DIRITTO COMMERCIALE

Economia e Management DIRITTO COMMERCIALE

0212700007
DIPARTIMENTO DI SCIENZE AZIENDALI - MANAGEMENT & INNOVATION SYSTEMS
CORSO DI LAUREA
ECONOMIA E MANAGEMENT
2022/2023



OBBLIGATORIO
ANNO CORSO 2
ANNO ORDINAMENTO 2014
SECONDO SEMESTRE
CFUOREATTIVITÀ
1060LEZIONE
AppelloData
APICELLA (MKTG - MMT - MT - EGBSTGE)12/12/2022 - 09:30
APICELLA (MKTG - MMT - MT - EGBSTGE)12/12/2022 - 09:30
MURINO (EGI)13/12/2022 - 09:00
MURINO (EGI)13/12/2022 - 09:00
APICELLA (MKTG - MMT - MT - EGBSTGE)09/01/2023 - 09:30
APICELLA (MKTG - MMT - MT - EGBSTGE)09/01/2023 - 09:30
MURINO (EGI)17/01/2023 - 09:00
MURINO (EGI)17/01/2023 - 09:00
APICELLA (MKTG - MMT - MT - EGBSTGE)31/01/2023 - 09:30
APICELLA (MKTG - MMT - MT - EGBSTGE)31/01/2023 - 09:30
MURINO (EGI)07/02/2023 - 09:00
MURINO (EGI)07/02/2023 - 09:00
APICELLA (MKTG - MMT - MT - EGBSTGE)14/02/2023 - 09:30
APICELLA (MKTG - MMT - MT - EGBSTGE)14/02/2023 - 09:30
MURINO (EGI)21/02/2023 - 09:00
MURINO (EGI)21/02/2023 - 09:00
APICELLA (MKTG - MMT - MT - EGBSTGE)13/04/2023 - 09:30
MURINO (EGI)18/04/2023 - 09:00
Obiettivi
L’INSEGNAMENTO INTENDE FORNIRE AGLI STUDENTI GLI STRUMENTI NECESSARI ALLA 1) CONOSCENZA DEGLI ISTITUTI FONDAMENTALI DEL DIRITTO COMMERCIALE ED ALLA 2) CONSULTAZIONE E COMPRENSIONE DEI TESTI NORMATIVI E GIURISPRUDENZIALI IN UN’OTTICA ATTENTA AI PRINCIPI COSTITUZIONALI ED AL SISTEMA ITALOCOMUNITARIO DELLE FONTI.
CONOSCENZE E COMPRENSIONE
IL CORSO È DIRETTO A FAR ACQUISIRE AGLI STUDENTI:
- LA CONOSCENZA DELLE FONTI, DELLE NOZIONI E DEI PRINCIPI FONDAMENTALI DELL’ORDINAMENTO GIUSCOMMERCIALISTICO;
- LA CAPACITÀ DI COMPRENSIONE ED ANALISI DEI PRINCIPI GENERALI DEL DIRITTO COMMERCIALE.
CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZE E COMPRENSIONE
IL CORSO È ALTRESÌ DIRETTO A FAR ACQUISIRE AGLI STUDENTI:
- LA CAPACITÀ DI CONSULTARE TESTI NORMATIVI E GIURISPRUDENZIALI ED ESTRARRE LE INFORMAZIONI NECESSARIE PER SVOLGERE ATTIVITA’ DI CONSULENZA, NONCHÉ DI ANALIZZARE L’INCIDENZA DELLE REGOLE GIUSCOMMERCIALISTICHE SULL’AGIRE DEI SOGGETTI DELL’ORDINAMENTO;
- AUTONOMIA DI GIUDIZIO, ABILITÀ COMUNICATIVE E CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO NEL RISOLVERE PROBLEMI E QUESTIONI DI DIRITTO COMMERCIALE INSERITI IN CONTESTI PIÙ AMPI, CONNESSI AL SETTORE DI STUDIO DELLE SCIENZE GIURIDICHE ED ECONOMICHE.

