STORIA DELLE ISTITUZIONI E DELL'ECONOMIA DELL'EUROPA MODERNA

Educatori Professionali ed Esperti della Formazione Continua STORIA DELLE ISTITUZIONI E DELL'ECONOMIA DELL'EUROPA MODERNA

4422300023
DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE, FILOSOFICHE E DELLA FORMAZIONE
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
EDUCATORI PROFESSIONALI ED ESPERTI DELLA FORMAZIONE CONTINUA
2014/2015

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2014
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
636LEZIONE
Obiettivi
CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE: CONOSCENZA DEI PRINCIPALI CONCETTI STORICI, COMPRENSIONE DELL’ORIGINE STORICA E DEL FUNZIONAMENTO DELLE ISTITUZIONI E DEGLI APPARATI PUBBLICI E PRIVATI DELL’EUROPA MODERNA.
CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE: CAPACITÀ DI ANALIZZARE ED INTERPRETARE LA REALTÀ STORICA, EFFETTUANDO OSSERVAZIONI, COLLEGAMENTI E RIFLESSIONI DA UTILIZZARE ADEGUATAMENTE NELLA FASE ARGOMENTATIVA.
AUTONOMIA DI GIUDIZIO: CAPACITÀ DI ESAMINARE CRITICAMENTE I FATTI STORICI, VALUTANDONE MOTIVAZIONI, INTRECCI E SVILUPPI, AL FINE DI ESPRIMERE FONDATI GIUDIZI E DI ALLARGARE LA RIFLESSIONE AD AMBITI OMOGENEI.
ABILITÀ COMUNICATIVE: CAPACITÀ DI COMUNICARE, CON PROPRIETÀ DI LINGUAGGIO E PADRONANZA DEI NUCLEI CONCETTUALI E TERMINOLOGICI DELLA DISCIPLINA, INFORMAZIONI, RIFLESSIONI, CRITICITÀ AD INTERLOCUTORI DI DIVERSA ESTRAZIONE, SPECIALISTI E NON SPECIALISTI.
CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO: ACQUISIZIONE DEI PRINCIPALI METODI E STRUMENTI DELLA DISCIPLINA, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLE OPERAZIONI DI COMPARAZIONE E CONTESTUALIZZAZIONE IN PROSPETTIVA DIACRONICA E SINCRONICA, ALLO SCOPO DI INTRAPRENDERE AUTONOMAMENTE ULTERIORI APPROFONDIMENTI NEGLI STUDI SUCCESSIVI.
Prerequisiti
CONOSCENZA DELLA CRONOLOGIA E DELLA PERIODIZZAZIONE STORICA.
Contenuti
IL CORSO SI PROPONE DI ANALIZZARE CRITICAMENTE I PROCESSI DI FORMAZIONE DELLE REALTÀ STATUALI EUROPEE, A PARTIRE DALLA STRUTTURAZIONE DI MODELLI ISTITUZIONALI, ECONOMICI E CULTURALI CHE NELL’ETÀ MODERNA HANNO CONTRIBUITO A DELINEARE LA MULTIFORME COMPLESSITÀ DELL’IDENTITÀ DEL MONDO OCCIDENTALE. L’ATTENZIONE SI CONCENTRERÀ SULLE TEORIE DI GOVERNO, LE STRATEGIE AMMINISTRATIVE, LE MODALITÀ OPERATIVE ADOTTATE PER REGOLARE I RAPPORTI TRA L’INDIVIDUO E LO STATO, LE RELAZIONI DI POTERE TRA GLI UOMINI, L’APPLICAZIONE DI DIRITTI E DOVERI, LE DINAMICHE SOCIO-ECONOMICHE E CULTURALI.
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI, ESERCITAZIONI, ANCHE CON L’UTILIZZO DI SUPPORTI MASS-MEDIALI.
Verifica dell'apprendimento
LA VERIFICA ORALE TERRÀ CONTO DEL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI IN TERMINI DI CONOSCENZE, PADRONANZA LINGUISTICA, CAPACITÀ CRITICHE ED ARGOMENTATIVE.
Testi
A) W. REINHARD, STORIA DELLO STATO MODERNO, IL MULINO, 2010;
B) P. COSTA, CITTADINANZA, LATERZA, 2013(III EDIZ.);
C) M.A. VISCEGLIA (A CURA DI), LE RADICI STORICHE DELL’EUROPA. L’ETÀ MODERNA, VIELLA, 2007 (IN PARTICOLARE I SAGGI DI M.A. VISCEGLIA, P. PRODI, W. REINHARD, H. SCHILLING, A. PROSPERI).
Altre Informazioni
SI CONSIGLIA L’UTILIZZO DI UN ATLANTE STORICO.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2016-09-30]