STORIA SOCIALE DELL' ETA' CONTEMPORANEA

Educatori Professionali ed Esperti della Formazione Continua STORIA SOCIALE DELL' ETA' CONTEMPORANEA

4422300038
DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE, FILOSOFICHE E DELLA FORMAZIONE
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
EDUCATORI PROFESSIONALI ED ESPERTI DELLA FORMAZIONE CONTINUA
2018/2019

ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2017
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
636LEZIONE
Obiettivi
NEL QUADRO DELL’OFFERTA FORMATIVA, QUESTO INSEGNAMENTO COSTITUISCE LO SVILUPPO DELLE CONOSCENZE STORICHE E DELLE CAPACITÀ DI ANALISI DELLA REALTÀ DELLA STORIA CONTEMPORANEA.
Prerequisiti
È RICHIESTA LA CONOSCENZA APPROFONDITA DEI CARATTERI GENERALI, DEI PRINCIPALI AVVENIMENTI E DEI PROCESSI SOCIALI ED ECONOMICI DELLA STORIA ITALIANA, EUROPEA E MONDIALE DALL’ETÀ DELLA RESTAURAZIONE ALLA FINE DEL XX SECOLO.
NELLA SEZIONE “ALTRE INFORMAZIONI” SONO FORNITE INDICAZIONI PER CHI ABBIA LACUNE
Contenuti
TITOLO: "L'ITALIA E LA DITTATURA CILENA TRA POLITICA, SOCIETÀ E SPORT (1970-1976)".
NEL QUADRO DELL’OFFERTA FORMATIVA, QUESTO INSEGNAMENTO COSTITUISCE LO SVILUPPO DELLE CONOSCENZE STORICHE E DELLE CAPACITÀ DI ANALISI DELLA REALTÀ DELLA STORIA CONTEMPORANEA.
DOPO UN'INTRODUZIONE SULLE CARATTERISTICHE GENERALI DELLA STORIA CONTEMPORANEA (6 ORE), IL CORSO SI CONCENTRERÀ SUI SEGUENTI ARGOMENTI:
- IL GOVERNO DI SALVADOR ALLENDE E IL "GOLPE" DI AUGUSTO PINOCHET (6 ORE);
- LA REAZIONE INTERNAZIONALE E QUELLA ITALIANA: BERLINGUER E IL COMPROMESSO STORICO (6 ORE);
- LA DITTATURA CILENA, LA REAZIONE POLITICA NEL PAESE SUDAMERICANO E L'OPPOSIZIONE SOCIALE MONDIALE(6 ORE);
- LO SPORT CONTRO LA DITTATURA: LA FINALE DELLA COPPA DAVIS A SANTIAGO DEL 1976 (6 ORE).
I CONTENUTI SONO REPERIBILI NELLA MANUALISTICA CONSIGLIATA.
Metodi Didattici
L’INSEGNAMENTO PREVEDE 36 ORE LEZIONI (6 CFU), CHE SI SVOLGONO IN AULA.
L’INSEGNAMENTO FA USO DELLE SEGUENTI METODOLOGIE:
- LEZIONI FRONTALI SU TEMI AMPI SEGUITE DA DISCUSSIONE CON GLI STUDENTI.
- LETTURE DI TESTI CON ANALISI E DISCUSSIONE DEL LORO CONTENUTO DA PARTE DELLA CLASSE.
- È PREVISTO L'UTILIZZO DI PROIEZIONI E DI SUSSIDI AUDIOVISIVI.
Verifica dell'apprendimento
L’ESAME ORALE FINALE DEL CORSO CONSISTE IN DOMANDE CHE PARTONO DA CONTENUTI REPERIBILI NEI LIBRI PRESCRITTI E DEL MATERIALE DIDATTICO RESO DISPONIBILE.
LA PROVA DURA IL TEMPO STRETTAMENTE NECESSARIO PER ACCERTARE NON SOLO IL GRADO DI COMPRENSIONE DEI CONTENUTI, MA ANCHE LA CAPACITÀ DI ESPRIMERLI IN MODO ADEGUATO.
Testi
1) RAFFAELE NOCERA, "SETTANTATRÈ. CILE E ITALIA, DESTINI INCROCIATI", NAPOLI, THINKTHANKS, 2010.
2) A SCELTA UNO DEI SEGUENTI VOLUMI:
A) TOMASO DE VERGOTTINI, "CILE : DIARIO DI UN DIPLOMATICO, 1973-1975", KOINÈ NUOVE EDIZIONI, ROMA, 2000;
B) EMILIO BARBARANI, "CHI HA UCCISO LUMI VIDELA", LOESCHER, FIRENZE, 2014.
3) DURANTE IL CORSO SARANNO DISTRIBUITI I TESTI RELATIVI AGLI SCRITTI DI ENRICO BERLINGUER SUL CILE E IL COMPROMESSO STORICO.
Altre Informazioni
GLI STUDENTI CHE DOVESSERO PRESENTARE LACUNE (O GRAVI LACUNE) IN STORIA CONTEMPORANEA (DALL'ETÀ DELLE RIVOLUZIONI ALLA CADUTA DEL MURO DI BERLINO) SONO VIVAMENTE PREGATI DI RECUPERARE I RITARDI ACCUMULATI O ATTRAVERSO LO STUDIO DI UN BUON MANUALE AD USO DEI LICEI, O ATTRAVERSO LA FREQUENZA DEI SEMINARI CHE SARANNO ORGANIZZATI. LA PARTECIPAZIONE AI SEMINARI NON COSTITUISCE IN ALCUN MODO SOSTITUZIONE NÉ DEL LAVORO DEL DOCENTE, NÉ DEL NECESSARIO STUDIO DEGLI STUDENTI.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2019-10-21]