BIOCHIMICA APPLICATA

Chimica BIOCHIMICA APPLICATA

0522300040
DIPARTIMENTO DI CHIMICA E BIOLOGIA "ADOLFO ZAMBELLI"
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
CHIMICA
2022/2023

OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2016
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
540LEZIONE
112LABORATORIO
AppelloData
BIOCHIMICA APPLICATA28/02/2023 - 15:00
Obiettivi
IL CORSO INTENDE FORNIRE LA CONOSCENZA DELLE PRINCIPALI METODOLOGIE DI STUDIO DELLE PIÙ IMPORTANTI CLASSI DI MACROMOLECOLE DI INTERESSE BIOLOGICO (PROTEINE, ACIDI NUCLEICI), CON PARTICOLARE RIFERIMENTO A STRATEGIE DI PRODUZIONE, PURIFICAZIONE E CARATTERIZZAZIONE DI QUESTE MACROMOLECOLE.
LE PRINCIPALI CONOSCENZE ACQUISITE DALLO STUDENTE SARANNO RELATIVE A:
-LE CARATTERISTICHE CHIMICO-FISICHE E AL RUOLO BIOLOGICO DELLE MACROMOLECOLE BIOLOGICHE E A COME QUESTE CARATTERISTICHE POSSONO ESSERE UTILIZZATE PER LA LORO PURIFICAZIONE E CARATTERIZZAZIONE;
-LE DIVERSE METODICHE DI PURIFICAZIONE DI PROTEINE ED ACIDI NUCLEICI: METODICHE DI OMOGENEIZZAZIONE DI CELLULE E TESSUTI, PRECIPITAZIONE DIFFERENZIALE, CENTRIFUGAZIONE E DIALISI, CROMATOGRAFIA;
-LE DIVERSE METODICHE ANALITICHE RELATIVE A PROTEINE ED ACIDI NUCLEICI: ELETTROFORESI, METODI SPETTROSCOPICI, METODI DI SEQUENZIAMENTO, TECNICHE IMMUNOCHIMICHE, TECNICHE DI BLOTTING. ;
-LE PRINCIPALI TECNICHE DEL DNA RICOMBINANTE.
LE PRINCIPALI ABILITÀ SVILUPPATE DALLO STUDENTE SARANNO:
-CONOSCERE ED ESPORRE LE CARATTERISTICHE DELLE VARIE TECNICHE STUDIATE;
-VALUTARE CRITICAMENTE PROTOCOLLI DI PRODUZIONE E PURIFICAZIONE DI PROTEINE;
-VALUTARE LE CARATTERISTICHE STRUTTURALI E FUNZIONALI DI PROTEINE ED ACIDI NUCLEICI SULLA BASE DI RISULTATI OTTENUTI CON DIVERSE TECNICHE;
-ESEGUIRE SEMPLICI PROTOCOLLI DI PURIFICAZIONE E CARATTERIZZAZIONE DI PROTEINE ED ACIDI NUCLEICI.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE:
AL TERMINE DELL'INSEGNAMENTO, LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI COMPRENDERE ED ESEGUIRE UN PROTOCOLLO SPERIMENTALE RELATIVO ALLA MANIPOLAZIONE DI BIOMOLECOLE. INOLTRE, ACQUISIRÀ GLI ELEMENTI BASE PER LO STUDIO DEL MOLECULAR DESIGN UTILIZZANDO STRUMENTI DI BIOLOGIA COMPUTAZIONALE.
Prerequisiti
LO STUDENTE DEVE AVERE ACQUISITO LE CONOSCENZE DI BASE NELL'AMBITO DELLA BIOCHIMICA FORNITE DAL PROGRAMMA DI STUDIO DELLA LAUREA TRIENNALE. IN PARTICOLARE:
- CARATTERISTICHE CHIMICHE DELLE MACROMOLECOLE DI INTERESSE BIOLOGICO (PROTEINE, ACIDI NUCLEICI, LIPIDI, GLUCIDI)
- RUOLO DI TALI MACROMOLECOLE ALL'INTERNO DELL'ORGANISMO
Contenuti
IL CORSO INCLUDE ORE DI DIDATTICA NELLA FORMA DI LEZIONI FRONTALI E ORE DI ESERCITAZIONI GUIDATE IN AULA E IN LABORATORIO DI BIOCHIMICA. GLI ARGOMENTI AFFRONTATI NELLE LEZIONI IN AULA SONO:
