METABOLITI SECONDARI DI INTERESSE AGRARIO E SALUTISTICO

Gestione e Valorizzazione delle Risorse Agrarie e delle Aree Protette METABOLITI SECONDARI DI INTERESSE AGRARIO E SALUTISTICO

0712200009
DIPARTIMENTO DI FARMACIA
CORSO DI LAUREA
GESTIONE E VALORIZZAZIONE DELLE RISORSE AGRARIE E DELLE AREE PROTETTE
2020/2021

ANNO ORDINAMENTO 2016
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
642LEZIONE
Obiettivi
LO STUDENTE ACQUISISCE CONOSCENZE SUL METABOLISMO SECONDARIO E PRINCIPALI VIE METABOLICHE SECONDARIE NELLE PIANTE; L’INFLUENZA DI FATTORI ABIOTICI (LUCE, TEMPERATURA, DISPONIBILITÀ DI ACQUA, TIPO DI TERRENO) E BIOTICI (FITOPATOGENI) SULLA LORO PRODUZIONE.
LE PRINCIPALI CONOSCENZE ACQUISITE SARANNO:
-CONOSCENZE LEGATE AL METABOLISMO SECONDARIO,
-ASPETTI GENERALI E PRINCIPALI DELLE VIE METABOLICHE SECONDARIE NELLE PIANTE.
-INFLUENZA DI FATTORI ABIOTICI E BIOTICI SULLA PRODUZIONE DEI METABOLITI SECONDARI
LE PRINCIPALI ABILITÀ SARANNO:
-CAPACITÀ DI IDENTIFICARE I PRINCIPALI METABOLITI SECONDARI VEGETALI PER LA DIFESA DELLE PIANTE E PER IL SETTORE SALUTISTICO.
Prerequisiti
AI FINE DI COMPRENDERE E SAPER APPLICARE LA MAGGIOR PARTE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI NELL'INSEGNAMENTO È NECESSARIO AVER SUPERATO L'ESAME PROPEDEUTICO DI CHIMICA.
Contenuti
1CFU
METABOLISMO PRIMARIO E SECONDARIO. CONNESSIONI TRA METABOLISMO PRIMARIO E SECONDARIO. CLASSIFICAZIONE DEI METABOLITI SECONDARI E LORO RUOLO FISIOLOGICO. DEFINIZIONE ED ESEMPI DI ALLELOPATIA.
SITI DI SINTESI E ACCUMULO DEI METABOLITI SECONDARI: DROGHE VEGETALI E TRICOMI GHIANDOLARI, CANALI SECRETORI E RESINIFERI, TASCHE E CAVITÀ LISIGENE, CELLULE OLEIFERE E CELLULE SECRETRICI, CANALI LATTICIFERI. FATTORI CHE INFLUENZANO LA PRODUZIONE DEI METABOLITI SECONDARI.
1CFU
MECCANISMI DI DIFESA COSTITUTIVI ED INDOTTI DELLA PIANTA: DIFESE STRUTTURALI E DIFESE CHIMICHE, DIRETTE ED INDIRETTE (SINOMONI).
METABOLITI SECONDARI COINVOLTI NEI MECCANISMI DI DIFESA DA STRESS DI NATURA ABIOTICA (TEMPERATURA, LUCE, DISPONIBILITÀ DI ACQUA, ECC.) E BIOTICA (ATTACCHI DI ERBIVORI, FUNGHI, BATTERI E VIRUS). ATTIVAZIONE DEL METABOLISMO DI DIFESA IN PIANTA. APPLICAZIONI AGRONOMICHE.
1CFU
TERPENI E TERPENOIDI: CLASSIFICAZIONE, CENNI DI BIOSINTESI E PROPRIETÀ CHIMICO-FISICHE. PROPRIETÀ SALUTISTICHE.
