STORIA DELLA FILOSOFIA ANTICA A

Filosofia STORIA DELLA FILOSOFIA ANTICA A

0312500018
DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL PATRIMONIO CULTURALE
CORSO DI LAUREA
FILOSOFIA
2021/2022

ANNO ORDINAMENTO 2016
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
630LEZIONE
Obiettivi
OBIETTIVO GENERALE:
IL CORSO HA L’OBIETTIVO DI PREPARARE ALLO STUDIO DELLA STORIA DELLA FILOSOFIA ANTICA FORNENDO ANCHE LE BASI DI RIFERIMENTO METODOLOGICO E TESTUALE.

CONOSCENZA E COMPRENSIONE:
LO STUDENTE:
-CONOSCERÀ ALCUNI SVILUPPI FONDAMENTALI DELLA STORIA DEL PENSIERO FILOSOFICO ANTICO

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE:
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-ESAMINARE E CONFRONTARE AUTORI E TRADIZIONI FILOSOFICHE ANTICHE
-ELABORARE RIFLESSIONI ORIGINALI SU TEMATICHE RICONDUCIBILI ALLA STORIA DELLA FILOSOFIA ANTICA

AUTONOMIA DI GIUDIZIO:
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-VALUTARE LA LETTERATURA CRITICA.
-SELEZIONARE TESTI FILOSOFICI ANTICHI IN BASE ALL'AMBITO SPECIFICO DI INTERESSE.
ABILITÀ COMUNICATIVE:
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
- RAPPRESENTARE E COMUNICARE, MEDIANTE TESTI O ANCHE STRUMENTI VIRTUALI, RISULTATI DI RICERCHE O ELABORAZIONI PROPRIE.

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO:
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI:
-UTILIZZARE GLI STRUMENTI BIBLIOGRAFICI TRADIZIONALI E LE RISORSE INFORMATICHE DI ANALISI E DI ARCHIVIAZIONE;
-SVOLGERE ATTIVITÀ DI RICERCA, COMPRENDERE E INTERPRETARE TESTI COMPLESSI, DI TIPO PUBBLICISTICO O LETTERARIO;
-PROCEDERE ALL’AGGIORNAMENTO CONTINUO DELLE PROPRIE CONOSCENZE, UTILIZZANDO LA LETTERATURA TECNICA E SCIENTIFICA.
Prerequisiti
NESSUNO
Contenuti
IL CORSO SI PROPONE DI AFFRONTARE IN DETTAGLIO LA NATURA DEL MONISMO ONTOLOGICO ASSOLUTO DI PARMENIDE RISPETTO ALL'ONTOLOGIA DINAMICA E RELAZIONALE ELABORATA DA PLATONE CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLA "REPUBBLICA", AL "PARMENIDE" E AL "SOFISTA".
Metodi Didattici
IL CORSO CONSISTE IN 30 ORE DI LEZIONI FRONTALI, CHE PREVEDERANNO ANCHE LA LETTURA DI TESTI IN TRADUZIONE CON COMMENTO ESEGETICO E FILOSOFICO.
Verifica dell'apprendimento
LA PROVA CONSISTE IN UN ESAME ORALE VOLTO A VERIFICARE LA PREPARAZIONE DELLO STUDENTE E L’IDONEITÀ AD UTILIZZARE LE CONOSCENZE ACQUISITE. NEL CORSO DEL COLLOQUIO VERRÀ VALUTATA LA CAPACITÀ DI SAPER COMUNICARE IN MODO CHIARO E PRECISO LE CONOSCENZE CONTENUTISTICHE E METODOLOGICHE ACQUISITE E LA CAPACITÀ DELLO STUDENTE DI DISCUTERE I TESTI OGGETTO DI STUDIO.
Testi
-F. FERRARI, INTRODUZIONE A PLATONE, IL MULINO 2018.
-M. ABBATE, PARMENIDE E I NEOPLATONICI. DALL'ESSERE, ALL'UNO E AL DI LÀ DELL'UNO, EDIZIONI DELL'ORSO 2010, CAPP. I-V (PP. 3-114).
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-10-15]