PRODOTTI NATURALI BIOLOGICAMENTE ATTIVI

Chimica PRODOTTI NATURALI BIOLOGICAMENTE ATTIVI

0522300048
DIPARTIMENTO DI CHIMICA E BIOLOGIA "ADOLFO ZAMBELLI"
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
CHIMICA
2022/2023

ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2016
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
648LEZIONE
AppelloData
PRODOTTI NATURALI BIOLOGICAMENTE ATTIVI01/03/2023 - 11:00
Obiettivi
QUESTO CORSO INTENDE FORNIRE CONOSCENZE DI BASE SULLE PIÙ COMUNI VIE BIOGENETICHE RELATIVE A METABOLITI SECONDARI PRESENTI IN VARI ORGANISMI VIVENTI (MICRORGANISMI, PIANTE E ANIMALI). AL TERMINE DEL CORSO, LO STUDENTE AVRÀ CONOSCENZE SULLE PRINCIPALI CLASSI DI SOSTANZE ORGANICHE NATURALI DEL METABOLISMO SECONDARIO E SARÀ IN GRADO DI CLASSIFICARE E DI ATTRIBUIRE AD UNA DELLE CLASSI STUDIATE MOLTE SOSTANZE NATURALI SOPRATTUTTO QUELLE PIÙ INTERESSANTI PER LA LORO ATTIVITÀ BIOLOGICA E PER LE APPLICAZIONI TECNOLOGICHE ED INDUSTRIALI. CI SI ATTENDE INOLTRE CHE LO STUDENTE SVILUPPI LA CAPACITÀ DI DESCRIVERE GLI ARGOMENTI TRATTATI CON PROPRIETÀ DI LINGUAGGIO, CHIAREZZA ESPOSITIVA, CAPACITÀ DI SINTESI, SENSO CRITICO.
Prerequisiti
LO STUDENTE CHE ACCEDE A QUESTO INSEGNAMENTO DEVE ESSERE IN POSSESSO DI UNA BUONA PREPARAZIONE NELLA CHIMICA ORGANICA, SIA RIGUARDO I GRUPPI FUNZIONALI CHE LA REATTIVITÀ. IN PARTICOLARE È OBBLIGATORIO AVER SOSTENUTO GLI ESAMI DI CHIMICA ORGANICA I E II
Contenuti
QUESTO CORSO VUOLE FORNIRE UNA PANORAMICA NEL CAMPO DELLA CHIMICA DELLE SOSTANZE NATURALI CON PARTICOLARE ATTENZIONE ALLE CLASSI DI SOSTANZE NATURALI SOTTO ELENCATE. DI OGNI CLASSE SI FARÀ RIFERIMENTO ALLE FONTI DALLE QUALE DERIVANO, ALLA LORO STRUTTURA, ALLA BIOGENESI, ALLE BIOATTIVITÀ.
METABOLISMO PRIMARIO E SECONDARIO. FUNZIONE BIOLOGICA DEI METABOLITI SECONDARI.
PRINCIPALI METODI USATI NELLO STUDIO DELLA BIOSINTESI: METODI CHE IMPIEGANO MUTANTI; USO DI INIBITORI SPECIFICI DI PROCESSI ENZIMATICI; METODI CHE IMPIEGANO TRACCIANTI ISOTOPICI.
BIOSINTESI DI ACIDI GRASSI SATURI E INSATURI. PROSTAGLANDINE, TROMBOSSANI E LEUCOTRIENI.
BIOSINTESI DI POLICHETIDI. CHINONI.
LA VIA BIOSINTETICA DELL’ACIDO SHIKIMICO. BIOSINTESI DELLA FENIALALANINA, DELLA TIROSINA, DELL’ACIDO ANTRANILICO. BIOSINTESI DEL TRIPTOFANO. BIOSINTESI DEGLI ACIDI CINNAMICI. MECCANISMO DELLA OSSIDRILAZIONE AROMATICA. BIOSINTESI DELL’ACIDO GALLICO: TANNINI. FLAVONOIDI.
BIOSINTESI DEGLI ISOPRENOIDI. BIOSINTESI DEI MONOTERPENI, SESQUITERPENI, DITERPENI, TRITERPENI. PRINCIPALI TIPI STRUTTURALI. BIOSINTESI DEI CAROTENOIDI. BIOSINTESI DI STEROIDI.
INTRODUZIONE ALLA BIOSINTESI DI ALCALOIDI.
APPLICAZIONI INDUSTRIALI DI SOSTANZE NATURALI.
Metodi Didattici
LE LEZIONI SONO DI TIPO FRONTALE CON LA DISCUSSIONE DI ESEMPI E LAVORI TRATTI DALLA LETTERATURA.
Verifica dell'apprendimento
IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DELL'INSEGNAMENTO È CERTIFICATO MEDIANTE IL SUPERAMENTO DI UN ESAME. L'ESAME PREVEDE UN COLLOQUIO ORALE CON DOMANDE E DISCUSSIONE SUI CONTENUTI DEL PROGRAMMA SVOLTO PER ACCERTARNE LA CONOSCENZA E LA CAPACITÀ DI ESPOSIZIONE.
LO STUDENTE VERRÀ VALUTATO CON UNA VOTAZIONE ESPRESSA IN TRENTESIMI (VOTAZIONE MINIMA DICIOTTO TRENTESIMI).
Testi
NATURAL PRODUCTS IN MEDICINE AUTHOR: DEWICK, PAUL M. JOHN WILEY AND SONS LTD
Altre Informazioni
Per ulteriori informazioni contattare spinella@unisa.it
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2023-01-23]