LABORATORIO DI CARATTERIZZAZIONE DI MATERIALI POLIMERICI

Chimica LABORATORIO DI CARATTERIZZAZIONE DI MATERIALI POLIMERICI

0522300054
DIPARTIMENTO DI CHIMICA E BIOLOGIA "ADOLFO ZAMBELLI"
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
CHIMICA
2022/2023

ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2016
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
216LEZIONE
448LABORATORIO
AppelloData
APPELLO DI FEBBRAIO15/02/2023 - 11:00
APPELLO DI FEBBRAIO15/02/2023 - 11:00
APPELLO RISERVATO AI DOTTORANDI15/02/2023 - 11:00
APPELLO RISERVATO AI DOTTORANDI15/02/2023 - 11:00
Obiettivi
CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE
IL CORSO HA L’OBIETTIVO DI INTRODURRE LE PRINCIPALI TECNICHE DI CARATTERIZZAZIONE DEI MATERIALI ED IN PARTICOLARE DI
SVILUPPARE CONSAPEVOLEZZA DEI FONDAMENTI DELLA CARATTERIZZAZIONE NELL’AMBITO DEI MATERIALI POLIMERICI.
CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
ESERCITAZIONI DI LABORATORIO PERMETTERANNO DI ACQUISIRE FAMILIARITÀ CON LE TECNICHE DI CARATTERIZZAZIONE DISPONIBILI E DI AFFRONTARE IN AUTONOMIA LO STUDIO DELLE TEMATICHE AFFRONTATE DURANTE IL CORSO.
AUTONOMIA DI GIUDIZIO
LO STUDENTE SARÀ IN GRADO DI DISCUTERE CRITICAMENTE LA VALIDITÀ DEI RISULTATI OTTENUTI GRAZIE A DISCUSSIONI PROMOSSE DAL DOCENTE NEL GRUPPO DI LABORATORIO.
ABILITÀ COMUNICATIVE
IL CORSO PERMETTERÀ ALLO STUDENTE DI ACQUISIRE LA TERMINOLOGIA APPROPRIATA NEL DESCRIVERE LE ANALISI SVOLTE GRAZIE ANCHE ALLO STUDIO DI ARTICOLI PUBBLICATI SU RIVISTE SCIENTIFICHE INTERNAZIONALI.
Prerequisiti
LO STUDENTE DEVE AVERE UNA CONOSCENZA DI BASE DEI MATERIALI POLIMERICI
Contenuti
-CONTENUTI: -ORGANIZZAZIONE DEI POLIMERI NELLO STATO SOLIDO:
-ANALISI TERMICA (ANALISI TERMOGRAVIMETRICA (TGA), ANALISI CALORIMETRIA DIFFERENZIALE A SCANSIONE (DSC), DILATOMETRIA, ANALISI DINAMICO-MECCANICA (DMA)) 0,5 CF / 4 ORE - FRONTALI
1 CF / 12 ORE - LABORATORIO
-STATO AMORFO (DEFINIZIONE DELLA TRANSIZIONE VETROSA, PARAMETRI CHE INFLUENZANO LA TEMPERATURA DI TRANSIZIONE VETROSA, TECNICHE DI DETERMINAZIONE DELLA TEMPERATURA DI TRANSIZIONE VETROSA)
-STATO CRISTALLINO (CRISTALLIZZABILITÀ DEI POLIMERI, MORFOLOGIA, DEFINIZIONE DEL GRADO DI CRISTALLINITÀ E METODI DI DETERMINAZIONE, ASPETTI TERMODINAMICI DELLA CRISTALLIZZAZIONE DI MATERIALI POLIMERICI, CINETICA DI CRISTALLIZZAZIONE) 1 CF / 8 ORE - FRONTALI