- CARATTERISTICHE STRUTTURALI DI PROTEINE E ACIDI NUCLEICI (CIRCA 2 H LEZIONE FRONTALE)
- COLTURE CELLULARI; SAGGI DI VITALITA' CELLULARE (CIRCA 3 H LEZIONE FRONTALE)
- METODI PER LA PURIFICAZIONE DI PROTEINE E DNA: OMOGENEIZZAZIONE DI CELLULE E TESSUTI, METODI DI PRECIPITAZIONE DIFFERENZIALE, TECNICHE CENTRIFUGATIVE (CIRCA 5 H LEZIONE FRONTALE).
- TECNICHE CROMATOGRAFICHE (CIRCA 5 H LEZIONE FRONTALE)
- METODI ELETTROFORETICI PER PROTEINE E ACIDI NUCLEICI(CIRCA 5H LEZIONE FRONTALE)
- METODI SPETTROSCOPICI PER LO STUDIO DELLE PROTEINE E DEGLI ACIDI NUCLEICI (CIRCA 4 H LEZIONE FRONTALE)
- TECNICHE DI SEQUENZIAMENTO E IMPIEGO DEI RADIOISOTOPI(CIRCA 5 H LEZIONE FRONTALE)
- TECNICHE IMMUNOCHIMICHE (IMMUNOPRECIPITAZIONE, WESTERN BLOT, DOSAGGI IMMUNOENZIMATICI (CIRCA 4 H LEZIONE FRONTALE)
- METODOLOGIE DEL DNA RICOMBINANTE (IBRIDAZIONE, PCR, CLONAGGIO, PROTEINE RICOMBINANTI) (CIRCA 7 H LEZIONE FRONTALE)
GLI ARGOMENTI DELLE ESERCITAZIONI (PER UN TOTALE DI 12 ORE) SONO: PREPARAZIONE DI ESTRATTI PROTEICI DA COLTURE CELLULARI, METODI COLORIMETRICI PER DOSAGGIO PROTEINE, ELETTROFORESI, PCR.
Metodi Didattici
L'INSEGNAMENTO PREVEDE 52 ORE DI DIDATTICA TRA LEZIONI ED ESERCITAZIONI. IN PARTICOLARE SONO PREVISTE 40 ORE DI LEZIONE FRONTALI (5 CFU) E 12 ORE DI ESERCITAZIONE (1 CFU).
LE LEZIONI IN AULA SI SVOLGERANNO CON L'AUSILIO DI PROIEZIONI.
LA FREQUENZA DELLE LEZIONI NON È OBBLIGATORIA
Verifica dell'apprendimento
IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DELL’INSEGNAMENTO È CERTIFICATO MEDIANTE IL SUPERAMENTO DI UN ESAME CON VALUTAZIONE IN TRENTESIMI. L'ESAME PREVEDE UNA PROVA ORALE CHE CONSISTE IN UN COLLOQUIO CON DOMANDE E DISCUSSIONE SUI CONTENUTI TEORICI E METODOLOGICI INDICATI NEL PROGRAMMA DELL’INSEGNAMENTO ED È FINALIZZATA AD ACCERTARE IL LIVELLO DI CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE RAGGIUNTO DALLO STUDENTE, NONCHÉ A VERIFICARE LA CAPACITÀ DI ESPOSIZIONE RICORRENDO ALLA TERMINOLOGIA APPROPRIATA E LA CAPACITÀ DI ORGANIZZAZIONE AUTONOMA DELL'ESPOSIZIONE SUGLI STESSI ARGOMENTI A CONTENUTO TEORICO. SARA' INOLTRE VALUTATA SEMPRE TRAMITE COLLOQUIO LA CONOSCENZA DELLE VARIE NOZIONI APPRESE DURANTE LE ORE DI ESERCITAZIONE.
Testi
IL TESTO DI RIFERIMENTO È:
STOPPINI-BELLOTTI. BIOCHIMICA APPLICATA-EDISES.
INOLTRE PER CONSULTAZIONE SONO CONSIGLIATI I SEGUENTI TESTI:
WILSON, WALKER. BIOCHIMICA E BIOLOGIA MOLECOLARE PRINCIPI E TECNICHE-RAFFAELLO CORTINA EDITORE;
REED, HOLMES, WEYERS E JONES, METODOLOGIE DI BASE PER LE SCIENZE BIOMOLECOLARI, ZANICHELLI.

Altre Informazioni
LA FREQUENZA ASSIDUA ALLE LEZIONI È FORTEMENTE CONSIGLIATA
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2023-01-23]