METABOLITI CONTENENTI AZOTO. ALCALOIDI: GENERALITÀ, DEFINIZIONE DI ALCALOIDE, PROTOALCALOIDE E PSEUDOALCALOIDE, CLASSIFICAZIONE CHIMICA, BIOCHIMICA E BOTANICA, ATTIVITÀ BIOLOGICA, DIFFUSIONE NEL REGNO VEGETALE. GLUCOSINOLATI E GLUCOSIDI CIANOGENI
1CFU
COMPOSTI FENOLICI: CLASSIFICAZIONE, CENNI DI BIOSINTESI E PROPRIETÀ CHIMICO-FISICHE. PROPRIETÀ SALUTISTICHE.
TECNICHE DI RECUPERO DEI METABOLITI SECONDARI DALLE SPECIE PRODUTTIVE E APPLICAZIONE NEI PRINCIPALI PRODOTTI SALUTISTICI: DEFINIZIONE DI FITOCOMPLESSO, ESTRATTO, ALIMENTO FUNZIONALE, INTEGRATORE ALIMENTARE, FARMACO DI ORIGINE VEGETALE, DISPOSITIVO MEDICO A BASE DI PIANTE.
1 CFU
ESERCITAZIONE IN AULA: APPROFONDIMENTI SU SPECIE VEGETALI CHE BIOSINTETIZZANO METABOLITI SECONDARI DI INTERESSE AGRONOMICO E SALUTISTICO.
1 CFU
ESERCITAZIONE: APPLICAZIONE DI TECNICHE DI RECUPERO DEI METABOLITI SECONDARI DALLE SPECIE PRODUTTIVE
Metodi Didattici
L’INSEGNAMENTO PREVEDE 42 ORE DI DIDATTICA TRA LEZIONI FRONTALI, CHE SI SVOLGERANNO IN AULA CON L’AUSILIO DI PROIEZIONI; ESERCITAZIONI DI APPROFONDIMENTO IN AULA E ATTIVITÀ DI LABORATORIO. GLI STUDENTI SARANNO DIVISI IN GRUPPI (MASSIMO 15 STUDENTI PER GRUPPO) NELLE ATTIVITÀ DI LABORATORIO MENTRE L’INTERA CLASSE SEGUIRÀ 2 ESERCITAZIONI GUIDATE DI CIRCA 3 ORE CIASCUNA.
Verifica dell'apprendimento
IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DELL’INSEGNAMENTO È CERTIFICATO MEDIANTE IL SUPERAMENTO DI UN ESAME CON VALUTAZIONE IN TRENTESIMI. L'ESAME PREVEDE UNA PROVA SCRITTA CON UNA DURATA DI 60 MINUTI. LA PROVA SCRITTA CONSISTE IN UN TEST A RISPOSTA MULTIPLA E A RISPOSTA APERTA SU ARGOMENTI DEL PROGRAMMA DI INSEGNAMENTO.
ESSA È FINALIZZATA A VERIFICARE LA CAPACITÀ DI COMPRENSIONE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI E LA CAPACITÀ DI COMUNICARE IN MODO SCRITTO.
Testi
TESTI DI RIFERIMENTO:
PAUL. M. DEWICK. CHIMICA, BIOSINTESI E BIOATTIVITÀ DELLE SOSTANZE NATURALI. PICCIN
F. CAPASSO, R. DE PASQUALE, G. GRANDOLINI, N. MASCOLO.FARMACOGNOSIA: FARMACI NATURALI, LORO PREPARAZIONI ED IMPIEGO TERAPEUTICO, CASA EDITRICE: SPRINGER-VERLAG
ALTRO MATERIALE DIDATTICO:
DURANTE IL CORSO IL DOCENTE FORNIRÀ ALTRO MATERIALE DI SUPPORTO ALLA DIDATTICA.

Altre Informazioni
LINGUA DI INSEGNAMENTO: ITALIANO

SEDE DELLE LEZIONI: DIPARTIMENTO DI FARMACIA
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2022-05-23]