FILOSOFIA TEORETICA A

Filosofia FILOSOFIA TEORETICA A

0312500010
DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL PATRIMONIO CULTURALE
CORSO DI LAUREA
FILOSOFIA
2015/2016

ANNO ORDINAMENTO 2010
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
630LEZIONE
Obiettivi
FILOSOFIA TEORETICA A.
LO STUDENTE SARÀ INTRODOTTO, MEDIANTE L’ANALISI DEL TEMA DEL CORSO, ALLE PECULIARITÀ DELLA FILOSOFIA TEORETICA: RICERCA, CONOSCENZA, INTERROGAZIONE, AL FINE D’APPRENDERE UN METODO DI RICERCA.
LO STUDENTE DOVRÀ RIUSCIRE A FORMULARE AUTONOMAMENTE VALUTAZIONI ANALITICHE E SINTETICHE DI TEMATICHE, PROBLEMI E RAGIONAMENTI ESPOSTI E DEI TESTI DI RIFERIMENTO.
LO STUDENTE DOVRÀ DIMOSTRARE IN SEDE D’ESAME CAPACITÀ D’ESPOSIZIONE DA UN PUNTO DI VISTA LINGUISTICO, CRITICO-SCIENTIFICO E DIDATTICO.
LA PARTECIPAZIONE AL CORSO È VOLTA AD ACQUISIRE METODOLOGIA E STRUMENTI PER APPROFONDIRE COMPETENZE E RICERCHE SU PROBLEMI TEORETICI SUSCITANTI L’INTERESSE PERSONALE DELLO STUDENTE.

FILOSOFIA TEORETICA B.
LO STUDENTE DOVRÀ DIMOSTRARE IN SEDE D’ESAME CAPACITÀ D’ESPOSIZIONE ORALE E SCRITTA (LINGUISTICHE, CRITICO-SCIENTIFICHE E DIDATTICHE), COMPETENZE METODOLOGICHE E FORMALI DI RICERCA.
LA PARTECIPAZIONE AL CORSO È VOLTA AD ACQUISIRE METODOLOGIA E STRUMENTI PER APPROFONDIRE COMPETENZE E RICERCHE SU PROBLEMI TEORETICI SUSCITANTI L’INTERESSE PERSONALE DELLO STUDENTE.
Prerequisiti
CONOSCENZA DELLA LINGUA ITALIANA.
Contenuti
FILOSOFIA TEORETICA A.
HEIDEGGER, ESSERE E TEMPO

FILOSOFIA TEORETICA B.
LETTURE HEIDEGGERIANE

Metodi Didattici
FILOSOFIA TEORETICA A.
SEGUENDO ESPOSIZIONE E RICERCA DEL DOCENTE, LO STUDENTE ACQUISIRÀ CAPACITÀ D’INDIVIDUARE SPECIFICITÀ DELL’AMBITO TEMATICO E LORO SIGNIFICATI E PROBLEMATICHE.

FILOSOFIA TEORETICA B.
ANALISI, ESPOSIZIONE SCRITTA E ORALE D’UN TESTO FILOSOFICO AVVIERANNO LO STUDENTE A UN METODO CRITICO TEORETICO-ERMENEUTICO, ANCHE NEL CONFRONTO CON PIÙ INTERPRETAZIONI.
ESPOSIZIONE E RICERCHE DEL DOCENTE FORMERANNO LO STUDENTE ALL’ANALISI CRITICO-SCIENTIFICA, SCRITTA E ORALE, DI TESTI FILOSOFICO-TEORETICI.
LO STUDENTE FORMULERÀ VALUTAZIONI ANALITICHE E SINTETICHE DI AUTORI E TESTI.

Verifica dell'apprendimento
FILOSOFIA TEORETICA A.
PROGRAMMA D’ESAME:
A. TRASCRIZIONE DI UNA LEZIONE;
B. TESTO DI RIFERIMENTO: DISPENSE DEL CORSO MONOGRAFICO REDATTE DAGLI STUDENTI;
C. TESTO DI RIFERIMENTO CLASSICO:
MARTIN HEIDEGGER, ESSERE E TEMPO, TESTO ORIGINALE TEDESCO A FRONTE, MONDADORI, MILANO 2006; OPPURE:
MARTIN HEIDEGGER, ESSERE E TEMPO, LONGANESI, MILANO 2005;
D. PER GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI, IN ALTERNATIVA AI PUNTI A. E B., ANCHE I DUE SEGUENTI TESTI:
ADRIANO FABRIS, ESSERE E TEMPO DI HEIDEGGER. INTRODUZIONE ALLA LETTURA, CAROCCI, ROMA 2004;
GIANNI VATTIMO, INTRODUZIONE A HEIDEGGER, LATERZA, ROMA-BARI 2002.

