DIRITTO EUROPEO DEI CONSUMATORI E DEI MERCATI

Economia e Management DIRITTO EUROPEO DEI CONSUMATORI E DEI MERCATI

0212700013
DIPARTIMENTO DI SCIENZE AZIENDALI - MANAGEMENT & INNOVATION SYSTEMS
CORSO DI LAUREA
ECONOMIA E MANAGEMENT
2017/2018

ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2014
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
530LEZIONE
Obiettivi
CAPACITÀ DI COMPRENDERE GLI ASPETTI PECULIARI DEL DI
RITTO DEI CONSUMATORI E LE TECNICHE DI PROTEZIONE DEI CONSUMATORI A LIVELLO EUROPEO E A LIVELLO LA NAZIONALE. CAPACITÀ DI APPLICARE LE REGOLE GIURIDICHE EUROPEE DI DIRITTO PRIVATO ALLA LUCE DEL CONTESTO NAZIONALE.
Prerequisiti
PER SOSTENERE L'ESAME È NECESSARIO AVER SOSTENUTO GLI ESAMI DI DIRITTO PRIVATO E DIRITTO COMMERCIALE
Contenuti

L’INSEGNAMENTO HA PER OGGETTO LA DISCIPLINA POSTA A TUTELA DEI CONSUMATORI NELL’ORDINAMENTO GIURIDICO ITALO-COMUNITARIO. ESSO SI PROPONE DI OFFRIRE UN’APPROFONDITA RICOSTRUZIONE DELLE POLITICHE DI PROTEZIONE DEI CONSUMATORI IN EUROPA E IN ITALIA, NELL’OTTICA DEL PERSEGUIMENTO DI UN MERCATO EFFETTIVAMENTE CONCORRENZIALE. PARTICOLARE ATTENZIONE SARÀ QUINDI DEDICATA ALLA DISCIPLINA DELLA CONCORRENZA, ALLE REGOLE IN TEMA DI PUBBLICITÀ COMMERCIALE, ALLE PRATICHE COMMERCIALI SLEALI, AI CONTRATTI DEI CONSUMATORI, ALL’ABUSO DI DIPENDENZA ECONOMICA E ALLA TUTELA DELL’IMPRENDITORE DEBOLE, AI CONTRATTI DI CREDITO AI CONSUMATORI, AI CONTRATTI NEGOZIATI FUORI DEI LOCALI COMMERCIALI E AI CONTRATTI A DISTANZA, ALLA TUTELA DEL CONSUMATORE NEI CONTRATTI DI MULTIPROPRIETÀ, ALLA VENDITA DEI PACCHETTI TURISTICI, ALLA TUTELA DEGLI UTENTI DI SERVIZI PUBBLICI, ALLA RESPONSABILITÀ PER DANNO DA PRODOTTO DIFETTOSO, ALLE DISPOSIZIONI IN TEMA DI SICUREZZA, QUALITÀ E CONFORMITÀ DEI PRODOTTI, ALLA VENDITA DEI BENI DI CONSUMO, ALLA RISOLUZIONE ALTERNATIVA DELLE CONTROVERSIE E ALLE AZIONI DI CLASSE.
Metodi Didattici
LEZIONI FRONTALI, SEMINARI DI APPROFONDIMENTO TENUTI ANCHE DA DOCENTI DI UNIVERSITÀ STRANIERE E DA OPERATORI PRATICI DEL DIRITTO, ESERCITAZIONI E DISCUSSIONE IN AULA DI CASI PRATICI.
Verifica dell'apprendimento
PER I FREQUENTANTI: PROVA ORALE PARZIALE DI VERIFICA ALLA FINE DELLE LEZIONI ED ESAME FINALE ORALE SULLA RESTANTE PARTE DEL PROGRAMMA.
PER I NON FREQUENTANTI: UN UNICO ESAME ORALE SULL'INTERO PROGRAMMA.
I RISULTATI DI APPRENDIMENTO CHE VERRANNO VERIFICATI SONO: CONOSCENZA DELLA DISCIPLINA DEGLI ISTITUTI DEL DIRITTO PRIVATO, ACQUISIZIONE DI UNA ADEGUATA PADRONANZA LINGUISTICA TECNICO-GIURIDICA, CAPACITÀ DI DECLINARE IN ESEMPI PRATICI LE NOZIONI TEORICHE ACQUISITE.
Testi
A. CATRICALA' - M.P. PIGNALOSA MANUALE DI DIRITTO DEI CONSUMATORI, ROMA, 2013
IN ALTERNATIVA
G. RECINTO, L. MEZZASOMA, S. CHERTI, DIRITTI E TUTELE DEI CONSUMATORI, NAPOLI, 2014
Altre Informazioni
ULTERIORE MATERIALE DIDATTICO SARA' DISTRIBUITO DAL DOCENTE DURANTE LE LEZIONI: SENTENZE, SLIDES, MODELLI CONTRATTUALI, TESTI NORMATIVI.
  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2019-05-14]