C.I. TERAPIA ODONTOSTOMATOLOGICA INTEGRATA I

Odontoiatria e Protesi Dentaria C.I. TERAPIA ODONTOSTOMATOLOGICA INTEGRATA I

1060200034
DIPARTIMENTO DI MEDICINA, CHIRURGIA E ODONTOIATRIA "SCUOLA MEDICA SALERNITANA"
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO DI 6 ANNI
ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA
2020/2021

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 6
ANNO ORDINAMENTO 2015
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1C.I. TERAPIA ODONTOSTOMATOLOGICA INTEGRATA I - MOD. CLINICA ODONTOSTOMATOLOGICA
222LEZIONE
2C.I. TERAPIA ODONTOSTOMATOLOGICA INTEGRATA I - MOD. IGIENE APPLICATA
222LEZIONE
Obiettivi
IL CORSO CONSENTE L’APPROFONDIMENTO DELLE CONOSCENZE SPECIALISTICHE E L’ACQUISIZIONE DI COMPETENZE PROFESSIONALI, DA MATURARSI NEI DIVERSI AMBITI CLINICI SPECIALISTICI (PATOLOGIA E CLINICA ODONTOSTOMATOLOGICA, PARODONTOLOGIA ED IMPLANTOLOGIA, GNATOLOGIA E PROTESI DENTARIA, IGIENE APPLICATA) CON RECIPROCA INTEGRAZIONE INTERDISCIPLINARE.
LO SCOPO DEL CORSO È RENDERE LO STUDENTE AUTONOMO E PIENAMENTE CONSAPEVOLE E RESPONSABILE NELLA GESTIONE DEL PAZIENTE, DALLA DIAGNOSI ALL’ELABORAZIONE DEL PIANO DI TRATTAMENTO, ANCHE DI NATURA MULTIDISCIPLINARE, PER I CASI SEMPLICI COME PER QUELLI COMPLESSI, TENENDO IN DEBITA CONSIDERAZIONE LO STATO DI SALUTE GENERALE DEL PAZIENTE E LE EVENTUALI CURE SPECIALI DEL CASO.
Prerequisiti
PROPEDEUTICITÀ E SBARRAMENTI COME DA ART 11 DEL REGOLAMENTO DIDATTICO PUBBLICATO
Contenuti
L’INSEGNAMENTO È ARTICOLATO SU MODULI IN CUI SARANNO AFFRONTATI GLI ARGOMENTI:
-L'IGIENE AMBIENTALE.
-L’ALIMENTAZIONE, E LE TOSSINFEZIONI ALIMENTARI.
-I RIFIUTI: TRATTAMENTO E SMISTAMENTO.
-I PRESIDI SANITARI PER LA PREVENZIONE.
-LA PREVENZIONE DEI RISCHI.
-CENNO DI LEGISLAZIONE IN MATERIA DI PREVENZIONE.
-I RISCHI FISICI, BIOLOGICI, CHIMICI E LORO PREVENZIONE.
APPROFONDIMENTO DELLE CONOSCENZE SPECIALISTICHE NELL'AMBITO DELLA CLINICA ODONTOSTOMATOLOGICA CON INTEGRAZIONE DELLE TERAPIE RELATIVE AI VARI AMBITI CLINICI SPECIALISTICI DELLA patologia e clinica odontostomatologica, parodontologia ed implantologia, gnatologia e protesi dentaria,


Metodi Didattici
L’INSEGNAMENTO PREVEDE LEZIONI FRONTALI.
LA FREQUENZA DELLE LEZIONI IN AULA E DELLE ESERCITAZIONI IN LABORATORIO È OBBLIGATORIA. PER POTER SOSTENERE L’ESAME FINALE LO STUDENTE DEVE AVER FREQUENTATO ALMENO IL 75% DELLE ORE PREVISTE DALL’INSEGNAMENTO. LA MODALITÀ DI VERIFICA DELLA PRESENZA È RESA NOTA DAL DOCENTE ALL’INIZIO DELLE LEZIONI.
Verifica dell'apprendimento
IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DELL’INSEGNAMENTO È CERTIFICATO MEDIANTE IL SUPERAMENTO DI UN ESAME DI IDONETIÀ. LA PROVA NEL SUO INSIEME CONSENTE DI ACCERTARE SIA LA CAPACITÀ DI CONOSCENZA E COMPRENSIONE, SIA LA CAPACITÀ DI APPLICARE LE COMPETENZE ACQUISITE, SIA LA CAPACITÀ DI ESPOSIZIONE, SIA LO CAPACITÀ DI APPRENDERE E DI ELABORARE SOLUZIONI IN AUTONOMIA DI GIUDIZIO. I DOCENTI TITOLARI DEI MODULI COORDINATI PARTECIPANO ALLA VALUTAZIONE COLLEGIALE COMPLESSIVA DEL PROFITTO DELLO STUDENTE.
Testi
BARBUTI, FARÀ, BELELLI. IGIENE E MEDICINA PREVENTIVA . MONDUZZI EDITORE - DISPENSE DALLE LEZIONI.
Altre Informazioni
SARANNO CONSIDERATE LE DIFFERENZE DI GENERE
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-06-28]