ELEMENTI DI PROGETTAZIONE E DI GESTIONE DEL VERDE PUBBLICO E PRIVATO

Gestione e Valorizzazione delle Risorse Agrarie e delle Aree Protette ELEMENTI DI PROGETTAZIONE E DI GESTIONE DEL VERDE PUBBLICO E PRIVATO

0712200023
DIPARTIMENTO DI FARMACIA
CORSO DI LAUREA
GESTIONE E VALORIZZAZIONE DELLE RISORSE AGRARIE E DELLE AREE PROTETTE
2022/2023

ANNO CORSO 3
ANNO ORDINAMENTO 2016
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
642LEZIONE
Obiettivi
IL CORSO HA COME OBIETTIVO FORMATIVO L’ACQUISIZIONE DI CONOSCENZE SUI PRINCIPALI MODELLI DI GIARDINI, IL RICONOSCIMENTO BOTANICO E BIOLOGIA DELLE PRINCIPALI SPECIE VEGETALI IDONEE PER PARCHI E GIARDINI, GLI EFFETTI DELLA VEGETAZIONE UTILI AI FINI DELLA PROGETTAZIONE (EFFETTI SUL MICROCLIMA, INQUINAMENTO, RUMORE). LE PRINCIPALI CONOSCENZE SARANNO:
-LA CONOSCENZA DEGLI ASPETTI BOTANICI E DEI METODI DI GESTIONE DELLE PRINCIPALI SPECIE ORNAMENTALI
-LA CONOSCENZA DEGLI STILI DEI GIARDINI
-LA CONOSCENZA DELLE MODALITÀ D'AZIONE PER LA PROGETTAZIONE SOSTENIBILE DI GIARDINI E AREE VERDI.
LE PRINCIPALI COMPETENZE SARANNO:
-L'APPLICAZIONE DELLE CONOSCENZE PER POTER IPOTIZZARE SOLUZIONI PROGETTUALI ADATTE A DIVERSI CONTESTI.
-LA PROGETTAZIONE DI PICCOLI GIARDINI E AREE VERDI.
Prerequisiti
AI FINE DI COMPRENDERE E SAPER APPLICARE LA MAGGIOR PARTE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI NELL'INSEGNAMENTO È CONSIGLIATO IL SUPERAMENTO DELL’ESAME DI AGRONOMIA.
Contenuti
AL CORSO SONO ATTRIBUITI 6 CFU PER UN TOTALE DI 42, COSÌ RIPARTITI:

1 CFU (7 ORE)
LEZIONI FRONTALI (4 ORE)
-PRESENTAZIONE DEL CORSO.
-STORIA DEL GIARDINO
-PRINCIPALI TIPOLOGIE DI GIARDINO

ATTIVITÀ DI LABORATORIO E DI CAMPO (3 ORE)
- RICONOSCIMENTO DEGLI ELEMENTI CARATTERISTICI DELLE DIVERSE TIPOLOGIE DI GIARDINO E VISITA PROGRAMMATA.

2 CFU (14 ORE)
LEZIONI FRONTALI (8 ORE)
-ASPETTI BOTANICI DELLE PRINCIPALI SPECIE DI INTERESSE ORNAMENTALE
-MODALITÀ DI UTILIZZAZIONE DELLE SPECIE DI INTERESSE ORNAMENTALE (I PRATI, LE SIEPI, SPECIE ERBACEE, ARBUSTIVE, ARBOREE)
-IL VIVAISMO ORNAMENTALE E ASPETTI DELLA PROPAGAZIONE (6 ORE)

ATTIVITÀ DI LABORATORIO E DI CAMPO (6 ORE)
-VISITE PROGRAMMATE A PARCHI, GIARDINI, VIVAI

(3 CFU) (21 ORE)

LEZIONI FRONTALI ( 16 ORE)
-MODALITÀ DI INTERVENTO NELLA PROGETTAZIONE DEI GIARDINI E DEGLI SPAZI VERDI
-LE NUOVE FRONTIERE DEL GIARDINO CONTEMPORANEO
-LA GESTIONE SOSTENIBILE DEI PARCHI E GIARDINI
-LE SPECIE ORNAMENTALI IN RIFERIMENTO AL PAESAGGIO
-ANALISI CRITICA DI CASI CONCRETI DI PARCHI E GIARDINI
-ELABORAZIONE DI PROGETTI SEMPLICI
(5 ORE)
ATTIVITÀ DI LABORATORIO E DI CAMPO (5 ORE)
-VISITE PROGRAMMATE A PARCHI E GIARDINI.
Metodi Didattici
IL CORSO DI ELEMENTI DI PROGETTAZIONE E DI GESTIONE DEL VERDE PUBBLICO E PRIVATO PREVEDE 6 CFU (42 ORE) DI CUI 4 CFU (28 ORE) DI LEZIONI FRONTALI E 2 CFU (14 ORE) PER ATTIVITÀ DI LABORATORIO E DI CAMPO.
Verifica dell'apprendimento
L'ESAME FINALE CONSISTE NELLA PRESENTAZIONE GRAFICA E DISCUSSIONE ORALE DI UN PROGETTO SEMPLICE ELABORATO DALLO STUDENTE SECONDO I MODELLI PRESENTATI DURANTE IL CORSO.
L’ESAME SI INTENDE SUPERATO CON LA VOTAZIONE MINIMA DI 18/30.
- UN COLLOQUIO ORALE SUI RESTANTI ARGOMENTI DEL PROGRAMMA, COMPRENSIVO ANCHE DEGLI ESERCIZI IN AULA PER UN PUNTEGGIO MASSIMO DI 30/30 (MINIMO 18/30 PER SUPERARLO).
Testi
TESTI NECESSARI:
LA SCIENZA DEL PAESAGGIO, ALESSANDRO CHIUSOLI, CLUEBC EDITORE, 1999

ALTRO MATERIALE DIDATTICO:
MATERIALE PRODOTTO DAL DOCENTE: DIAPOSITIVE DEL CORSO, DATTILOSCRITTI PRODOTTI DAL DOCENTE E RESI DISPONIBILI DALLO STESSO.

TESTI DI CONSULTAZIONE E APPROFONDIMENTO:
MANUALE DI ARCHITETTURA DEL PAESAGGIO, GILBERTO ONETO, 2011
Altre Informazioni
PER ULTERIORI INFORMAZIONI, CONTATTARE Il DOCENTE
lmauro@unisa.it
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2022-08-05]