ECONOMIA AZIENDALE

Economia e Management ECONOMIA AZIENDALE

0212700003
DIPARTIMENTO DI SCIENZE AZIENDALI - MANAGEMENT & INNOVATION SYSTEMS
CORSO DI LAUREA
ECONOMIA E MANAGEMENT
2020/2021



OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 1
ANNO ORDINAMENTO 2014
PRIMO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1060LEZIONE


Obiettivi
CONOSCENZE E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE (KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING).
L'INSEGNAMENTO HA L'OBIETTIVO DI FORNIRE AGLI STUDENTI UNA CONOSCENZA DELLE TEORIE, DEL METODO E DEL LINGUAGGIO QUANTITATIVO DELL'ECONOMIA AZIENDALE. SONO ANALIZZATE LE PRINCIPALI TIPOLOGIE DI AZIENDE E LE PRINCIPALI OPERAZIONI AZIENDALI, LE DINAMICHE ECONOMICHE, FINANZIARIE E STRATEGICHE, I PROCESSI E LE COMBINAZIONI PRODUTTIVE DELLE PRINCIPALI CLASSI DI AZIENDE PER VALUTARNE LE CONDIZIONI DI ECONOMICITÀ. CAPACITÀ DI PREDISPORRE E INTERPRETARE I SEGUENTI DOCUMENTI: PROSPETTI DI REDDITO E CAPITALE, PROSPETTO DEI FLUSSI MONETARI, PROSPETTI DI SINTESI PER LA VALUTAZIONE DEL FABBISOGNO FINANZIARIO, PROSPETTI PER LA RAPPRESENTAZIONE DELLE DIVERSE CONFIGURAZIONI DI CAPITALE, DIAGRAMMA DI REDDITIVITÀ, PROSPETTI PER LE VALUTAZIONI DI CONVENIENZA ECONOMICA COMPARATA.

Prerequisiti
NESSUNO
Contenuti
PARTE I - L'AZIENDA (10 ORE DI LEZIONE FRONTALE):
L'ATTIVITÀ ECONOMICA E L'AZIENDA. LE OPERAZIONI DI GESTIONE E I VALORI.

PARTE II - LA DINAMICA DEI VALORI DELLE DIVERSE CLASSI DI AZIENDA (30 ORE DI LEZIONE FRONTALE):
LE IMPRESE. LE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE. LE AZIENDE NO-PROFIT. LE COOPERATIVE.

PARTE III - LE CONDIZIONI DI ECONOMICITA'(20 ORE DI LEZIONE FRONTALE):
L'EFFICACIA STRATEGICA. L'EQUILIBRIO ECONOMICO. L'EFFICIENZA OPERATIVA. L'EQUILIBRIO PATRIMONIALE-FINANZIARIO E L'EQUILIBRIO MONETARIO. L'ASSENZA DI ECONOMICITA'.
Metodi Didattici
IL CORSO PREVEDE 60 ORE DI DIDATTICA FRONTALE (10 CFU). NELL'AMBITO DELLE LEZIONI FRONTALI È PREVISTA ANCHE LA TESTIMONIANZA DI RAPPRESENTANTI DEL MONDO IMPRENDITORIALE, NON PROFIT E DEL SETTORE PUBBLICO.
LA FREQUENZA NON È OBBLIGATORIA.
Verifica dell'apprendimento
L’ESAME PREVEDE UNA PROVA SCRITTA E UNA PROVA ORALE, CIASCUNA VALUTATA IN TRENTESIMI. LA PROVA SCRITTA HA UNA DURATA DI UN’ORA E TRENTA MINUTI E CONSTA DI QUESITI RIGUARDANTI LA DINAMICA DEI VALORI NELLE DIVERSE CLASSI DI AZIENDA E LE CONDIZIONI DI ECONOMICITÀ DI CONTENUTO ANALOGO A QUELLI PROPOSTI DURANTE IL CORSO E RESI DISPONIBILI VIA WEB.
LA PROVA ORALE, DI DURATA NON SUPERIORE A 20 MINUTI CIRCA, SI ARTICOLA IN QUESITI SUI CONTENUTI TEORICI E METODOLOGICI DEGLI ARGOMENTI INDICATI NEL PROGRAMMA.
Testi
TESTI DI RIFERIMENTO:

1) TOMMASETTI A., BISOGNO M., ECONOMIA AZIENDALE. FRANCO ANGELI, MILANO, 2015.

IN ALTERNATIVA:
POTITO L. (A CURA DI), ECONOMIA AZIENDALE, GIAPPICHELLI, TORINO, 2014.
SANNINO G., TARTAGLIA POLCINI P. (A CURA DI), ESERCITAZIONI E COMPLEMENTI DI ECONOMIA AZIENDALE, GIAPPICHELLI, TORINO, ULTIMA EDIZIONE.

IN ALTERNATIVA:

CAVALIERI E., FERRARIS FRANCESCHI R., ECONOMIA AZIENDALE, VOL. I, GIAPPICHELLI, ULT. ED., LIMITATAMENTE ALLA SEZIONE II, CAP. 1, 2, 3, 4, 5 E 6.
CAVALIERI E., RANALLI F., ECONOMIA AZIENDALE, VOL. II, GIAPPICHELLI, ULT. ED., LIMITATAMENTE A INTRODUZIONE, SEZIONE I (SOLO I CAPITOLI 8, 9, 10, 11), SEZIONE II.
Altre Informazioni
ALTRO MATERIALE DIDATTICO È DISPONIBILE SULLA PAGINA PERSONALE DEL DOCENTE, GOOGLE CLASSROOM E MICROSOFT TEAMS.


  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2022-05-23]