RICERCA SOCIALE E POLITICHE PUBBLICHE

Corporate Communication e Media RICERCA SOCIALE E POLITICHE PUBBLICHE

0323100038
DIPARTIMENTO DI SCIENZE POLITICHE E DELLA COMUNICAZIONE
CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
CORPORATE COMMUNICATION E MEDIA
2022/2023

ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2017
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
960LEZIONE
Obiettivi
IL CORSO SI ARTICOLA IN 2 PARTI. LA PRIMA È DEDICATA ALLE BASI TEORICO-CONCETTUALI CHE SOSTENGONO UNA VISIONE DI SPAZIO PUBBLICO COME AMBIENTE DI RELAZIONE TRA DIVERSI TIPI ATTORI SOCIALI – ISTITUZIONI, ATTORI PRIVATI, ALTRE PARTI SOCIALI E CITTADINI.
NEL QUADRO DEI CAMBIAMENTI INERENTI LA SFERA POLITICA E ISTITUZIONALE - CON LA CRISI DELLA RAPPRESENTANZA, LA LIMITAZIONE DELLE RISORSE PUBBLICHE E L’AFFERMARSI DEI MODELLI COLLABORATIVI – L’ATTENZIONE SUL RUOLO DELLA RICERCA SOCIALE NEL NUOVO SPAZIO PUBBLICO PRIVILEGIA LA COMPRENSIONE DEGLI SCENARI ATTUALI, DEI PROCESSI E DELLE PROGETTUALITÀ APERTE DAGLI SPAZI DI CITTADINANZA ATTIVA E DI NETWORKING PUBBLICO-PRIVATO-SOCIALE. UNA PARTE SPECIFICA DEL CORSO È DEDICATA ALLA RICERCA VALUTATIVA E A PRATICHE ESERCITATIVE SU DIMENSIONI E INDICATORI NELLE VALUTAZIONE DI POLITICHE, PROGRAMMI, PROGETTI E INTERVENTI PUBBLICI.

LA SECONDA PARTE È DEDICATA AL PARTICOLARE SEGMENTO DELLO SPAZIO PUBBLICO AGITO DAI GIOVANI E AFFRONTA LO STUDIO DEI PROCESSI SOCIALI CHE LO ATTRAVERSANO, IN UNA PROSPETTIVA DI ANALISI SOCIOLOGICA, A PARTIRE DALLA DISAMINA DELLA CONDIZIONE GIOVANILE FINO ALL’ANALISI DEL NETWORK ATTORIALE, DELLE POLITICHE E DELLE PROGETTUALITÀ INERENTI QUESTO AMBITO. IL PIANO DIDATTICO PREVEDE INCONTRI SEMINARIALI E LABORATORIALI.
OBIETTIVO FONDAMENTALE È LO SVILUPPO DI CONOSCENZE E COMPETENZE DI RICERCA, ANALISI, PROGETTAZIONE E VALUTAZIONE, ATTRAVERSO LA PRATICA DI TECNICHE E STRUMENTI METODOLOGICI, APPLICATE ALLE POLITICHE PUBBLICHE E ALLA PROGETTUALITÀ SOCIALE INNOVATIVA FINANZIATA CON FONDI PUBBLICI E/O PRIVATI. LE COMPETENZE IN USCITA SONO DI INTERESSE PRINCIPALMENTE PER FIGURE DIRIGENZIALI E ATTORI DEI PROCESSI DECISIONALI PUBBLICI E PER PROFILI PROFESSIONALI SPECIALISTICI DI ANALISTA, CONSULENTE, VALUTATORE E PROGETTISTA DI INTERVENTI DI UTILITÀ PUBBLICA.
Prerequisiti
/
Contenuti
PARTE I: IL NUOVO SPAZIO PUBBLICO CONDIVISO
PROSPETTIVE E CHIAVI CONCETTUALI
DALLA SFERA PUBBLICA AL NUOVO SPAZIO PUBBLICO: DEMOCRAZIA PARTECIPATIVA, CRISI DELLA RAPPRESENTANZA, RESPONSABILITÀ SOCIALE, POTERE COOPERATIVO, SUSSIDIARIETÀ, CITTADINANZA ATTIVA, BENE COMUNE, NETWORK SOCIALI E GOVERNANCE.

