MUSIMATHICS

Informatica MUSIMATHICS

0512100063
DIPARTIMENTO DI INFORMATICA
CORSO DI LAUREA
INFORMATICA
2022/2023

ANNO CORSO 3
ANNO ORDINAMENTO 2017
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
630LEZIONE
Obiettivi
QUESTO CORSO INTENDE FORNIRE SPECIFICHE CONOSCENZE DI BASE SIA MUSICALI CHE INFORMATICHE E FAR ACQUISIRE LA CAPACITÀ DI USARLE IN SINERGIA PER RISOLVERE PROBLEMI SEMPLICI O CREARE APPLICAZIONI MUSICALI NON COMPLESSE.

CONOSCENZE E COMPRENSIONE
LO STUDENTE AVRÀ CONOSCENZA DELLE NOZIONI DI BASE PER AFFRONTARE PROBLEMI NELL’AREA DELLA COMPUTER MUSIC CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLA COMPOSIZIONE MUSICALE AUTOMATICA E AL TRATTAMENTO SIMBOLICO DELLA MUSICA.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI APPLICARE LE METODOLOGIE APPRESE A PROBLEMI REALI CON SPIRITO CRITICO E IN MODO SINERGICO.
Prerequisiti
IL PREREQUISITO PRINCIPALE È LA CONOSCENZA DI ALGORITMI DI BASE E CONOSCENZA DI ALMENO UN LINGUAGGIO DI PROGRAMMAZIONE. È PREFERIBILE AVERE CONOSCENZE MUSICALI PREGRESSE, ANCHE SE NON È STRETTAMENTE OBBLIGATORIO, IN QUANTO IL CORSO FORNISCE UNA BREVE INTRODUZIONE ALLE NOZIONI MUSICALI NECESSARIE.
Contenuti
NELLA PRIMA PARTE DEL CORSO VENGONO STUDIATI GLI ASPETTI MATEMATICI DELLA TEORIA MUSICALE E VENGONO FORNITE LE CONOSCENZE MUSICALI DI BASE NECESSARIE (ELEMENTI DI TEORIA MUSICALE E ARMONIA) PER COMPRENDERE GLI ARGOMENTI PROPOSTI SUCCESSIVAMENTE. NELLA SECONDA PARTE DEL CORSO VENGONO TRATTATI ARGOMENTI SPECIFICI. IN PARTICOLARE IL CORSO PREVEDE LO STUDIO DELLE RAPPRESENTAZIONI DELLA MUSICA IN FORMATO ELETTRONICO, COME STANDARD MIDI E RAPPRESENTAZIONE SPECIFICHE. I PROBLEMI MUSICALI AFFRONTATI RIGUARDANO LA COMPOSIZIONE MUSICALE AUTOMATICA, L'USO DELLA SIMMETRIA IN MUSICA, LA SIMILARITÀ DI COMPOSIZIONI MUSICALI E L'INDIVIDUAZIONE DI PLAGI MUSICALI. DATA LA COMPLESSITÀ DI TALI PROBLEMI LA LORO TRATTAZIONE IN QUESTO CORSO È DA RITENERSI INTRODUTTIVA. VERRANNO SVILUPPATI ALGORITMI SEMPLICI CHE IMPLEMENTANO LE TECNICHE STUDIATE.
IL PROGRAMMA DI MASSIMA È IL SEGUENTE:
-SUONI, SCALE, TEMPERAMENTO EQUABILE (4 ORE)
-ELEMENTI DI TEORIA MUSICALE E ARMONIA (4 ORE)
-MUSICA E SIMMETRIA (2 ORE)
-RAPPRESENTAZIONE DELLA MUSICA, STANDARD MIDI (4 ORE)
-ALGORITMI SEMPLICI PER L'INDIVIDUAZIONE DI MELODIE SIMILI (8 ORE)
-ALGORITMI SEMPLICI PER LA COMPOSIZIONE MUSICALE AUTOMATICA (8 ORE)
Metodi Didattici
30 ORE DI LEZIONI FRONTALI
Verifica dell'apprendimento
L’ESAME CONSISTE NELLO SVILUPPO DI UN PROGETTO E IN UNA PROVA ORALE. NELLO SVILUPPO DEL PROGETTO DOVRÀ DIMOSTRARE DI AVERE ACQUISITO COMPLETA PADRONANZA DEGLI STRUMENTI STUDIATI DURANTE IL CORSO E ANCHE LA CAPACITÀ DI UTILIZZARLI CONCRETAMENTE PER COSTRUIRE UN'APPLICAZIONE INERENTE GLI ARGOMENTI STUDIATI DURANTE IL CORSO. LA PROVA ORALE È FINALIZZATA A VALUTARE LA PREPARAZIONE DELLO STUDENTE SUGLI ARGOMENTI DEL CORSO CHE NON SONO INCLUSI NEL PROGETTO PRESENTATO.
Testi
DISPENSA FORNITA DAL DOCENTE.
MUSIC AND MATHEMATICS: FROM PYTHAGORAS TO FRACTALS, R. FLOOD, OXFORD PRESS, 2003
MUSIMATHICS: THE MATHEMATICAL FOUNDATION OF MUSIC, G. LOY. MIT PRESS, 2006
MUSIC: A MATHEMATICL OFFERING, D.J. BENSON, CAMBRIDGE, 2007
MATHEMATICS AND MUSIC, D. WRIGHT, AMERICAN MATHEMATICAL SOCIETY, 2009
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2022-08-05]