LINGUA FRANCESE

Filosofia LINGUA FRANCESE

0312500083
DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL PATRIMONIO CULTURALE
CORSO DI LAUREA
FILOSOFIA
2015/2016

ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2010
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1260LEZIONE
Obiettivi
CON LO STUDIO GRADUALE DEL VOCABOLARIO E DELLE SITUAZIONI INTERATTIVE DI COMUNICAZIONE, IL CORSO PERSEGUE L'OBIETTIVO DI AIUTARE GLI STUDENTI NEL PROCESSO DI ACQUISIZIONE DELLA LINGUA FRANCESE PER UNA CONOSCENZA GENERALE O PER CONSOLIDARE QUANTO ACQUISITO IN PRECEDENZA ATTRAVERSO LA CONCETTUALIZZAZIONE E L'UTILIZZO DEI PRINCIPALI ASPETTI FONETICI, GRAMMATICALI E LESSICALI.
Prerequisiti
IL CORSO SI RIVOLGE A STUDENTI PRINCIPIANTI O CHE ABBIANO UNA CONOSCENZA ELEMENTARE DELLA LINGUA FRANCESE.
Contenuti
IL CORSO PROPONE UN APPROCCIO TEORICO E PRATICO CHE GARANTISCA LA CAPACITÀ DI COMUNICARE IN CONTESTI QUOTIDIANI, DI LEGGERE, COMPRENDERE E RIASSUMERE TESTI BREVI. GLI STRUMENTI FORNITI MIRERANNO A SVILUPPARE LE CAPACITÀ DI ADATTAMENTO ALLE VARIE SITUAZIONI COMUNICATIVE ORALI E SCRITTE, A FARE FAMILIARIZZARE LO STUDENTE CON DIVERSI ASPETTI DELLA CULTURA E DELL'ARTE FRANCESE. GLI ESERCIZI GRAMMATICALI E LO STUDIO DEL VOCABOLARIO SARANNO IMPIEGATI PER STIMOLARE LA RIFLESSIONE SULLA LINGUA, L'ACQUISIZIONE DI AUTOMATISMI E ATTIVITÀ CHE IMPLICANO IL REIMPIEGO DELLE NOZIONI ACQUISITE. NELL'INTENTO DI FACILITARE LA RIFLESSIONE ANALITICA SULLA LINGUA, LE LEZIONI TEORICO-METODOLOGICHE SARANNO AFFIANCATE DA ATTIVITÀ PRATICHE DI ANALISI LINGUISTICA IN AULA E IN MODALITÀ DI AUTOAPPRENDIMENTO. UN CICLO DI ESERCITAZIONI SARÀ DEDICATO A INSEGNARE L'USO DEI PRINCIPALI STRUMENTI DI APPRENDIMENTO DELLA LINGUA (DIZIONARI, GRAMMATICHE, STRUMENTI MULTIMEDIALI).
Metodi Didattici
IL CORSO MIRA A UNA CONOSCENZA GENERALE DELLA LINGUA NELLE SUE MANIFESTAZIONI QUOTIDIANE E A SVILUPPARE LA CAPACITÀ DI RIFLESSIONE CRITICA SUI MECCANISMI DELLA LINGUA FRANCESE. L'ACQUISIZIONE DELLA CONOSCENZA GENERALE DELLA LINGUA AVVIENE DURANTE LE LEZIONI FRONTALI ATTRAVERSO LA PRATICA DEI PRINCIPALI ASPETTI FONETICI, GRAMMATICALI E LESSICALI. IL CORSO FORNISCE GLI STRUMENTI PER ACQUISIRE COMPETENZA NELLA SCELTA E NELL'USO DI STRATEGIE LINGUISTICHE IDONEE A METTERE IN PRATICA LE QUATTRO ABILITÀ LINGUISTICHE DI BASE DELLA LINGUA FRANCESE NELLE SUE MANIFESTAZIONI QUOTIDIANE E PER LEGGERE E COMPRENDERE TESTI BREVI.
IL CORSO SEMESTRALE TENUTO DAL DOCENTE PREVEDE UN MODULO DI 60 ORE (12 CFU) PER IL CORSO DI STUDI IN LETTERE CLASSICHE/MODERNE E FILOSOFIA (LINGUA FRANCESE); 45 ORE (9 CFU) PER IL CORSO DI STUDI IN LINGUE E CULTURE STRANIERE (LINGUA FRANCESE ANNUALE), DISCIPLINE DELLE ARTI VISIVE, DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO (LINGUA FRANCESE OPZIONALE), BENI CULTURALI E DAVIMUS (LINGUA FRANCESE), SCIENZE DELLO SPETTACOLO E DELLA PRODUZIONE MULTIMEDIALE (LINGUA FRANCESE ANNUALITÀ MAGISTRALE); 30 ORE (6 CFU) PER IL CORSO DI STUDI IN BENI CULTURALI E STORIA E CRITICA D'ARTE (LINGUA FRANCESE).
AL TERMINE GLI STUDENTI SARANNO SOTTOPOSTI A UNA PROVA DI VERIFICA DELLE CONOSCENZE ACQUISITE, LE CUI PROCEDURE SARANNO ILLUSTRATE NEL CORSO DELLE LEZIONI. SI SUGGERISCE AGLI STUDENTI CHE VOGLIANO ARRICCHIRE LE PROPRIE COMPETENZE LINGUISTICHE DI UTILIZZARE I MATERIALI IN LINGUA FRANCESE IN MODALITÀ DI AUTOAPPRENDIMENTO PRESSO IL CENTRO LINGUISTICO DI ATENEO.
PER APPRENDERE LA LINGUA E SUPERARE GLI ESAMI È ESSENZIALE LA PARTECIPAZIONE COSTANTE E ATTIVA A TUTTE LE ATTIVITÀ DIDATTICHE.
GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI SONO TENUTI A PREPARARE AUTONOMAMENTE LO STESSO PROGRAMMA DEGLI STUDENTI FREQUENTANTI. POTRANNO TUTTAVIA RIVOLGERSI AL DOCENTE PER INFORMAZIONI, CHIARIMENTI E PROVE DI VERIFICA DELLA LORO PREPARAZIONE.
Verifica dell'apprendimento
L'ESAME CONSTA DELLA SOLA PROVA ORALE COSÌ ARTICOLATA:
-VERIFICA DELLE CONOSCENZE MORFOSINTATTICHE E LESSICALI ACQUISITE NEL CORSO DELLE LEZIONI;
-CONVERSAZIONE IN LINGUA SUGLI ARGOMENTI APPROFONDITI IN AULA E NEI LABORATORI LINGUISTICI;
-DISCUSSIONE DEGLI ARGOMENTI CHE LO STUDENTE HA SCELTO DI APPROFONDIRE AUTONOMAMENTE NEL CORSO DELLE LEZIONI;
-LETTURA, TRADUZIONE, CONVERSAZIONE E RIASSUNTO DI UN TESTO RIGUARDANTE LA CIVILTÀ E LA CULTURA DELLA FRANCIA ALLO SCOPO DI VERIFICARE LA CAPACITÀ DI COMPRENSIONE, ANALISI E DISCUSSIONE ACQUISITE DALLO STUDENTE.
IL VOTO FINALE SARÀ IL RISULTATO DELLA MEDIA DELLE VOTAZIONI RIPORTATE IN CIASCUNA PROVA D'ESAME.
Testi
-A. BERTHET, C. HUGOT, V.M. KIZIRIAN, B. SAMPSONIS, M. WAENDENDRIES, ALTER EGO 1, MÉTHODE DE FRANÇAIS A1, CD INCLUS, HACHETTE FRANÇAIS LANGUE ÉTRANGÈRE 2006.
-A. BERTHET, C. HUGOT, B. SAMPSONIS, M. WAENDENDRIES, ALTER EGO 1, CAHIER D’ACTIVITÉ A1, HACHETTE FRANÇAIS LANGUE ÉTRANGÈRE 2006.
-DENIS C. MEYER, CLÉS POUR LA FRANCE EN 80 ICÔNES CULTURELLES, HACHETTE, PARIS 2010.