Prerequisiti
DIRITTO PRIVATO (PROPEUDETICITÀ OBBLIGATORIA); RAGIONERIA GENERALE ED APPLICATA (CONSIGLIATA).
Contenuti
DOPO UNA INTRODUZIONE ALLE FONTI ED ALL'EVOLUZIONE DEL DIRITTO COMMERCIALE IL CORSO SI CONCENTRERA' SUI SEGUENTI ARGOMENTI :
DIRITTO DELL’IMPRESA (13 H); DIRITTO SOCIETARIO (25 H); CONTRATTAZIONE D’IMPRESA (7 H); TITOLI DI CREDITO (5 H); PROCEDURE CONCORSUALI (10 H).
IN PARTICOLARE:
L'IMPRENDITORE E LE CATEGORIE DI IMPRENDITORI – L’AZIENDA, LE IMPRESE TURISTICHE (ART. 4, D.LGS. N. 79/2011), I SEGNI DISTINTIVI E LE OPERE DELL’INGEGNO - LA DISCIPLINA DELLA CONCORRENZA E I CONSORZI FRA IMPRENDITORI - IL CONTRATTO DI SOCIETÀ - LE SOCIETÀ DI PERSONE – LE SOCIETÀ DI CAPITALI – LA SOCIETÀ PER AZIONI, LA COSTITUZIONE E I CONFERIMENTI (4 H) – LA STRUTTURA ORGANIZZATIVA – IL BILANCIO (STATO PATRIMONIALE, CONTO ECONOMICO, CRITERI DI REDAZIONE E PRINCIPI DI VALUTAZIONE) – LE MODIFICHE DELLO STATUTO – GLI STRUMENTI DI FINANZIAMENTO – LE SOCIETÀ QUOTATE – LA SOCIETÀ IN ACCOMANDITA PER AZIONI – LA SOCIETÀ A RESPONSABILITÀ LIMITATA – LA LIQUIDAZIONE - LE OPERAZIONI STRAORDINARIE (TRASFORMAZIONE, FUSIONE E SCISSIONE) - LE SOCIETÀ COOPERATIVE – LE SOCIETÀ EUROPEE - LA CONTRATTAZIONE D'IMPRESA - IL CONTRATTO DI MULTIPROPRIETA' - CONTRATTI DEL TURISMO ORGANIZZATO – IL DANNO DA VACANZA ROVINATA - LE AZIONI DI CLASSE O CLASS ACTION - LE PROCEDURE CONCORSUALI (FALLIMENTO- CONCORDATO PREVENTIVO – ACCORDI DI RISTRUTTURAZIONE DEI DEBITI – GESTIONE DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO)
Metodi Didattici
L’INSEGNAMENTO SI SVOLGERA’ NEL SECONDO SEMESTRE E PREVEDE UN TOTALE DI 60 ORE DI LEZIONE
L’INSEGNAMENTO PREVEDE LEZIONI FRONTALI (O A DISTANZA IN SEGUITO ALL'EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19)
Verifica dell'apprendimento
L’ESAME CONSISTE IN UN COLLOQUIO ORALE.
IL VOTO È ATTRIBUITO IN TRENTESIMI.
L’ESAME SI INTENDE SUPERATO QUANDO IL VOTO COMPLESSIVO È MAGGIORE O UGUALE A 18/30.
IL LIVELLO DI VALUTAZIONE MINIMO (18/30) È ATTRIBUITO QUANDO LO STUDENTE HA UNA CONOSCENZA FRAMMENTARIA DEI CONTENUTI TEORICI O MOSTRA UNA LIMITATA CAPACITÀ DI COLLEGARE I RIFERIMENTI NORMATIVI AL CONTESTO DI STUDIO.
IL LIVELLO MASSIMO (30/30) È ATTRIBUITO QUANDO LO STUDENTE DIMOSTRA UNA CONOSCENZA COMPLETA ED APPROFONDITA DEI CONTENUTI TEORICI O MOSTRA UNA NOTEVOLE CAPACITÀ DI COLLEGARE I RIFERIMENTI NORMATIVI AL CONTESTO DI STUDIO.
LA LODE VIENE ATTRIBUITA QUANDO IL CANDIDATO DIMOSTRA SIGNIFICATIVA PADRONANZA DEI CONTENUTI TEORICI ED OPERATIVI E MOSTRA DI SAPER PRESENTARE GLI ARGOMENTI CON NOTEVOLE PROPRIETÀ DI LINGUAGGIO E CAPACITÀ DI ELABORAZIONE AUTONOMA ANCHE IN CONTESTI DIVERSI DA QUELLI PROPOSTI DAL DOCENTE.
Testi
AA.VV., PROFILI SISTEMICI DEI RAPPORTI GIURIDICI D'IMPRESA, A CURA DI R. VITOLO E M.
IMBRENDA, MILANO, 2020


E’ INOLTRE NECESSARIA LA CONSULTAZIONE DEL CODICE CIVILE E DELLE LEGGI SPECIALI NEL TESTO VIGENTE.
Altre Informazioni
ULTERIORE MATERIALE DIDATTICO SARÀ DISTRIBUITO DAL DOCENTE DURANTE LO SVOLGIMENTO DELL'ATTIVITA' DI INSEGNAMENTO: TESTI NORMATIVI, SENTENZE

  BETA VERSION Fonte dati ESSE3 [Ultima Sincronizzazione: 2022-11-30]