INTRODUZIONE AGLI ALGORITMI E ALLE STRUTTURE DATI

Informatica INTRODUZIONE AGLI ALGORITMI E ALLE STRUTTURE DATI

0512100042
DIPARTIMENTO DI INFORMATICA
CORSO DI LAUREA
INFORMATICA
2015/2016



OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2015
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
648LEZIONE
324ESERCITAZIONE


Obiettivi
IL CORSO HA L'OBIETTIVO DI FORNIRE ALLO STUDENTE LE CONOSCENZE DI BASE PER LO STUDIO E LA PROGETTAZIONE DI ALGORITMI EFFICIENTI, CON PARTICOLARE ATTENZIONE ALLE STRUTTURE DATI FONDAMENTALI.
Prerequisiti
NESSUN PREREQUISITO (IL CORSO È RIVOLTO AGLI STUDENTI DEL PRIMO ANNO DI INFORMATICA).
Contenuti
1. INTRODUZIONE AL CONCETTO DI ALGORITMO, PSEUDOCODICE
2. MISURE PER L'ANALISI DI ALGORITMI (TEMPO E MEMORIA UTILIZZATA)
3. ANALISI ASINTOTICA
4. PRIMI ELEMENTI DI STRUTTURE DATI
5. ESPLORAZIONE DI STRUTTURE DATI
6. ALGORITMI RICORSIVI ED ITERATIVI
7. ALBERI BINARI DI RICERCA ED OPERAZIONI SU DI ESSI
8. TECNICHE DI HASHING
9. CODE A PRIORITA' E LORO IMPLEMENTAZIONE ATTRAVERSO HEAP
10. TECNICHE PER IL PROGETTO DI ALGORITMI: DIVIDE ET IMPERA

Metodi Didattici
IL CORSO PREVEDE LEZIONI FRONTALI ARRICCHITE DA ESEMPI CONCRETI E CASI DI STUDIO.

Verifica dell'apprendimento
PROVA SCRITTA ED ESAME ORALE. LA PROVA SCRITTA SERVE A
A VALUTARE LA CAPACITÀ DELLO STUDENTE DI METTERE IN PRATICA LE NOZIONI DEL CORSO ATTRAVERSO LA RISOLUZIONE DI ESERCIZI SPECIFICI. LA PROVA ORALE SERVE A VALUTARE LA PREPARAZIONE GENERALE RISPETTO ALL'INTERO PROGRAMMA.
Testi
P. CRESCENZI, G. GAMBOSI, R. GROSSI, G. ROSSI. STRUTTURE DI DATI E ALGORITMI, ADDISON-WESLEY PEARSON.

J.A. STORER, AN INTRODUCTION TO DATA STRUCTURES AND ALGORITHMS, SPRINGER SCIENCE + BUSINESS MEDIA, LLC, 2002

T. CORMEN, C. LEISERSON, R. RIVEST, C. STEIN, INTRODUZIONE AGLI ALGORITMI E ALLE STRUTTURE DATI, MCGRAW-HILL
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2016-09-30]