FILOSOFIA TEORETICA B.
PROGRAMMA D’ESAME:
A. PARTECIPAZIONE CONTINUA E ATTIVA CON UNA RELAZIONE, SIA IN FORMA SCRITTA SIA ORALE, SU UN TESTO CONCORDATO RELATIVO AL TEMA COSTITUENTE IL PROGRAMMA DEL CORSO;
B. PER GLI STUDENTI NON FREQUENTANTI, IN ALTERNATIVA AL PUNTO A., DUE RELAZIONI SCRITTE SU DUE TESTI CONCORDATI RELATIVI AL TEMA, DA CONSEGNARE PREVENTIVAMENTE E DISCUTERE ORALMENTE IN SEDE D’ESAME.
TESTI DI RIFERIMENTO PER LE RELAZIONI, LE QUALI DOVRANNO CONSISTERE IN UNA ESPOSIZIONE E ANALISI CRITICO-SCIENTIFICA DEL TESTO ELABORATA PERSONALMENTE DALLO STUDENTE:
MARTIN HEIDEGGER, KANT E IL PROBLEMA DELLA METAFISICA, LATERZA, ROMA-BARI 2004;
LA POESIA DI HÖLDERLIN, ADELPHI, MILANO 2001;
HOLZWEGE, BOMPIANI, MILANO 2002;
L’ORIGINE DELL’OPERA D’ARTE, MARINOTTI, MILANO 2000;
NIETZSCHE, ADELPHI, MILANO 2005;
SAGGI E DISCORSI, MURSIA, MILANO 1990;
CHE COSA SIGNIFICA PENSARE?, SUGARCO, MILANO 1994;
SEGNAVIA, ADELPHI, MILANO 2002;
IL PRINCIPIO DI RAGIONE, ADELPHI, MILANO 1991;
IN CAMMINO VERSO IL LINGUAGGIO, MURSIA, MILANO 1988;
DALL’ESPERIENZA DEL PENSIERO, IL MELANGOLO, GENOVA 2011;
TEMPO ED ESSERE, LONGANESI, MILANO 2007;
SEMINARI, ADELPHI, MILANO 2003;
PROLEGOMENI ALLA STORIA DEL CONCETTO DI TEMPO, IL MELANGOLO, GENOVA 1991;
LOGICA, MURSIA, MILANO 1986;
I CONCETTI FONDAMENTALI DELLA FILOSOFIA ANTICA, ADELPHI, MILANO 2000;
I PROBLEMI FONDAMENTALI DELLA FENOMENOLOGIA, IL MELANGOLO, GENOVA 1999;
INTERPRETAZIONE FENOMENOLOGICA DELLA “CRITICA DELLA RAGION PURA” DI KANT, MURSIA, MILANO 2002;
PRINCIPI METAFISICI DELLA LOGICA, IL MELANGOLO, GENOVA 1990;
AVVIAMENTO ALLA FILOSOFIA, MARINOTTI, MILANO 2007;
CONCETTI FONDAMENTALI DELLA FILOSOFIA, IL MELANGOLO, GENOVA 1999;
LA FENOMENOLOGIA DELLO SPIRITO DI HEGEL, GUIDA, NAPOLI 2000;
ARISTOTELE, METAFISICA 1-3, MURSIA, MILANO 1992;
L’ESSENZA DELLA VERITÀ, ADELPHI, MILANO 2003;
LOGICA E LINGUAGGIO, MARINOTTI, MILANO 2008;
GLI INNI DI HÖLDERLIN GERMANIA E IL RENO, BOMPIANI, MILANO 2005;
INTRODUZIONE ALLA METAFISICA, MURSIA, MILANO 1986;
LA QUESTIONE DELLA COSA, GUIDA, NAPOLI 1989;
SCHELLING, GUIDA, NAPOLI 1998;
DOMANDE FONDAMENTALI DELLA FILOSOFIA, MURSIA, MILANO 1988;
CONCETTI FONDAMENTALI, IL MELANGOLO, GENOVA 1996;
L’INNO ANDENKEN DI HÖLDERLIN, MURSIA, MILANO 1997;
L’INNO DER ISTER DI HÖLDERLIN, MURSIA, MILANO 2003;
PARMENIDE, ADELPHI, MILANO 1999;
ERACLITO, MURSIA, MILANO 1993;
BESINNUNG, KLOSTERMANN, FRANKFURT 1997;
METAFISICA E NICHILISMO, IL MELANGOLO, GENOVA 2006;
HEGEL, KLOSTERMANN, FRANKFURT 1993;
DIE GESCHICHTE DES SEYNS, KLOSTERMANN, FRANKFURT 1998;
SUL PRINCIPIO, BOMPIANI, MILANO 2006;
COLLOQUI SU UN SENTIERO DI CAMPAGNA, IL MELANGOLO, GENOVA 2007;
CONFERENZE DI BREMA E FRIBURGO, ADELPHI, MILANO 2002;
INTRODUZIONE ALLA FILOSOFIA. PENSARE E POETARE, BOMPIANI, MILANO 2009;
LA SVOLTA, IL MELANGOLO, GENOVA 1990;
COLLOQUIO SULLA DIALETTICA, CEDAM, PADOVA 1999;
L’ABBANDONO, IL MELANGOLO, GENOVA 1983;
DIALOGO INTORNO A ERACLITO, COLISEUM, MILANO 1992.

