIPI ATTIVI, RIPORTATI IN FARMACOPEA ITALIANA E FARMACOPEA EUROPEA MEDIANTE TECNICHE CHIMICHE E CHIMICO-FISICHE CLASSICHE E STRUMENTALI. LO STUDENTE APPLICANDO LE COMPETENZE ACQUISITE DOVRÀ ESSERE IN GRADO DI EFFETTUARE UN’ANALISI QUALITATIVA DI PRINCIPI ATTIVI RIPORTATI IN FARMACOPEA ITALIANA E FARMACOPEA EUROPEA E VALUTARE CRITICAMENTE IL RISULTATO, ELABORARE UN PROTOCOLLO ANALITICO PER IL CONTROLLO DI QUALITÀ DI PRODOTTI SALUTISTICI.
Prerequisiti
PER POTER SOSTENERE L’ESAME DI ANALISI DEI FARMACI II, LO STUDENTE DEVE AVER SUPERATO:
A) TUTTI GLI ESAMI DEL II ANNO;
B) ANALISI DEI FARMACI I.
È RICHIESTA IN PARTICOLARE L’ACQUISIZIONE DEGLI OBIETTIVI RELATIVI ALLE SEGUENTI DISCIPLINE: CHIMICA INORGANICA, CHIMICA ANALITICA, LABORATORIO INTRODUTTIVO ALL’ANALISI DEI FARMACI E CHIMICA ORGANICA.
Contenuti
IL PROGRAMMA D’ESAME È ORGANIZZATO PER OBIETTIVI DIDATTICI INTERMEDI E SPECIFICI E SUDDIVISO IN LEZIONI FRONTALI ED ESERCITAZIONI PRATICHE DI LABORATORIO. IL CORSO SARÀ ARTICOLATO COME DI SEGUITO:
-PRESENTAZIONE DEL CORSO, FARMACOPEA (2 ORE; 0,25 CFU)
-ESAME ORGANOLETTICO. (2 ORE; 0,25 CFU)
-ANALISI DI SOSTANZE PURE: PROPRIETÀ CHIMICO-FISICHE: COMPORTAMENTO ALLA COMBUSTIONE, ATTIVITÀ OTTICA, INDICE DI RIFRAZIONE, DENSITÀ, PUNTO DI FUSIONE E PUNTO DI EBOLLIZIONE. (4 ORE)
-ANALISI ELEMENTARE QUALITATIVA ORGANICA – SAGGIO DI LASSEIGNE: RICERCA CARBONIO ED IDROGENO, AZOTO, ZOLFO ED ALOGENI. (4 ORE; 0,5 CFU)
-SAGGI DI CARATTERE GENERALE: SAGGIO PER L’INSATURAZIONE, PER L’ANELLO AROMATICO (2 ORE; 0,25 CFU)
-SAGGI DI RICONOSCIMENTO DEI PRINCIPALI GRUPPI FUNZIONALI: ACIDI CARBOSSILICI E DERIVATI; ALDEIDI E CHETONI; ACETALI E CHETALI; CARBOIDRATI; ALCOLI E FENOLI; AMMINE; AMINOACIDI; ALCALOIDI. (16 ORE; 2 CFU)
-ACQUISIZIONE DELLA TERMINOLOGIA ED INTRODUZIONE ALLA PRATICA DI LABORATORIO, RICONOSCIMENTO DELLA VETRERIA E LORO CORRETTO UTILIZZO PER ANALIZZARE UN FARMACO DI NATURA ORGANICA. (2 ORE)
-SICUREZZA IN LABORATORIO. (2 ORE; 0,25 CFU)
-PRINCIPALI TECNICHE PURIFICAZIONE: ESTRAZIONE, CRISTALLIZZAZIONE E DISTILLAZIONE. (4 ORE; 0,5 CFU)
-TEORIA E PRATICA DELLE PRINCIPALI TECNICHE PURIFICAZIONE (CROMATOGRAFIA CLASSICA, FLASH, TLC, GC, HPLC, UPLC). (8 ORE; 1 CFU)
-TECNICHE SPETTROSCOPICHE: (UV, IR). (4 ORE; 0,5 CFU)
-SOLUBILITÀ E STRUTTURA: SOLUBILITÀ IN ACQUA; SOLUBILITÀ IN SOLVENTI ORGANICI APOLARI; SOLUBILITÀ IN ACIDI ED ALCALI. (4 ORE; 0,5 CFU)
-PRINCIPALI TECNICHE DI SEPARAZIONE (METODICA DI STAUDINGER). (6 ORE; 0,75 CFU)
-LE RESTANTI ORE SONO DEDICATE ALLE ESERCITAZIONI PRATICHE DI LABORATORIO. (20 ORE; 2,50 CFU)
Metodi Didattici
L’INSEGNAMENTO PREVEDE 80 ORE DI DIDATTICA ASSISTITA (10 CFU) ED È ARTICOLATO IN LEZIONI FRONTALI ED ESERCITAZIONI GUIDATE IN LABORATORIO A POSTO SINGOLO PER L’ANALISI QUALITATIVA ORGANICA DEI FARMACI. LE LEZIONI FRONTALI SONO EROGATE IN AULA CON L’AUSILIO DI PROIEZIONI E AFFRONTANO TUTTI GLI ARGOMENTI DEL PROGRAMMA DEL CORSO. PRIMA DI OGNI ESERCITAZIONE DI LABORATORIO GLI STUDENTI VERRANNO ISTRUITI DEBITAMENTE E FORNITI DEL MATERIALE RIGUARDANTE L’ESERCITAZIONE STESSA. LA FREQUENZA DELLE LEZIONI SIA IN AULA CHE IN LABORATORIO È OBBLIGATORIA. PER POTER SOSTENERE L’ESAME FINALE LO STUDENTE DEVE AVER FREQUENTATO ALMENO IL 70% DELLE ORE PREVISTE DALL’INSEGNAMENTO FRONTALE E L’80% DELLE ORE PREVISTE PER LE ESERCITAZIONI IN LABORATORIO. LA MODALITÀ DI VERIFICA DELLA PRESENZA È GENERALMENTE DI TIPO ELETTRONICO OVVERO RESA NOTA DAL DOCENTE ALL’INIZIO DELLE LEZIONI.
