PATOLOGIA VEGETALE

Gestione e Valorizzazione delle Risorse Agrarie e delle Aree Protette PATOLOGIA VEGETALE

0712200014
DIPARTIMENTO DI FARMACIA
CORSO DI LAUREA
GESTIONE E VALORIZZAZIONE DELLE RISORSE AGRARIE E DELLE AREE PROTETTE
2021/2022

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2016
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
963LEZIONE
Obiettivi
IL CORSO SI PROPONE DI FORNIRE LE CONOSCENZE RIGUARDANTI GLI AGENTI FITOPATOGENI DI NATURA BIOTICA ED ABIOTICA, LE PRINCIPALI MALATTIE DA ESSI CAUSATE, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO A QUELLE CHE INTERESSANO LE PIANTE IN AMBIENTE MEDITERRANEO, I METODI DI DIAGNOSI NONCHÉ I MEZZI E METODI DI PREVENZIONE E CURA DELLE SUDDETTE MALATTIE CHE SIANO RISPETTOSI DELL’ AMBIENTE.

LE PRINCIPALI CONOSCENZE ACQUISITE SARANNO:
NOZIONI FONDAMENTALI SUGLI AGENTI FITOPATOGENI E LE MALATTIE DA ESSI CAUSATE;
CONOSCENZE RELATIVE AI METODI DI DIAGNOSI CON PARTICOLARE RIFERIMENTO A QUELLI PIÙ INNOVATIVI;
PRINCIPI E METODI DI CONTROLLO BIOLOGICO E INTEGRATO DELLE MALATTIE DELLE PIANTE.

LE PRINCIPALI ABILITÀ SARANNO:
RICONOSCERE LE PRINCIPALI MALATTIE DELLE PIANTE;
INDIVIDUARE GLI AGENTI CAUSALI MEDIANTE L’IMPIEGO DI APPROPRIATI STRUMENTI DI DIAGNOSI;
ELABORARE E CONSIGLIARE OPPORTUNE STRATEGIE DI LOTTA.



