ISTITUZIONI DI STORIA DELLA FILOSOFIA

Filosofia ISTITUZIONI DI STORIA DELLA FILOSOFIA

0312500262
DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL PATRIMONIO CULTURALE
CORSO DI LAUREA
FILOSOFIA
2019/2020

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2016
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1260LEZIONE
Obiettivi
OBIETTIVI FORMATIVI: L’INSEGNAMENTO SI PROPONE DI FORNIRE ALLO STUDENTE UNA CONOSCENZA APPROFONDITA DI ALCUNI PRINCIPALI MOMENTI, CONCETTI E FIGURE DELLA STORIA DEL PENSIERO OCCIDENTALE,FORNENDO, ALTRESÌ, GLI ADEGUATI STRUMENTI STORIOGRAFICI E CRITICI. PARTICOLARE ATTENZIONE VIENE PRESTATA ALLA SPECIFICITÀ DEL CANONE E DEL LESSICO FILOSOFICI, NONCHÉ DEI LORO SVILUPPI, ANCHE RICOLLEGANDOLI ALLA STORIA DEI PROCESSI E DELLE PRODUZIONI CULTURALI.
CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE:
•CONOSCENZA E COMPRENSIONE APPROFONDITE DI ALCUNI PRINCIPALI MOMENTI, CONCETTI E FIGURE DELLA STORIA DEL PENSIERO OCCIDENTALE;
•CAPACITÀ DI COMPRENSIONE DELLO SPECIFICO ARGOMENTARE FILOSOFICO ANCHE ATTRAVERSO L’ANALISI GUIDATA DEI TESTI;
•CAPACITÀ DI COMPRENDERE LA PECULIARITÀ DELLE DIFFERENTI POSIZIONI FILOSOFICHE E DI PORLE IN RELAZIONE;
•CONOSCENZA E COMPRENSIONE DELL’AMBITO E DELLE PROBLEMATICHE RELATIVI ALLA STORIOGRAFIA FILOSOFICA

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE:
•CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE AL PIÙ AMPIO QUADRO DEL PROCESSO STORICO DEL PENSIERO, DANDO PROVA DI SAPER SVOLGERE UN’ANALISI PUNTUALE E DI CONTESTO, COMPRENDENDONE CONTINUITÀ, COLLEGAMENTI E CESURE;
•CAPACITÀ DI CONIUGARE COMPETENZE PROVENIENTI DA TRADIZIONI DI RICERCA E APPROCCI DIVERSIFICATI;
•CAPACITÀ DI RICOLLEGARE LA RIFLESSIONE FILOSOFICA ALLA GENESI E ALLO SVILUPPO STORICO DEI PROCESSI CULTURALI;
•CAPACITÀ DI COMPRENSIONE DELLO SPECIFICO ARGOMENTARE FILOSOFICO ANCHE IN RELAZIONE AD ALTRI LINGUAGGI;
•CAPACITÀ DI USARE ADEGUATAMENTE GLI STRUMENTI BIBLIOGRAFICI CONSIGLIATI IN RELAZIONE AI TEMI AFFRONTATI;
•MATURAZIONE DI UNA AUTONOMA CAPACITÀ DI GIUDIZIO E RIELABORAZIONE CRITICA.


Prerequisiti
NESSUN PREREQUISITO
Contenuti
ISTITUZIONI DI STORIA DELLA FILOSOFIA - MOD. A:
NEL CORSO VERRANNO AFFRONTATE LE PRINCIPALI TEMATICHE DEL PENSIERO ANTICO E TARDO-ANTICO, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLA TRADIZIONE PRESOCRATICA (5 ORE), A QUELLA SOFISTICA (3 ORE), ALLA RIFLESSIONE SOCRATICA (2 ORE), AL PENSIERO PLATONICO (5 ORE) E A QUELLO ARISTOTELICO (5 ORE), ALLE DOTTRINE FILOSOFICHE ELABORATE NELL'ELLENISMO (5 ORE), E ALLA TRADIZIONE FILOSOFICA NEOPLATONICA, PAGANA E CRISTIANA (5 ORE).
IL CORSO RIPERCORRERÀ ALCUNI PRINCIPALI MOMENTI DELLA STORIA DEL PENSIERO OCCIDENTALE DALLA PRIMA ALLA PIENA MODERNITÀ (20 ORE) FINO AL '900 (10 ORE), MUOVENDO DA UN CONCETTO-CHIAVE CHE NE HA SEGNATO LA CONFIGURAZIONE COME QUELLO DI RAGIONE
Metodi Didattici
L’INSEGNAMENTO PREVEDE 30 (MOD. A) +30 ORE (MOD. B) DI LEZIONI FRONTALI, ANCHE CON IL SUPPORTO DI SLIDE, E ESPERIENZE DI LETTURA GUIDATA DI BRANI DI TESTI
Verifica dell'apprendimento
AL TERMINE DEL CORSO, LA PROVA CONSISTE IN UN ESAME ORALE VOLTO A VERIFICARE LA PREPARAZIONE DELLO STUDENTE E L’IDONEITÀ AD UTILIZZARE LE CONOSCENZE SPECIFICHE DELLA MATERIA NEL CAMPO DELLA STORIA DELLA FILOSOFIA. NEL CORSO DEL COLLOQUIO VERRÀ VALUTATA LA CAPACITÀ DI SAPER COMUNICARE IN MODO CHIARO E UNIVOCO LE CONOSCENZE CONTENUTISTICHE E METODOLOGICHE ACQUISITE.
Testi
ISTITUZIONI DI STORIA DELLA FILOSOFIA - MOD.A:
P. DONINI - F. FERRARI, L’ESERCIZIO DELLA RAGIONE NEL MONDO CLASSICO. PROFILO DELLA FILOSOFIA ANTICA, TORINO 2005, CAPP. I-VI.
M. ABBATE, TRA ESEGESI E TEOLOGIA. STUDI SUL NEOPLATONISMO, MIMESIS EDIZIONI 2012.
ISTITUZIONI DI STORIA DELLA FILOSOFIA - MOD.B:
E. CAFAGNA, RAGIONE, LESSICO DELLA FILOSOFIA, IL MULINO, PP. 47-203
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-02-19]