FILOSOFIA TEORETICA B

Filosofia FILOSOFIA TEORETICA B

0312500073
DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL PATRIMONIO CULTURALE
CORSO DI LAUREA
FILOSOFIA
2014/2015

ANNO CORSO 3
ANNO ORDINAMENTO 2010
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
630LEZIONE
Obiettivi
Filosofia teoretica A.
LO STUDENTE SARÀ INTRODOTTO, MEDIANTE L’ANALISI DEL TEMA DEL CORSO, ALLE PECULIARITÀ DELLA FILOSOFIA TEORETICA: RICERCA, CONOSCENZA, INTERROGAZIONE, AL FINE D’APPRENDERE UN METODO DI RICERCA.
LO STUDENTE DOVRÀ RIUSCIRE A FORMULARE AUTONOMAMENTE VALUTAZIONI ANALITICHE E SINTETICHE DI TEMATICHE, PROBLEMI E RAGIONAMENTI ESPOSTI E DEI TESTI DI RIFERIMENTO.
LO STUDENTE DOVRÀ DIMOSTRARE IN SEDE D’ESAME CAPACITÀ D’ESPOSIZIONE DA UN PUNTO DI VISTA LINGUISTICO, CRITICO-SCIENTIFICO E DIDATTICO.
LA PARTECIPAZIONE AL CORSO È VOLTA AD ACQUISIRE METODOLOGIA E STRUMENTI PER APPROFONDIRE COMPETENZE E RICERCHE SU PROBLEMI TEORETICI SUSCITANTI L’INTERESSE PERSONALE DELLO STUDENTE.

Filosofia teoretica B.
Lo studente dovrà dimostrare in sede d’esame capacità d’esposizione orale e scritta (linguistiche, critico-scientifiche e didattiche), competenze metodologiche e formali di ricerca.
La partecipazione al corso è volta ad acquisire metodologia e strumenti per approfondire competenze e ricerche su problemi teoretici suscitanti l’interesse personale dello studente.
Prerequisiti
Conoscenza della lingua italiana.
Contenuti
Filosofia teoretica A.
NIETZSCHE: VERITÀ, STORIA, INTERPRETAZIONE.

Filosofia teoretica B.
Letture nietzscheane.
Metodi Didattici
Filosofia teoretica A.
SEGUENDO ESPOSIZIONE E RICERCA DEL DOCENTE, LO STUDENTE ACQUISIRÀ CAPACITÀ D’INDIVIDUARE SPECIFICITÀ DELL’AMBITO TEMATICO E LORO SIGNIFICATI E PROBLEMATICHE.

Filosofia teoretica B.
Analisi, esposizione scritta e orale d’un testo filosofico avvieranno lo studente a un metodo critico teoretico-ermeneutico, anche nel confronto con più interpretazioni.
Esposizione e ricerche del docente formeranno lo studente all’analisi critico-scientifica, scritta e orale, di testi filosofico-teoretici.
Lo studente formulerà valutazioni analitiche e sintetiche di autori e testi.
Verifica dell'apprendimento
FILOSOFIA TEORETICA A.
PROGRAMMA D’ESAME:
A. TRASCRIZIONE DI DUE LEZIONI;
B. TESTO DI RIFERIMENTO: DISPENSE DEL CORSO MONOGRAFICO REDATTE DAGLI STUDENTI;
C. TESTI DI RIFERIMENTO CLASSICI:
F.W. NIETZSCHE, SU VERITÀ E MENZOGNA, A CURA DI F. TOMATIS, BOMPIANI, MILANO 2006;
F.W. NIETZSCHE, SULL''UTILITÀ E IL DANNO DELLA STORIA PER LA VITA, TR. IT. DI F. MASINI, IN F.W. NIETZSCHE, OPERE, NEWTON COMPTON, ROMA 1993;
D. PER GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI, IN ALTERNATIVA AI PUNTI A. E B., ANCHE IL SEGUENTE TESTO:
F. TOMATIS, COME LEGGERE NIETZSCHE, BOMPIANI, MILANO 2006.

FILOSOFIA TEORETICA B.
PROGRAMMA D’ESAME:
A. PARTECIPAZIONE CONTINUA E ATTIVA CON ALMENO UNA RELAZIONE, SIA IN FORMA SCRITTA SIA ORALE, SU UN TESTO CONCORDATO RELATIVO AL TEMA COSTITUENTE IL PROGRAMMA DEL CORSO;
B. PER GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI, IN ALTERNATIVA AL PUNTO A., DUE RELAZIONI SCRITTE SU DUE TESTI CONCORDATI RELATIVI AL TEMA, DA CONSEGNARE PREVENTIVAMENTE E DISCUTERE ORALMENTE IN SEDE D’ESAME.
TESTI DI RIFERIMENTO PER LE RELAZIONI, LE QUALI DOVRANNO CONSISTERE IN UNA ESPOSIZIONE E ANALISI CRITICO-SCIENTIFICA DEL TESTO ELABORATA PERSONALMENTE DALLO STUDENTE:
SINGOLE OPERE O SCRITTI DI NIETZSCHE, SECONDO UNA DELLE DUE SEGUENTI EDIZIONI ITALIANE COMPLESSIVE:
F.W. NIETZSCHE, OPERE, A CURA DI G. COLLI E M. MONTINARI, ADELPHI, MILANO 1964SS.;
F.W. NIETZSCHE, OPERE, NEWTON COMPTON, ROMA 1993.
Testi
FILOSOFIA TEORETICA A.
F.W. NIETZSCHE, SU VERITÀ E MENZOGNA, A CURA DI F. TOMATIS, BOMPIANI, MILANO 2006;
F.W. NIETZSCHE, SULL''UTILITÀ E IL DANNO DELLA STORIA PER LA VITA, TR. IT. DI F. MASINI, IN F.W. NIETZSCHE, OPERE, NEWTON COMPTON, ROMA 1993;
F. TOMATIS, COME LEGGERE NIETZSCHE, BOMPIANI, MILANO 2006.

FILOSOFIA TEORETICA B.
F.W. NIETZSCHE, OPERE, A CURA DI G. COLLI E M. MONTINARI, ADELPHI, MILANO 1964SS.;
F.W. NIETZSCHE, OPERE, NEWTON COMPTON, ROMA 1993.
Altre Informazioni
II SEMESTRE.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2016-09-30]