Prerequisiti
AL FINE DI COMPRENDERE E SAPER APPLICARE LA MAGGIOR PARTE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI NELL' INSEGNAMENTO È NECESSARIO AVER SUPERATO L'ESAME PROPEDEUTICO DI BIOLOGIA E BOTANICA.
Contenuti
INTRODUZIONE ALLA PATOLOGIA VEGETALE (2 ORE). CONCETTO DI
MALATTIA DELLE PIANTE. CLASSIFICAZIONE, IMPORTANZA ECONOMICA, SINTOMATOLOGIA E DIAGNOSI DELLE MALATTIE DELLE PIANTE (6 ORE).
PARASSITISMO E SVILUPPO DI UNA MALATTIA (6 ORE).
EFFETTI DEI PATOGENI SULLE FUNZIONI FISIOLOGICHE DELLE PIANTE. MECCANISMI DI AGGRESSIONE DEI PATOGENI E DI RESISTENZA DELLE PIANTE (2 ORE).
PRINCIPI E METODI DI CONTROLLO DELLE MALATTIE DELLE PIANTE (6 ORE).
CARATTERI GENERALI DEI FUNGHI, ORGANISMI SIMILI A FUNGHI, FITOPLASMI, BATTERI, VIRUS, VIROIDI E FANEROGAME PARASSITE, E PRINCIPALI MALATTIE CAUSATE DA TALI AGENTI BIOTICI (25 ORE).
CENNI SU MALATTIE E ALTERAZIONI NON PARASSITARIE (2 ORE).
Metodi Didattici
L’INSEGNAMENTO PREVEDE 63 ORE DI DIDATTICA TRA LEZIONI FRONTALI, ATTIVITÀ DI LABORATORIO E ATTIVITÀ IN CAMPO (9 CFU). IN PARTICOLARE SONO PREVISTE 49 ORE DI LEZIONI FRONTALI IN AULA (7 CFU), 7 ORE DI ATTIVITÀ DI LABORATORIO (1 CFU) E 7 ORE DI ATTIVITÀ IN CAMPO (1 CFU).
IL CORSO È ORGANIZZATO NEL SEGUENTE MODO:
LEZIONI IN AULA SU TUTTI GLI ARGOMENTI DEL CORSO;
ATTIVITÀ IN LABORATORIO PER L’OSSERVAZIONE E LA VALUTAZIONI DEI SINTOMI DI CAMPIONI FITOPATOLOGICI E L’ INDIVIDUAZIONE DEI RELATIVI AGENTI FITOPATOGENI (GLI STUDENTI SEGUIRANNO 3 ATTIVITÀ DI 2 ORE E 20 MINUTI CIASCUNA);
ATTIVITÀ IN CAMPO PER IL RICONOSCIMENTO DI PIANTE AFFETTE E LO STUDIO DELLE INTERAZIONI PIANTA OSPITE-PATOGENO-AMBIENTE.
Verifica dell'apprendimento
IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DELL’INSEGNAMENTO È CERTIFICATO MEDIANTE IL SUPERAMENTO DI UN ESAME FINALE CON VALUTAZIONE IN TRENTESIMI. L'ESAME PREVEDE UNA PROVA ORALE CHE CONSISTE IN UN COLLOQUIO, DI CIRCA 30 MINUTI, CON DOMANDE E DISCUSSIONE SUI CONTENUTI TEORICI E METODOLOGICI INDICATI NEL PROGRAMMA DELL’INSEGNAMENTO ED È FINALIZZATA AD ACCERTARE IL LIVELLO DI CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE RAGGIUNTO DALLO STUDENTE, NONCHÉ A VERIFICARE LA CAPACITÀ DI ESPOSIZIONE RICORRENDO ALLA TERMINOLOGIA APPROPRIATA E LA CAPACITÀ DI ORGANIZZAZIONE AUTONOMA DELL'ESPOSIZIONE SUGLI STESSI ARGOMENTI A CONTENUTO TEORICO.
Testi
TESTI NECESSARI:
AGRIOS G.N., PLANT PATHOLOGY (FIFTH EDITION). ELSEVIER ACADEMIC PRESS, SAN DIEGO, CALIFORNIA, 2005.
MATTA A., BUONAURIO R., FAVARON F., SCALA A., SCALA F., FONDAMENTI DI PATOLOGIA VEGETALE. PATRON EDITORE, BOLOGNA, 2017.
VANNACCI G. (COORDINATORE), BIANCO P.A., BONANOMI G., BRUNELLI A., GONTHIER P., LORITO M., POLIZZI G., ROSSI V., SARROCCO S., SCORTICHINI M., PATOLOGIA VEGETALE. EDISES EDIZIONI S.R.L., NAPOLI, 2021.
BELLI G., ELEMENTI DI PATOLOGIA VEGETALE (SECONDA EDIZIONE). PICCIN, PADOVA, 2012.



TESTI DI CONSULTAZIONE E APPROFONDIMENTO:
PONTI I., LAFFI F., MALATTIE CRITTOGAMICHE DELLE PIANTE DA FRUTTO, EDIZIONI L’INFORMATORE AGRARIO, VERONA, 2014.
PONTI I., LAFFI F., MALATTIE CRITTOGAMICHE DELLE PIANTE ORTIVE, EDIZIONI L’INFORMATORE AGRARIO, VERONA, 2014.
PONTI I., MARCHETTI L., LAFFI F., MALATTIE CRITTOGAMICHE DELLE PIANTE ORNAMENTALI, EDIZIONI L'INFORMATORE AGRARIO, VERONA, 2014.
MONTERMINI A., I GIALLUMI DELLA VITE. SINTOMI, EPIDEMIA E LOTTA. EDIZIONI L’INFORMATORE AGRARIO, VERONA, 2007.
BELLARDI M.G., BERTACCINI A., MALATTIE DELLE PIANTE OFFICINALI – VIROSI E FITOPLASMOSI, EDIZIONI L’INFORMATORE AGRARIO, VERONA, 2005.

Altre Informazioni
ULTERIORI INFORMAZIONI SONO DISPONIBILI SUL SITO WEB DOCENTE DI CARMINE MARCONE HTTP://DOCENTI.UNISA.IT/005919
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2021-11-30]