-DIFFRAZIONE DEI RAGGI X (PRODUZIONE E PROPRIETÀ DELLA RADIAZIONE X, ELEMENTI DI STRUTTURISTICA, LEGGE DI BRAGG, TECNICHE DI MISURA, ESEMPI DI APPLICAZIONE NEL CAMPO DEI POLIMERI, DETERMINAZIONE DELLE DIMENSIONI DEI CRISTALLITI, EQUAZIONE DI SCHERRER ) 1 CF / 12 ORE - LABORATORIO
-SPETTROSCOPIA INFRAROSSA (PRINCIPI DELLA SPETTROSCOPIA IR, TECNICHE DI CAMPIONAMENTO E DI ACQUISIZIONE DEGLI SPETTRI IR, ESEMPI DI APPLICAZIONE NEL CAMPO DEI POLIMERI0,5 CF / 4 ORE - FRONTALI
1 CF / 12 ORE - LABORATORIO
- ORIENTAZIONE MOLECOLARE (RX- FUNZIONE DI ORIENTAZIONE DI HERMANS, BIRIFRANGENZA, DICROISMO INFRAROSSO, TRICROISMO INFRAROSSO) 0,5 CF / 6 ORE - LABORATORIO
-PROPRIETÀ MECCANICHE DEI POLIMERI (MODI DI SOLLECITAZIONE SEMPLICI,CURVE SFORZO-DEFORMAZIONE) ) 0,5 CF / 6 ORE - LABORATORIO
Metodi Didattici
L'INSEGNAMENTO PREVEDE 64 ORE DI DIDATTICA DI CUI 16 ORE DI LEZIONI FRONTALI E 48 ORE DI ESERCITAZIONI E LABORATORIO PRATICO.
LE LEZIONI IN AULA SI SVOLGERANNO CON L'AUSILIO DI PROIEZIONI E ACCESSO A MATERIALE MULTIMEDIALE LIBERAMENTE DISPONIBILE ONLINE.
LE ESERCITAZIONI GUIDATE IN LABORATORIO DI CARATTERIZZAZIONE DI MATERIALI POLIMERICI PREVEDONO ATTIVITÀ GUIDATE DALL'INSEGNANTE SULLE PIU’ COMUNI TECNICHE DI CARATTERIZZAZIONE DEI MATERIALI POLIMERICI (DIFFRAZIONE RX, TERMOGRAVIMETRIA,CALORIMETRIA A SCANSIONE DIFFERENZIALE, ANALISI DINAMICO MECCANICA..ETC) .
NELLE ESERCITAZIONI DI LABORATORIO LO STUDENTE REALIZZERA' ESPERIENZE DOVE DOVRA' METTERE IN PRATICA E VERIFICARE QUANTO SPIEGATO A LEZIONE. PER QUESTO MODULO LA FREQUENZA È OBBLIGATORIA PER ALMENNO IL 75% DEL MONTE ORE TOTALE E DOVRA' ESSERE TESTIMONIATA DALLA COMPILAZIONE E CONSEGNA DI RELAZIONI SCRITTE AL DOCENTE PRIMA DI SOSTENERE L'ESAME
Verifica dell'apprendimento
L' ESAME HA LO SCOPO DI ACCERTARE IL RAGGIUNGIMENTO DA PARTE DELLO STUDENTE DEGLI OBIETTIVI FORMATIVI PREVISTI DALL’INSEGNAMENTO . L' ESAME CONSISTE IN UNA PROVA ORALE. LO STUDENTE DOVRA’ RISPONDERE AD UNA SERIE DI DOMANDE CHE COPRONO CIRCA IL 75% DEGLI ARGOMENTI TRATTATI FACENDO RIFERIMENTO ALLE ESERCITAZIONI DI LABORATORIO SVOLTE. LA PROVA E’ VALUTATA IN TRENTESIMI E SI INTENDE SUPERATA CON IL VOTO MINIMO DI 18/30. LA PROVA ORALE SARA’ DELLA DURATA ORIENTATIVA DI 40 MINUTI.
Testi
SCIENZA E TECNOLOGIA DEI MATERIALI POLIMERICI DI BRUCKNER E ALLEGRA” EDIZIONE EDISES

“FONDAMENTI DI SCIENZA DEI POLIMERI” A CURA DI M. GUAITA, F. CIARDELLI, F. LA MANTIA, E. PEDEMONTE, PACINI EDITORI.
Altre Informazioni
EMAIL:PRIZZO@UNISA.IT
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2023-01-23]