Testi
FILOSOFIA TEORETICA A.
MARTIN HEIDEGGER, ESSERE E TEMPO, TESTO ORIGINALE TEDESCO A FRONTE, MONDADORI, MILANO 2006;
MARTIN HEIDEGGER, ESSERE E TEMPO, LONGANESI, MILANO 2005;
ADRIANO FABRIS, ESSERE E TEMPO DI HEIDEGGER. INTRODUZIONE ALLA LETTURA, CAROCCI, ROMA 2004;
GIANNI VATTIMO, INTRODUZIONE A HEIDEGGER, LATERZA, ROMA-BARI 2002.

FILOSOFIA TEORETICA B.
MARTIN HEIDEGGER, KANT E IL PROBLEMA DELLA METAFISICA, LATERZA, ROMA-BARI 2004;
LA POESIA DI HÖLDERLIN, ADELPHI, MILANO 2001;
HOLZWEGE, BOMPIANI, MILANO 2002;
L’ORIGINE DELL’OPERA D’ARTE, MARINOTTI, MILANO 2000;
NIETZSCHE, ADELPHI, MILANO 2005;
SAGGI E DISCORSI, MURSIA, MILANO 1990;
CHE COSA SIGNIFICA PENSARE?, SUGARCO, MILANO 1994;
SEGNAVIA, ADELPHI, MILANO 2002;
IL PRINCIPIO DI RAGIONE, ADELPHI, MILANO 1991;
IN CAMMINO VERSO IL LINGUAGGIO, MURSIA, MILANO 1988;
DALL’ESPERIENZA DEL PENSIERO, IL MELANGOLO, GENOVA 2011;
TEMPO ED ESSERE, LONGANESI, MILANO 2007;
SEMINARI, ADELPHI, MILANO 2003;
PROLEGOMENI ALLA STORIA DEL CONCETTO DI TEMPO, IL MELANGOLO, GENOVA 1991;
LOGICA, MURSIA, MILANO 1986;
I CONCETTI FONDAMENTALI DELLA FILOSOFIA ANTICA, ADELPHI, MILANO 2000;
I PROBLEMI FONDAMENTALI DELLA FENOMENOLOGIA, IL MELANGOLO, GENOVA 1999;
INTERPRETAZIONE FENOMENOLOGICA DELLA “CRITICA DELLA RAGION PURA” DI KANT, MURSIA, MILANO 2002;
PRINCIPI METAFISICI DELLA LOGICA, IL MELANGOLO, GENOVA 1990;
AVVIAMENTO ALLA FILOSOFIA, MARINOTTI, MILANO 2007;
CONCETTI FONDAMENTALI DELLA FILOSOFIA, IL MELANGOLO, GENOVA 1999;
LA FENOMENOLOGIA DELLO SPIRITO DI HEGEL, GUIDA, NAPOLI 2000;
ARISTOTELE, METAFISICA 1-3, MURSIA, MILANO 1992;
L’ESSENZA DELLA VERITÀ, ADELPHI, MILANO 2003;
LOGICA E LINGUAGGIO, MARINOTTI, MILANO 2008;
GLI INNI DI HÖLDERLIN GERMANIA E IL RENO, BOMPIANI, MILANO 2005;
INTRODUZIONE ALLA METAFISICA, MURSIA, MILANO 1986;
LA QUESTIONE DELLA COSA, GUIDA, NAPOLI 1989;
SCHELLING, GUIDA, NAPOLI 1998;
DOMANDE FONDAMENTALI DELLA FILOSOFIA, MURSIA, MILANO 1988;
CONCETTI FONDAMENTALI, IL MELANGOLO, GENOVA 1996;
L’INNO ANDENKEN DI HÖLDERLIN, MURSIA, MILANO 1997;
L’INNO DER ISTER DI HÖLDERLIN, MURSIA, MILANO 2003;
PARMENIDE, ADELPHI, MILANO 1999;
ERACLITO, MURSIA, MILANO 1993;
BESINNUNG, KLOSTERMANN, FRANKFURT 1997;
METAFISICA E NICHILISMO, IL MELANGOLO, GENOVA 2006;
HEGEL, KLOSTERMANN, FRANKFURT 1993;
DIE GESCHICHTE DES SEYNS, KLOSTERMANN, FRANKFURT 1998;
SUL PRINCIPIO, BOMPIANI, MILANO 2006;
COLLOQUI SU UN SENTIERO DI CAMPAGNA, IL MELANGOLO, GENOVA 2007;
CONFERENZE DI BREMA E FRIBURGO, ADELPHI, MILANO 2002;
INTRODUZIONE ALLA FILOSOFIA. PENSARE E POETARE, BOMPIANI, MILANO 2009;
LA SVOLTA, IL MELANGOLO, GENOVA 1990;
COLLOQUIO SULLA DIALETTICA, CEDAM, PADOVA 1999;
L’ABBANDONO, IL MELANGOLO, GENOVA 1983;
DIALOGO INTORNO A ERACLITO, COLISEUM, MILANO 1992.
Altre Informazioni
I SEMESTRE.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2016-09-30]