PARTE II: POLITICHE PUBBLICHE PER I GIOVANI, PARTECIPAZIONE E INNOVAZIONE SOCIALE
GIOVANI E CONDIZIONE GIOVANILE
GIOVANI E COINVOLGIMENTO NELLO SPAZIO PUBBLICO: NUOVE FORME DELLA PARTECIPAZIONE, CITTADINANZA ATTIVA E INNOVAZIONE SOCIALE.
POLITICHE PUBBLICHE PER I GIOVANI
PERCORSI LABORATORIALI
SETTORIALITÀ E CASI STUDIO: PROGETTI E PRATICHE NEL SETTORE DELLE POLITICHE GIOVANILI E DELL’INNOVAZIONE SOCIALE.
ELEMENTI DI PROGETTAZIONE: PRESENTARE UN’IDEA ATTRAVERSO FORMAT PROGETTUALI.
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI, SEMINARI, ESERCITAZIONI E STUDI DI CASO.
Verifica dell'apprendimento
LA VERIFICA DELL’APPRENDIMENTO PREVEDE LO SVOLGIMENTO DI UN COLLOQUIO, NEGLI APPELLI DI ESAME PREVISTI DALL'ATENEO, VOLTO AD ACCERTARE IL LIVELLO DI CONOSCENZA DELLE DUE PARTI IN CUI SI ARTICOLA IL PROGRAMMA. LE DOMANDE RIGUARDERANNO SIA TEMATICHE DI CARATTERE GENERALE E CENTRALE RIGUARDANTI I FENOMENI PRINCIPALI CHE INTERESSANO IL “NUOVO SPAZIO PUBBLICO” (INNERARITY 2008) (MACRO-TEMI; ES. CRISI DELLA RAPPRESENTANZA, RESPONSABILITÀ CONDIVISA, CITTADINANZA ATTIVA, ETC.) SIA ARGOMENTI DI CARATTERE SPECIFICO, TRA I QUALI QUELLI INERENTI IL FOCUS TEMATICO SUI GIOVANI (ES. PROGETTI O FORME PARTECIPATIVE GIOVANILI, ETC.). NELL’ATTRIBUZIONE DEL VOTO, SULLA SCALA IN TRENTESIMI, LE RISPOSTE SUI MACRO-TEMI SARANNO VALUTATE CON PUNTEGGIO DOPPIO RISPETTO A QUELLE SUI MICRO-TEMI. NELLA GRADAZIONE DEL VOTO, OLTRE ALLA PUNTUALITÀ DELLA RISPOSTA ALLA DOMANDA POSTA, SI VALUTERÀ POSITIVAMENTE LA RICCHEZZA ARGOMENTATIVA, IL LIVELLO DI APPROFONDIMENTO, LA CAPACITÀ DI RIFLESSIONE CRITICA E INTERCONNESSIONE TRA LE QUESTIONI OGGETTO DI STUDIO E L’ESPLICITAZIONE DI ESEMPI, CASI O ESPERIENZE DIRETTE SUL CAMPO.
Testi
STUDENTI FREQUENTANTI:
I PARTE: SPAZIO PUBBLICO
• INNERARITY D. (2008) IL NUOVO SPAZIO PUBBLICO, MELTEMI: INTRODUZIONE, CAPP. 2, 9 E 10.
• LEONE S. (2019, IN CORSO DI STAMPA) IL RUOLO DELLA RICERCA NELL’AZIONE PUBBLICA E NEI PROCESSI DI POLICY, IN C. BEZZI, A. ODDATI (A CURA DI) LA COMUNICAZIONE E LA SUA VALUTAZIONE, FRANCOANGELI, MILANO.
•MORO G. (2005), LA VALUTAZIONE DELLE POLITICHE PUBBLICHE, CAROCCI, ROMA
II PARTE: POLITICHE PUBBLICHE PER I GIOVANI
•DEL PIZZO, LEONE S., SIRONI E. (2020) GIOVANI DEL SUD. LIMITI E RISORSE DELLE NUOVE GENERAZIONI NEL MEZZOGIORNO D’ITALIA, MILANO, VITA & PENSIERO.

•DISPENSE E MATERIALE TEMATICO FORNITO DURANTE IL CORSO.

STUDENTI NON FREQUENTANTI:
I PARTE: SPAZIO PUBBLICO
• INNERARITY D. (2008) IL NUOVO SPAZIO PUBBLICO, MELTEMI: INTRODUZIONE, CAPP. 2, 9 E 10.
• LEONE S. (2019, IN CORSO DI STAMPA) IL RUOLO DELLA RICERCA NELL’AZIONE PUBBLICA E NEI PROCESSI DI POLICY, IN C. BEZZI, A. ODDATI (A CURA DI) LA COMUNICAZIONE E LA SUA VALUTAZIONE, FRANCOANGELI, MILANO.
•MORO G. (2005), LA VALUTAZIONE DELLE POLITICHE PUBBLICHE, CAROCCI, ROMA
II PARTE: POLITICHE PUBBLICHE PER I GIOVANI
• FAZZI L. (2015) IL MARKETING SOCIALE TERRITORIALE PER LE POLITICHE GIOVANILI. IN: BAZZANELLA A. E BUZZI C., FARE POLITICHE CON I GIOVANI. MILANO: FRANCOANGELI.
•DEL PIZZO, LEONE S., SIRONI E. (2020) GIOVANI DEL SUD. LIMITI E RISORSE DELLE NUOVE GENERAZIONI NEL MEZZOGIORNO D’ITALIA, MILANO, VITA & PENSIERO.

• DISPENSE E MATERIALE TEMATICO FORNITO DURANTE IL CORSO.
Altre Informazioni
/
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2022-09-16]