Verifica dell'apprendimento
IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DELL’INSEGNAMENTO È CERTIFICATO MEDIANTE IL SUPERAMENTO DI UN ESAME CON VALUTAZIONE IN TRENTESIMI. L'ESAME PREVEDE UNA PROVA SCRITTA, UNA PROVA DI LABORATORIO E UNA PROVA ORALE CHE HANNO LUOGO IN GIORNI DIVERSI CALENDARIZZATI. LA PROVA SCRITTA HA UNA DURATA NON SUPERIORE A 90 MINUTI ED È FINALIZZATA A VERIFICARE LA CAPACITÀ DI RIPORTARE CORRETTAMENTE LE STRUTTURE CHIMICHE, I SAGGI SPECIFICI DI RICONOSCIMENTO E LE REAZIONI CHIMICHE COINVOLTE. LA PROVA ORALE CONSISTE IN UN COLLOQUIO CON DOMANDE E DISCUSSIONE DELLA DURATA DI CIRCA 30 MINUTI E PREVEDE LA DISCUSSIONE DELL’ELABORATO SCRITTO. ESSA È FINALIZZATA AD ACCERTARE IL LIVELLO DI CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE RAGGIUNTO DALLO STUDENTE SUI CONTENUTI DELL’INTERO CORSO, NONCHÉ A VERIFICARE LA CAPACITÀ DI ESPOSIZIONE RICORRENDO ALLA TERMINOLOGIA APPROPRIATA E LA CAPACITÀ DI ORGANIZZAZIONE AUTONOMA DELL'ESPOSIZIONE DEGLI STESSI ARGOMENTI A CONTENUTO TEORICO.
LA VALUTAZIONE DELLA PROVA DI LABORATORIO TERRÀ IN CONSIDERAZIONE LE COMPETENZE DELLO STUDENTE NELL’ EFFETTUARE CORRETTAMENTE L’ANALISI DI CAMPIONI DI SOSTANZE DI INTERESSE FARMACEUTICO CHE LA CAPACITÀ DI SEGUIRE SCRUPOLOSAMENTE LE NORME DI SICUREZZA PREVISTE.
LA PROVA SCRITTA E LA PROVA ORALE SARANNO VALUTATE IN TRENTESIMI E SI INTENDONO SUPERATE CON IL VOTO MINIMO DI 18/30. IL VOTO FINALE È DATO NON NECESSARIAMENTE DALLA MEDIA DEI VOTI RIPORTATI IN CIASCUNA PROVA.
ALLA FINE DEL PRIMO E DEL SECONDO EMISEMESTRE VERRANNO SOMMINISTRATE DUE PROVE IN ITINERE (PIIT), ANCH’ESSE CON VALUTAZIONE IN TRENTESIMI. IL SUPERAMENTO DELLE PROVE PARZIALI ESONERA LO STUDDENTE DAL SOSTENERE LA PROVA SCRITTA IL CUI RISULTATO FINALE SARÀ QUELLO OTTENUTO PER MEDIA MATEMATICA DELLE DUE PIIT SOSTENUTE. L'ESONERO VALE SOLO PER LA SESSIONE D’ESAME IMMEDIATAMENTE SUCCESSIVA A QUELLA DI SVOLGIMENTO DELL’INSEGNAMENTO. LE DATE DI SVOLGIMENTO DELLE PIIT VERRANNO STABILITE ANNUALMENTE E CONCORDATE CON GLI STUDENTI.

Testi
QUALSIASI TESTO UNIVERSITARIO IN GRADO DI FORNIRE GLI ELEMENTI NECESSARI ALLO STUDIO DEGLI ARGOMENTI DESCRITTI NEL PROGRAMMA D’ESAME.
TESTI CONSIGLIATI:
FARMACOPEA UFFICIALE ITALIANA E EUROPEAN PHARMACOPOEIA, ULTIME EDIZIONI.
SAVELLI, F. BRUNO O. ANALISI CHIMICO FARMACEUTICA, PICCIN.
SHRINER, R. L.; HERMANN, C. K. F.; MORRILL, C. T.; CURTIN , D. Y.; FUSON, R. C. THE SYSTEMATIC IDENTIFICATION OF ORGANIC COMPOUNDS, WILEY.
ARANEO A. E LIVERANI I. ANALISI CHIMICA QUALITATIVA, ED.AMBROSIANA, MILANO.
Altre Informazioni
LINGUA DI INSEGNAMENTO: ITALIANO
SEDE DELLE LEZIONI: DIPARTIMENTO DI FARMACIA
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2022-09-16]