ECONOMIA E POLITICA AGRARIA

Gestione e Valorizzazione delle Risorse Agrarie e delle Aree Protette ECONOMIA E POLITICA AGRARIA

0712200006
DIPARTIMENTO DI FARMACIA
CORSO DI LAUREA
GESTIONE E VALORIZZAZIONE DELLE RISORSE AGRARIE E DELLE AREE PROTETTE
2021/2022

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2016
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
642LEZIONE
Obiettivi
Il corso ha l’obbiettivo di fornire agli studenti conoscenze di base di economia e politica agraria essenziali per lo sviluppo di competenze nella descrizione, analisi e interpretazione delle principali problematiche dell’impresa agraria nel contesto economico generale e in una prospettiva nazionale e comunitaria.

Le principali conoscenze acquisite saranno:
-elementi di base di economia e politica agraria
-struttura economica del comparto agrario
-le fonti statistiche relative al comparto agrario

Le principali capacità acquisite:
-applicare i metodi tipici dell’economia agraria all’analisi dell’azienda agraria
-utilizzare i principali strumenti di politica agraria nel rispetto delle linee guida della Politica Agraria Nazionale e Comunitaria
Prerequisiti
LO STUDENTE DEVE AVERE ACQUISITO LE CONOSCENZE DI BASE RELATIVE ALLE PRINCIPALI TEMATICHE DI TIPO SOCIO ECONOMICO FORNITE DAI PROGRAMMI DI STUDIO DELLE SCUOLE SUPERIORI.
Contenuti
Lezioni frontali 2 CFU (14 ore)
-L’agricoltura nel sistema economico generale.
-Diversificazione e prodotti di qualità.
-L’azienda e l’impresa agraria, la funzione di produzione a coefficiente flessibile e a coefficienti fissi.
-La funzione di produzione a due fattori variabili.
-Classificazione dei fattori della produzione.
2 CFU (14 ore)
-I costi di produzione nel breve e nel lungo periodo economico.
-La curva di offerta dell’impresa e del settore.
-La domanda dei fattori produttivi e l’equilibrio nel lungo periodo economico.
-I fattori produttivi e il bilancio economico.
1 CFU (7 ore)
-Esercitazioni in Aula sull’analisi del bilancio economico e delle voci che lo compongono.
1 CFU (7 ore)
-La politica agricola nazionale e comunitaria.
Metodi Didattici
Il corso comprende 6 CFU totali (42 ore): 5 CFU (35 ore) per lezioni frontali, con l'ausilio di diapositive, e 1 CFU per esercitazioni in classe.
Verifica dell'apprendimento
Durante il corso sono previste due prove scritte facoltative, ciascuna di 5 quesiti a risposta aperta, con valutazione espressa in trentesimi (min. 18/30), certificanti il superamento degli argomenti affrontati nei primi 4 CFU (2 CFU+2 CFU). La terza prova, orale, obbligatoria, anch’essa con valutazione espressa in trentesimi, avrà per oggetto gli argomenti affrontati nell’ultimo credito di lezione frontale, nel credito di esercitazione in aula.
Per gli studenti che non hanno svolto le prove inter-corso o non hanno superato anche parzialmente suddette prove, la valutazione finale consiste in una prova orale su tutti gli argomenti del programma o su quelli delle prove scritte non superate e sull’esercitazioni in classe. Il voto finale è espresso in trentesimi (min 18/30).


Testi
TESTI NECESSARI: M. DE BENEDICTS E-V. COSENTINO ECONOMIA DELL’ AZIENDA AGRARIA, IL MULINO BOLOGNA 1980,
L. JACOPONI M. ROMITI ECONOMIA E POLITICA AGRARIA EDAGRICOLA BOLOGNA,1984
ALTRO MATERIALE DIDATTICO: L’AGRICOLTURA ITALIANA CONTA , INEA-CREA ANNO 2014, MATERIALE DISTRIBUITO DAL DOCENTE.
DURANTE IL CORSO VERRA' FORNITO AGLI STUDENTE MATERIALE DIVULGATIVO FORNITO DAL DOCENTE.
Altre Informazioni
PER ULTERIORE INFORMAZIONI, CONTATTRE IL PROF. M. CERRATO:
MCERRATO@UNISA.IT
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-11-30]