ANTROPOLOGIA CULTURALE B

Filosofia ANTROPOLOGIA CULTURALE B

0312500002
DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL PATRIMONIO CULTURALE
CORSO DI LAUREA
FILOSOFIA
2021/2022

ANNO CORSO 3
ANNO ORDINAMENTO 2016
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
630LEZIONE
Obiettivi
IL CORSO HA L’OBIETTIVO DI TRASMETTERE, DIDATTICAMENTE, STRUMENTI E METODI ANTROPOLOGICO-CULTURALI NECESSARI PER INDIVIDUARE, CONOSCERE, COMPRENDERE, INTERPRETARE, DESCRIVERE, COMUNICARE - AUTONOMAMENTE – IL PENSIERO E L’OPERA DELL’ANTROPOLOGO ITALIANO ERNESTO DE MARTINO. IN PARTICOLARE LA SUA RICERCA SULLA "LAMENTAZIONE FUNEBRE TRADIZIONALE".

CONOSCENZA E COMPRENSIONE
LO STUDENTE AVRÀ MODO DI CONOSCERE:
LE MODALITÀ DEL METODO ETNOGRAFICO DEMARTINIANO;
I PRINCIPI DELLA DEMOLOGIA ITALIANA;
I FONDAMENTI DELL’ANTROPOLOGIA CULTURALE MERIDIONALISTA.
LE RELAZIONI TRA I TRE LIVELLI
;

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
ATTRAVERSO LO STUDIO DELLA DISCIPLINA, LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
INDIVIDUARE CON CONSAPEVOLEZZA IL CONTESTO DEMOETNOANTROPOLOGICO DELL’ITALIA MERIDIONALE.
RICAVARE DATI ETNOGRAFICI DI INTERESSE DEMOLOGICO;
SISTEMATIZZARE, ELABORARE E RAPPRESENTARE I DATI FOLKLORICI IN MODELLI ETNOLOGICI;

AUTONOMIA DI GIUDIZIO
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
INDIVIDUARE PRIORITÀ E TEMI PREVALENTI NELL’AMBITO DI AREE TEMATICHE GENERALI;
SELEZIONARE FONTI DEMOETNOANTROPOLOGICHE (CONVENZIONALI E NON CONVENZIONALI);
ELABORARE CRITICAMENTE INFORMAZIONI E DATI;

ABILITÀ COMUNICATIVE
LO STUDENTE SAPRÀ:
ORGANIZZARE E PRESENTARE PUBBLICAMENTE STUDI E RICERCHE DEMOETNOANTROPOLOGICHE SU TEMI CULTURALI;
RELAZIONARE SINTETICAMENTE SUI RISULTATI DI RICERCHE E STUDI COLLETTIVI O INDIVIDUALI;
AFFRONTARE LA PARTECIPAZIONE IN LAVORI DI GRUPPO.

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
INDIVIDUARE E ACCEDERE A FONTI FOLKLORICHE ED ETNOGRAFICHE (CONVENZIONALI E NON CONVENZIONALI);
SISTEMATIZZARE ED ELABORARE DATI E FONTI DOCUMENTARIE;
REALIZZARE SINTESI ETNOLOGICHE;
REALIZZARE STUDI ED APPROFONDIMENTI TEMATICI.
Prerequisiti
NESSUNO
Contenuti
OGGETTO DI QUESTO CORSO SARANNO LE RICERCHE DELL’ANTROPOLOGO ITALIANO ERNESTO DE MARTINO SUL LAMENTO FUNEBRE.
ARGOMENTI:
I. CRISI DELLA PRESENZA E CRISI DEL CORDOGLIO
II. IL LAMENTO FUNEBRE LUCANO
III. ETNOGRAFIA DI UN FUNERALE IN ROMANIA
IV. IL LAMENTO FUNEBRE ANTICO
V. LA MESSE DEL DOLORE
VI. FOLKLORE E RELIGIOSITÀ POPOLARE
VII. ANTROPOLOGIA VISUALE
Metodi Didattici
LEZIONI
Verifica dell'apprendimento
LA VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO CONSISTE IN UN ESAME ORALE VOLTO AD ACCERTARE LA PREPARAZIONE DELLO STUDENTE E L'IDONEITÀ AD UTILIZZARE LE CONOSCENZE SPECIFICHE DELLA DISCIPLINA. NEL CORSO DEL COLLOQUIO VERRÀ VALUTATA LA CAPACITÀ DI COMUNICARE IN MODO CHIARO E UNIVOCO LE CONOSCENZE CONTENUTISTICHE E METODOLOGICHE ACQUISITE E DI INTERPRETARE CRITICAMENTE I TEMI AFFRONTATI NEI TESTI PROPOSTI E SVILUPPATI NELLE LEZIONI.
Testi
DE MARTINO, ERNESTO, "MORTE E PIANTO RITUALE. DAL LAMENTO FUNEBRE ANTICO AL PIANTO DI MARIA", EINAUDI, TORINO, 2021 (VA BENE QUALSIASI EDIZIONE).

Altre Informazioni
L'INIZIO DEL CORSO (NEL SECONDO SEMESTRE), L'ORARIO E LE AULE SARANNO INDICATI SUL CALENDARIO DELLE ATTIVITÀ DIDATTICHE PUBBLICATO SUL SITO WEB DEL DISPAC-DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL PATRIMONIO CULTURALE.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-10-15]