-L. PARODI, M. VALLACCO, GRAMMATHÈQUE. GRAMMATICA CONTRASTIVA PER ITALIANI, GENOVA, CIDEB, ULTIMA EDIZIONE.
-L. PARODI, M. VALLACCO, GRAMMATHÈQUE. EXERCICES, GENOVA, CIDEB, ULTIMA EDIZIONE.

SI CONSIGLIA L’ACQUISTO DI UN DIZIONARIO TRADUTTIVO BILINGUE E DI UN DIZIONARIO MONOLINGUE:
- ROBERT-SIGNORELLI, DIZIONARIO FRANCESE-ITALIANO, ITALIANO-FRANCESE, PARIS, LE ROBERT, ULTIMA EDIZIONE.
- R. BOCH, DIZIONARIO FRANCESE-ITALIANO, ITALIANO-FRANCESE, BOLOGNA, ZANICHELLI, ULTIMA EDIZIONE.
- LE ROBERT & CLE INTERNATIONAL, DICTIONNAIRE DU FRANÇAIS, CLE INTERNATIONAL, ULTIMA EDIZIONE.
- M. DAVAU, M. COHEN, M. LALLEMAND, DICTIONNAIRE DU FRANÇAIS VIVANT, PARIS, BORDAS, ULTIMA EDIZIONE.
Altre Informazioni
IL CORSO È TENUTO IN LINGUA FRANCESE. PER IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI PREFISSATI SI CONSIGLIA FREQUENZA AL CORSO CON ASSIDUITÀ. PER ULTERIORI INFORMAZIONI RIGUARDO I CORSI E GLI ORARI DI RICEVIMENTO DEL DOCENTE SI RIMANDA AGLI AVVISI ESPOSTI IN BACHECA E ALLE PAGINE WEB DEI DOCENTI SUL SITO DI FACOLTÀ. IN CASO DI DIFFICOLTÀ LO STUDENTE PUÒ RIVOLGERSI DIRETTAMENTE AL DOCENTE NEGLI ORARI DI RICEVIMENTO E TUTORATO. IL PROGRAMMA SI DIFFERENZIA IN BASE AI CREDITI (6, 9, 12).
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2016-09-30]