MODELLAZIONE DI PROCESSI CATALITICI

Chimica MODELLAZIONE DI PROCESSI CATALITICI

0522300050
DIPARTIMENTO DI CHIMICA E BIOLOGIA "ADOLFO ZAMBELLI"
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
CHIMICA
2022/2023

ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2016
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
432LEZIONE
224ESERCITAZIONE
AppelloData
MODELLAZIONE DI PROCESSI CATALITICI01/03/2023 - 12:00
Obiettivi
OBIETTIVI FORMATIVICONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONEIL CORSO INTENDE FORNIRE LE CONOSCENZE AVANZATE CHE PERMETTANO DI CARATTERIZZARE A LIVELLO MOLECOLARE IL MECCANISMO DI REAZIONI CON POTENZIALE INTERESSE INDUSTRIALE, E DI COMPRENDERE QUALI SIANO I FATTORI DETERMINANTI LA PERFORMANCE DEI CATALIZZATORI STESSI, PERMETTENDO DI ARRIVARE AD UNA CORRELAZIONE TRA STRUTTURA E COMPORTAMENTO IN CATALISI. L’OBIETTIVO FINALE RIMANE LA POSSIBILITÀ DI PROGETTARE CATALIZZATORI CON PERFORMANCE MIGLIORE O INNOVATIVA. TALE CARATTERIZZAZIONE VERRÀ EFFETTUATA UTILIZZANDO GLI STRUMENTI DELLA CHIMICA COMPUTAZIONALE.
CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE.LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI APPLICARE LE CONOSCENZE ACQUISITE ALLO STUDIO DEI MECCANISMI DI REAZIONE, PROFILI DI REAZIONE, INTERMEDI, STATI DI TRANSIZIONE E SELETTIVITÀ DELLE REAZIONI CATALITICHE IN SISTEMI SIA DI TIPO OMOGENEO SIA DI TIPO ETEROGENEO.
AUTONOMIA DI GIUDIZIO.LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI DISCUTERE CRITICAMENTE LA VALIDITÀ DEI RISULTATI OTTENUTI GRAZIE A DISCUSSIONI PROMOSSE DAL DOCENTE IN AULA.
ABILITÀ COMUNICATIVE. IL CORSO PERMETTERA’ ALLO STUDENTE DI ACQUISIRE LA TERMINOLOGIA APPROPRIATA PER DESCRIVERE I RISULTATI TEORICI DELLE REAZIONI CATALITICHE ANCHE GRAZIE ALLA LETTURA DI ARTICOLI PUBBLICATI SU RIVISTE SCIENTIFICHE INTERNAZIONALI INDICATE DURANTE IL CORSO.
Prerequisiti
IL CORSO È PREVISTO PER STUDENTI AVENTI CONOSCENZE DI CATALISI E DI CHIMICA QUANTISTICA (A LIVELLO BASE).

Contenuti
RAPIDA REVISIONE DEI CONCETTI DI CATALISI, DI MECCANISMO DI REAZIONE, E DELLA SUA DECOMPOSIZIONE IN UNA SERIE DI STADI ELEMENTARI. (8 ORE)

INTRODUZIONE AI CONCETTI DI SUPERFICIE DI ENERGIA POTENZIALE NELL’AMBITO DELLA CATALISI, E INTRODUZIONE DEI METODI QUANTOMECCANICI TIPICAMENTE USATI NELLA MODELLAZIONE DI REATTIVITA’ CHIMICA. (12 ORE)

TECNICHE UTILIZZATE NELLA LOCALIZZAZIONE DI INTERMEDI E STATI DI TRANSIZIONE CARATTERIZZANTI UN MECCANISMO DI REAZIONE. TECNICHE USATE NELLA VALUTAZIONE ACCURATE DELL’ENERGIA DI INTERMEDI E STATI DI TRANSIZIONE CARATTERIZZANTI UN MECCANISMO DI REAZIONE. (8 ORE)

DIFFERENZE NELLA MODELLAZIONE DI SISTEMI CATALITICI OMOGENEI ED ETEROGENEI. COSTRUZIONE DI MODELLI CAPACI DI DERIVARE CORRELAZIONI TRA STRUTTURA DEL SISTEMA CATALITICO E COMPORTAMENTO SPERIMENTALE. (12 ORE)

APPLICAZIONE DI QUESTI CONCETTI MEDIANTE ESEMPI DI MECCANISMI DI REAZIONE IN UNA SERIE DI PROCESSI AVENTI RILEVANZA INDUSTRIALE. (8 ORE)

Metodi Didattici
L'INSEGNAMENTO PREVEDE 48 ORE DI DIDATTICA (6 CFU). IN PARTICOLARE SONO PREVISTE 36 ORE DI LEZIONE IN AULA E 12 ORE DI ESERCITAZIONI PRATICHE. LE LEZIONI SI SVOLGERANNO ESSENZIALMENTE CON L'AUSILIO DI PROIEZIONI CHE SARANNO POI MESSE A DISPOSIZIONE DEGLI STUDENTI. L'ESERCITAZIONE CONSISTE NELLA CAPACITA’ DI IMPOSTARE CALCOLI QUANTO MECCANICI PER LA CARATTERIZZZAZIONE DI UN PROFILO DI REAZIONE SEMPLICE.
Verifica dell'apprendimento
TEST A RISPOSTE MULTIPLE (15 DOMANDE CIASCUNA 2 PUNTI PER LA RISPOSTA ESATTA, -1/3 PUNTI PER LA SBAGLIATA) LA SOMMA FORNISCE UN VOTO IN TRENTESIMI (ARROTONDAMENTO ALL’INTERO PIU’ VICINO).
Testi
CATALYSIS: FROM PRINCIPLES TO APPLICATIONS BY M. BELLER, A. RENKEN, R. A. VAN SANTEN, WILEY EDITOR.
ESSENTIALS OF COMPUTATIONAL CHEMISTRY BY C. J. CRAMER, WILEY EDITOR.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2023-01-23]